Foto del docente

Anna Rota

Professoressa a contratto

Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Assegnista di ricerca

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Curriculum vitae

Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e Professoressa a contratto dell'Università di Bologna nei seguenti Corsi di Laurea:

- dall'a.a. 2016-17 presso il Corso di Laurea in "Tecniche della Prevenzione nell'Ambiente e nei luoghi di lavoro"

- dall'a.a. 2018-19 titolare del modulo di insegnamento "Diritto del lavoro" nel CDL magistrale in "Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione".

- dall'a.a. 2019-20 titolare dell'insegnamento "Obblighi di prevenzione e responsabilità civile" nel CDL in Giurisprudenza, sede di Ravenna.   

Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare alle tutele del lavoro e della sicurezza nei processi di esternalizzazione, al fenomeno dell'invecchiamento attivo ed al conflitto collettivo, ai rischi nuovi ed emergenti introdotti da Industry 4.0. 

Attualmente è titolare di un progetto di ricerca dal titolo "Human robot collaboration e tutela prevenzionistica nei siti portuali".

 

Formazione

Laureata con lode in Giurisprudenza nel 2008 presso l'Università di Pisa, frequenta un Master di II livello in Discipline del Lavoro, Sindacali e della Sicurezza Sociale presso l'Università Tor Vergata- Roma, conseguendo la votazione di 110 a seguito della discussione di una tesi riguardante la disciplina dei licenziamenti collettivi.

Nel 2013 consegue il Dottorato di ricerca in Diritto dell'economia e delle relazioni industriali - Indirizzo: Diritto del Lavoro. Tesi su "Autotutela collettiva tra ipotesi di revisione della disciplina nazionale e prospettive europee", Tutor: Proff. Andrea Lassandari - Andrea Pilati.

 

Carriera accademica

Dopo alcuni anni di collaborazione alla cattedra di diritto del lavoro dell'Università di Pisa, diviene nel 2010 assegnataria di una borsa di dottorato presso l'Università di Bologna, cultrice della materia nel settore disciplinare IUS/07 e collaboratrice della cattedra di Diritto del Lavoro della Prof.ssa Patrizia Tullini, Ordinaria dell'Università di Bologna.

A maggio 2013 risulta vincitrice di un assegno di ricerca bandito dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Bologna. Sotto la supervisione scientifica della Prof.ssa Tullini realizza un progetto di ricerca sulle "Percezione del rischio e tutela del lavoro nei processi di terziarizzazione ed esternalizzazione produttiva".

Dal 1 febbraio 2018 al 31/7/2019 è stata titolare di un assegno di ricerca sul tema "Age management e organizzazione del lavoro: il ruolo dell'impresa, dei lavoratori e dei sindacati", Supervisor: Prof.ssa Patrizia Tullini.

 

Dal 1/11/2019 è titolare di un assegno di ricerca sul tema "Human robot collaboration e tutela prevenzionistica nei siti portuali", Supervisor: Prof. Federico Martelloni. 

 

Didattica

Dal 2010 svolge con continuità attività di supporto alle cattedre di Diritto del Lavoro e della Sicurezza del Lavoro (Prof.ssa Patrizia Tullini) e nel Master in Sicurezza e Prevenzione nell'Ambiente di Lavoro. 

Nel 2012 è stata docente presso il Departamento de Derecho del Trabajo y de la Seguridad Social presso la Facoltà di Diritto dell'Università di Granada, relazionando sul tema del conflitto collettivo in Italia.

Dal 2012 svolge attività seminariali nel Corso di Diritto della Sicurezza sul Lavoro e nel Corso di Diritto del Lavoro della Scuola di Giurisprudenza.

Dall'a.a. 2016-17 è titolare di un modulo didattico nell'insegnamento di Diritto del Lavoro - Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell'Ambiente e nei luoghi di lavoro, Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna- sede di Imola.  

Nell'a.a. 2018-19 è stata titolare di un modulo di insegnamento in "Diritto della sicurezza sul lavoro" nel Corso di Laurea in Consulente del Lavoro e relazioni aziendali, Scuola di Giurisprudenza - sede di Bologna. 

Dall'a.a. 2018-19 è titolare di un modulo didattico nell'insegnamento di Diritto del Lavoro presso il Corso di Laurea in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione, Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna- sede di Imola.

Dall'a.a. 2019-20 è titolare dell'insegnamento "Obblighi di prevenzione e responsabilità civile" presso il Corso di Laurea in Giurisprudenza, sede di Ravenna. 

 

Attività scientifica

Nel 2012 ha svolto un periodo di ricerca presso il Departamento de Derecho del Trabajo y de la Seguridad Social presso la Facoltà di Diritto dell'Università di Granada, diretto dal Prof. Jose Luis Monereo Perez.

Nel 2014 è stata relatrice nelle giornate di studio in memoria di M.G. Garofalo, presso l'Università di Bari sul tema "Il conflitto collettivo tra garanzie e controllo" (Bari, 21-22 marzo 2014).

Nel 2014 ha partecipato all'International Seminar of Comparative Labour Law Core and contingent workers in the company, Convegno Internazionale Pontignano XXXI edizione (Cassino 9-12 settembre 2014).

Nel 2015 ha partecipato alla International Conference Labour Law Research Network, II ed., discutendo un paper concernente "The shift from the industrial peace to enforceability clauses" (Amsterdam 25-27 giugno 2015).

Selezionata dal Comitato scientifico del Congreso Internacional de Migraciones, per la discussione della ricerca "La proteccion de la salud laboral de los trabajadores inmigrantes por el sistema de la Seguridad Social. Comparacion entre Italia y Espana" (Granada 16-18 settembre 2015).

Selezionata da ADAPT e dall'Università di Bergamo per la discussione della ricerca "Ageing workers tra politiche pubbliche e buone pratiche aziendali: come re-inventare la sfida del «miglioramento dell’invecchiamento attivo ed in buona salute»? (Bergamo 6-7 novembre 2015).

Ha partecipato al convegno internazionale di studio "Lavoro e non lavoro nell’economia digitale", Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli studi di Brescia, Brescia 12-13 ottobre 2017, organizzato dal Gruppo d.lavoro, presentando il paper "Tutela della salute e sicurezza dei lavoratori digitali: una regolazione unitaria è possibile?".

Nel 2018 ha partecipato ai "Seminari dei giovani ricercatori", organizzato dall'Università di Firenze sul tema "La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori digitali".

Dal 2014 cura la piattaforma digitale HOPE (progetto La Sicurezza sul lavoro negli Appalti, sorto in collaborazione con l'AUSL di Bologna) dedicata agli approfondimenti normativi e giurisprudenziali riguardanti il tema della sicurezza del lavoro.

 

Attività istituzionali e incarichi accademici

E' membro del Comitato di Redazione della Rivista Italiana di Diritto del Lavoro e della rivista on -line Labour Law Issues.

E' tutor del Master in Sicurezza e Prevenzione nell'Ambiente di Lavoro.

Dal 2013 è docente nel corso di formazione per la sicurezza dei lavoratori dell'Ateneo di Bologna.

Nel 2015 è stato docente nell'iniziativa "Mobbing: conoscere per prevenire", organizzata dal CUG dell'Ateneo di Bologna. 

 

Altre attività

Abilitata alla professione forense dal settembre 2011.

Docente nel corso di formazione "Sicurezza e regolarità negli appalti", organizzato dall'AUSL di Ferrara.

Docente nel corso di formazione "Corso base sugli appalti: DUVRI e costi della sicurezza", organizzato dall'AUSL di Bologna.

Docente nel corso di Formazione "Sicurezza sul lavoro", organizzato dall'Ordine degli Ingegneri di Rimini. 

Docente in corsi di formazione organizzati dall'AUSL di Bologna e Piacenza. 

Premi e riconoscimenti

2009: Premio Marco Biagi, V edizione - Lions Club Anzola: tesi di laurea ritenuta meritevole di segnalazione.

2009: Premio ABI 2009 per migliore tesi in discipline del lavoro, sindacali ed economiche.