Foto del docente

Carla Bini

Professoressa a contratto

Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale

Curriculum vitae

Formazione e carriera

1995: Laurea in Scienze Biologiche, Università di Bologna

1995-1996: tirocinio post-laurea svolto presso il laboratorio di biologia molecolare del Dipartimento di Patologia Sperimentale, Università di Bologna.

1996: Abilitazione alla professione di biologo

2000: Dottorato di Ricerca in Scienze Medico-Forensi, Università degli Studi di Bologna su "Analisi dei polimorfismi del DNA mitocondriale a fini di identificazione personale" presso Dipartimento di Medicina e Sanità Pubblica, Sez. Medicina Legale, Laboratorio di Genetica Forense, Università di Bologna

2000-2002: Borsa di studio post dottorato su “Determinazione genetica del microchimerismo in pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo" presso Dipartimento di Medicina e Sanità Pubblica, Sez. Medicina Legale, Laboratorio di Genetica Forense, Università di Bologna

Dal 2005: Tecnico di laboratorio a tempo indeterminato (categoria C2) - area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università di Bologna.

2012 e 2013: Abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di Professore di II fascia nel settore scientifico-disciplinare MED/43 Medicina Legale

Dal 2012: Responsabile del sistema di gestione per la qualità del laboratorio di Genetica Forense, DIMEC

Attività didattica

2003-2004: attività di tutorato in tema di “Assistenza e previdenza sociale: problemi medico/legali. La prova del DNA nella pratica forense”

2015 e 2016: Organizzazione dei workshops in “Metodi statistici in genetica forense”, Bologna

Dal 2013: Attività tutoriali per la preparazione di tesi in qualità di correlatore

Attività scientifica

Pubblicazioni su riviste e libri nazionali ed internazionali

Partecipazioni a congressi nazionali ed internazionali

Reviewer per riviste internazionali nel settore delle Scienze Forensi

2004: Organizzazione del congresso del Gruppo Genetisti Forensi Italiani (GeFI), Bologna

2018: Contributo nella stesura di raccomandazioni nelle indagini di identificazione personale per il Gruppo dei Genetisti Forensi Italiani

Premi e riconoscimenti

2018: Premio per attività di formazione nei workshops su “Metodi statistici in genetica forense” organizzati dal GeFI nell’ambito del progetto EuroforGen

Altre attività

Dal 2012: Responsabile del sistema di gestione della qualità secondo la norma ISO 9001 per il Laboratorio di Genetica Forense, DIMEC, Università di Bologna

Dal 2006: Consulente tecnico e perito per l’Autorità Giudiziaria

Dal 2019: membro del Consiglio Direttivo del Gruppo dei Genetisti Forensi Italiani (GeFI) in qualità di Tesoriere

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.