Foto del docente

Andrea Tarozzi

Professore associato

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Settore scientifico disciplinare: BIO/14 FARMACOLOGIA

Curriculum vitae

ATTUALE POSIZIONE

  • Professore Associato, per il settore scientifico disciplinare BIO/14 Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna.
  • Membro della Giunta del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna.
  •  Referente della Ricerca del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita nominato dal Prorettore alla Ricerca per i rapporti istituzionali con l’Università di Bologna.
TITOLI DI STUDIO
  • Diploma di Specialista in Tossicologia conseguito presso la Facoltà di Farmacia dell’Università di Bologna il 27.11.1996 con punteggio di 70/70 e lode discutendo una tesi dal titolo "Effetto delle citochine sulle cellule NK".
  • Laurea in Farmacia conseguita presso l'Università di Bologna il 9.3.1993 con punteggio 110/110 e lode discutendo una tesi sperimentale dal titolo "Modulazione del metabolismo e della genotossicità in vitro di derivati nitrotiofencarbossiamidici ad opera di una serie di antiossidanti".
POSIZIONI RICOPERTE
  • 2014- Professore Associato, per il settore scientifico disciplinare BIO/14 Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna.
  • 2005- Professore Aggregato, ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005, per il settore scientifico disciplinare BIO/14 Farmacologia presso la Scuola di Facoltà di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie dell’Università di Bologna.
  • 2004- Ricercatore Confermato per il settore scientifico disciplinare BIO/14 Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna.
  • 1999-2001 Titolare di Assegno di Ricerca presso il Dipartimento di Farmacologia dell'Università di Bologna per lo svolgimento del progetto di ricerca "Sviluppo di metodologie innovative per l'identificazione di nuovi agenti con potenziale preventivo per le principali patologie neoplastiche umane".
  • 1997-1998 Consulente presso il Laboratorio di Immunologia e Genetica dell' Istituto di Ricerca Codivilla Putti(Istituti Ortopedici Rizzoli in Bologna) per lo studio e la preparazione della documentazione relativa alle norme di Buone Pratiche di Laboratorio da applicare in un progetto di trapianto autologo di condrociti umani.
  • 1994-1996 Specializzando della Scuola di Specializzazione in Tossicologia dell’Università di Bologna. Nel ruolo di specializzando ha frequentato il laboratorio di Immunologia e Genetica dell'Istituto di Ricerca Codivilla Putti (Istituti Ortopedici Rizzoli in Bologna).
  • 1990-1991 Allievo interno presso i laboratori di Tossicologia Genetica del Dipartimento di Farmacologia dell’Università di Bologna, sotto la visione del Prof. Giorgio Cantelli Forti, II Cattedra di Farmacologia e Farmacognosia, come allievo interno per lo svolgimento della tesi di laurea sperimentale.
ATTIVITA’ DIDATTICA
  • 2019/2020 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia” del Corso di Laurea in Farmacia e del corso d’Insegnamento di “Drugs, Environment and Quality of Life“ del Corso di Laurea del Corso di Laurea Magistrale in Wellness culture: sport, health and tourism – Campus di Rimini. Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia generale” nell’ambito del corso integrato di “Scienze della prevenzione IV” del Corso di Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro – Sede di Imola.
  • 2018/2019 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia” del Corso di Laurea in Farmacia e del corso d’Insegnamento di “Drugs, Environment and Quality of Life” del Corso di Laurea del Corso di Laurea Magistrale in Wellness culture: sport, health and tourism – Campus di Rimini. Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia generale” nell’ambito del corso integrato di “Scienze della prevenzione IV” del Corso di Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro – Sede di Imola.
  • 2017/2018 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia” del Corso di Laurea in Farmacia - Campus di Rimini, e del corso d’Insegnamento di “Tossicologia generale” nell’ambito del corso integrato di “Scienze della prevenzione IV” del Corso di Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro – Sede di Imola.
  • 2016/2017 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia” del Corso di Laurea in Farmacia - Campus di Rimini, e del corso d’Insegnamento di “Tossicologia generale” nell’ambito del corso integrato di “Scienze della prevenzione IV” del Corso di Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro – Sede di Imola.
  • 2015/2016 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia” del Corso di Laurea in Farmacia - Campus di Rimini.
  • 2014/2015 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia” del Corso di Laurea in Farmacia - Campus di Rimini.
  • 2013/2014 Responsabile del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Farmacia - Campus di Rimini. Per queste attività formative l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2012/2013 Responsabile del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” e “Farmacologia e farmacoterapia III” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Farmacia - Campus di Rimini, e del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Per queste attività formative l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2011/2012 Responsabile del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Farmacia sede di Rimini, e del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Per queste attività formative l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2010/2011 Responsabile del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Farmacia sede di Rimini, e del modulo d’Insegnamento di “Farmacologia e farmacoterapia II” nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e farmacoterapia del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Per queste attività formative l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2009/2010 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia Applicata” del Corso di Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute sede di Rimini. Per questa attività formativa l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2008/2009 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia Applicata” del Corso di Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute sede di Rimini. Per questa attività formativa l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2007/2008 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia Applicata” del Corso di Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute sede di Rimini. Per questa attività formativa l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2006/2007 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia Applicata” del Corso di Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute sede di Rimini. Per questa attività formativa l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005. ATTIVITA’ DIDATTICA all’estero
  • 2019 Responsabile del corso di insegnamento "Preclinical experimental models in drug discovery " presso l’Università Federale di Goiás (Goiania, Stato di Goiás, Brasile) nell’ambito dell’incarico di Visiting professor per il periodo 2018-2020 presso il Dottorato di Scienze Biologiche dell’Istituto di Scienze Biologiche dell’Università Federale di Goiás.
  • 2018 Responsabile del corso di insegnamento "Preclinical experimental models in drug discovery " presso l’Università Federale di Goiás (Goiania, Stato di Goiás, Brasile) nell’ambito dell’incarico di Visiting professor per il periodo 2018-2020 presso il Dottorato di Scienze Biologiche dell’Istituto di Scienze Biologiche dell’Università Federale di Goiás.
  • 2016 Responsabile del corso di insegnamento "Preclinical Research in Drug Development" presso il Campus dell'Università Federale di Alfenas (Alfenas, Stato di Minas Gerais, Brasile) nell'ambito dell''ACCORDO DI COOPERAZIONE TRA IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER LA QUALITA’ DELLA VITA DELL’ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA E LA FACOLTA’ DI SCIENZE FARMACEUTICHE, L’ISTITUTO DI CHIMICA, DI SCIENZE BIOMEDICHE, DI SCIENZE UMANE E LETTERE DELL’UNIVERSITÀ FEDERALE DI ALFENAS (Protocollo 863 del 25.09.2015, Dipartimento QuVi -Università di Bologna)
  • 2015 Responsabile del corso di insegnamento intensivo "Pharmacology and pharmacotherapy: Experimental models for Alzheimer’s disease" nell'ambito del progetto internazionale di Scienza senza Frontiere del governo del Brasile (numero di processo 303419/2014-8) presso il Campus dell'Università Federale di Alfenas (Alfenas, Stato di Minas Gerais, Brasile).
  • 2005/2006 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia Applicata” del Corso di Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute sede di Rimini, e del corso d’Insegnamento di “Sicurezza dei prodotti cosmetici” del Corso di Laurea in Farmacia sede di Rimini. Per queste attività formative l’Università di Bologna gli ha conferito la qualifica di “professore aggregato” ai sensi dell’art. 1, co. 11 L. 230/2005.
  • 2004/2005 Responsabile del corso d’Insegnamento di “Tossicologia” del Corso di Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute sede di Rimini, e del corso d’Insegnamento di “Sicurezza dei prodotti cosmetici” del Corso di Laurea in Farmacia sede di Rimini.
  • 2003/2004 Responsabile del modulo d’Insegnamento di “Farmaci degli apparati gastrointestinale e respiratorio”, nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e Farmacoterapia, e del corso d’Insegnamento di “Sicurezza dei prodotti cosmetici” del Corso di Laurea in Farmacia sede di Rimini.
  • 2002/2003 Responsabile del modulo d’Insegnamento di “Farmaci degli apparati gastrointestinale e respiratorio”, nell’ambito dell’Insegnamento di Farmacologia e Farmacoterapia, e del corso d’Insegnamento di “Sicurezza dei prodotti cosmetici” del Corso di Laurea in Farmacia sede di Rimini.
DOTTORATO DI RICERCA

Membro di collegi di dottorato di ricerca

  • 2016- è membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Scienza e cultura del benessere e degli stili di vita” (XXXIII, XXXIV, XXXV) del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna.
  • 2009-2012 è stato membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Biotecnologie, farmacologia e tossicologia”, piano formativo n.2 “Farmacologia e tossicologia” (XXV ciclo) dell’Università di Bologna.
  • 2008-2011 è stato membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Farmacologia e tossicologia” (XXIV ciclo) dell’Università di Bologna.
  • 2007-2010 è stato membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Farmacologia e tossicologia” (XXIII ciclo) dell’Università di Bologna.
  • 2006-2009 è stato membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Farmacologia e tossicologia” (XXII ciclo) dell’Università di Bologna.

    Membro di collegio di dottorato di ricerca all’estero

  • 2018- è membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Scienza Biologiche” l’Università Federale di Goiás, Brasile.
ATTIVITA’ in CORSI di ALTA FORMAZIONE e MASTER
  • 2016- svolge attività di didattica nell'ambito del Master di I livello "Nutraceutici, Fitoterapici ed Integratori Alimentari" dell’Università di Bologna.
  • 2013-2015 ha svolto attività di didattica nell'ambito del Master di I livello "Integratori alimentari e nutraceutici: salute, sicurezza e marketing" dell’Università di Bologna.
  • 2005-2006 ha svolto attività di supporto alla didattica nell'ambito del Master di I livello "Sicurezza nella nutrizione umana" della Facoltà di Farmacia dell’Università di Bologna.


ATTIVITA’ SCIENTIFICA

La ricerca si è focalizzata soprattutto sullo sviluppo e caratterizzazione di nuove strategie farmacologiche preventive in grado di contrastare i meccanismi patogenetici specifici di malattie, sulla valutazione della loro sicurezza d’uso, sulla messa a punto di modelli di studio avanzati e tecnologie emergenti, atti a riprodurre in vitro aspetti essenziali di specifiche patologie cronico degenerative. Gli interessi di ricerca si sono principalmente rivolti alle patologie a maggior impatto sociale, quali le malattie del sistema centrale non risolte (Parkinson e malattia di Alzheimer), per le quali l’individuazione di strumenti preventivi rappresenta una importante sfida scientifica.

La produzione scientifica è documentata da 60 pubblicazioni in extenso su riviste internazionali e 1 brevetto nazionale ed internazionale per invenzione industriale (RM2007A000668/1379318). Gli indicatori di quantità e qualità (Fonti: Journal Citation Reports e Scopus) delle pubblicazioni sono riportati di seguito:

  • Impact Factor totale delle riviste recensite è: 290,314.
  • Impact Factor medio delle riviste recensite è: 4,839.
  • Numero totale di citazioni: 2201
  • H-index: 24

PROGETTI DI RICERCA nazionali ed internazionali

E’ attualmente responsabile dei seguenti progetti di ricerca:

  • 2016- Contributo MIUR - PRIN 2015: Responsabile di Unità Operativa di Ricerca per lo svolgimento del progetto “Stress in adolescenza: dalle alterazioni cognitive alla suscettibilità per le patologie psichiatriche” (protocollo: 2015SKN9YT_003).
  • 2016- Membro sostituto per l'Italia nell'ambito del Progetto Europeo COST Action CA15214: Title "An integrative action for multidisciplinary studies on cellular structural networks", Working Group 4 "Mechanobiological principles of rare and common diseases".

    E’ stato responsabile dei seguenti progetti di ricerca:

  • 2012-2015 Contributo Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna: Responsabile del progetto di ricerca “La malattia di Parkinson: un studio integrato tra genotipo funzionale e fenotipo patologico per lo sviluppo di nuove strategie di neuro protezione”.
  • 2015-17 Responsabile scientifico del progetto internazionale di ricerca “The glia-neuron network as a novel target for designed multiple ligands in the treatment of neurodegeneration” nel ruolo di vincitore di un grant per una posizione di PVE - Pesquisador Visitante Especial (acronym of Special Visiting Researcher) erogato dal CNPq (Conselho Nacional de Desenvolvimento Cientifico e Tecnologico) all’interno dei progetti internazionali di Scienza senza Frontiere del governo del Brasile (numero di processo 303419/2014-8) presso l'Università Federale di Alfenas (Alfenas, Minas Gerais, Brasile).
  • 2013-2016 Contributo MIUR - FIRB (Accordi di rete 2011): Coordinatore scientifico della ricerca del progetto “Patologie neurodegenerative e danno cerebrale: meccanismi cellulari e molecolari alla base del deterioramento cognitivo e correlazione al danno funzionale nell'uomo”.
  • 2008-2009 Contributo Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna: Co-Responsabile del progetto di ricerca “Identificazione di marker biologici predittivi di progressione e severita’ della disfunzione cognitiva nella demenza senile degenerativa”.
  • 2004-2006 Contributo MIUR - PRIN2004: Responsabile di Unità Operativa di Ricerca per lo svolgimento del progetto “Meccanismi molecolari coinvolti nel controllo delle alterazioni conformazionali di proteine formanti aggregati come bersagli di nuovi farmaci potenzialmente utili nella terapia delle sindromi neurodegenerative”.

Ha partecipato ai seguenti progetti:

  • 2007-2011 Contributo FIRB-Piattaforme/Reti-MIUR per lo svolgimento del programma di ricerca “Ricerca e Sviluppo del Farmaco (CHEM-PROFARMA-NET). Sintesi, caratterizzazione biologica e farmacologica di nuove molecole organiche, bioorganiche e naturali ad attività antidegenerativa (neuro o cardiovascolare), immunomodulatrice, antivirale ed anti-infettiva”.
  • 2009-2012 Contributo MIPAF per lo svolgimento del programma di ricerca “Valorizzazione delle produzioni ortofrutticole di IV gamma” (acronimo VAPORGAMMA) .
  • 2007-2011 Contributo PRIN-MIUR, per lo svolgimento del programma di ricerca “Nuove strategie farmacologiche con molecole di origine naturale per il contenimento della neurodegenerazione e la prevenzione di patologie neurodegenerative”.
  • 2006-2008 Contributo MIPAF per lo svolgimento del programma di ricerca “Studio del comportamento di sostanze bioattive nelle filiere biologiche".
  • 2002-2005 Contributo FIRB-MIUR per lo svolgimento di un programma di ricerca dal titolo: “Sicurezza ed aspetti tecnico-economici e giuridici delle produzioni biologiche”.
  • 2003-2005 Contributo MIUR (ex 60%) per lo svolgimento di un programma di ricerca dal titolo: “Biomarcatori di effetto e suscettibilità nella valutazione del danno da radiazioni ionizzanti in popolazioni esposte”.
  • 2000-2002 Contributo MIUR (ex 60%) per lo svolgimento di un programma di ricerca dal titolo: “Studio di effetti cotossici e comutageni di antiossidant naturali”.
  • 2001-2003 Progetto di ricerca del Dipartimento di Farmacologia dell’Università degli studi di Bologna: “Strategie innovative per patologie neurodegenerative: il morbo di parkinson”, finanziato dal MIUR.
  • 2000-2001 Progetto di ricerca: “Proprietà chimico-fisiche dei medicamenti e loro sicurezza d’uso”, finanziato dal Ministero della Sanità.
  • 2000-2001 Progetto giovani ricercatori "Radiazioni ionizzanti e non: sviluppo di metodi per la valutazione degli effetti molecolari e cellulari", finanziato dall'Università degli Studi di Bologna.
  • 1998-2000 Contributo MIUR (ex 60%) per lo svolgimento di un programma di ricerca dal titolo: “Effetto dell’IL12 sulle cellule NK negli ultranovantenni”.
  • 1995-1997 Progetti di Ricerca Corrente dell’Istituto di Ricerca Codivilla Putti (Istituti ortopedici Rizzoli di Bologna) finanziati dal Ministero della Sanità: "Mantenimento della protezione nei confronti di una malattia professionale per operatorisanitari: l’epatite da virus B", "Interazioni fra cellule di osteosarcoma e cellule citolitiche", "Differenziamento di osteoblasti in vitro da cellule stromali di midollo", "Analisi della dna-ploidia nei tumori del distretto maxillo-facciale", "Interazioni fra sistema immunitario e cellule di osteosarcoma", "Studio immunologico di alcune malattie reumatiche: espressione di molecole di adesione e markers autoanticorpali nella polimialgia reumatica e nelle patologie del connettivo" e "Suscettibilità delle cellule di osteosarcoma umano alla lisi mediata dalle cellule NK".

ATTIVITA’ DI RICERCA INDUSTRIALE E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

  • Referente scientifico del Progetto SPINNER2013 (n. 615/09, 2010) “Safe Hair Cosmetics” nell’ambito delle agevolazioni previste dalla Sovvenzione globale SPINNER2013, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Emilia Romagna del 13/05/2009 (Parte III n. 89), per persone interessate a sviluppare progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, trasferimento tecnologico, in collaborazione tra università, centri di ricerca, imprese ed enti. Il progetto ha previsto lo sviluppo e la validazione di una nuova linea di tinture permanenti della Davines S.p.a. di Parma adatte a capelli di soggetti con pelle sensibile, attraverso la valutazione del loro potere irritante e confronto con prodotti analoghi già in commercio al fine di provare l’effettiva innovazione del prodotto.

  • Proponente del Progetto SPINNER2013 (n.307/11, n. 308/11 e n. 309/11, 2012) “GREENceutics” nell’ambito delle agevolazioni previste dalla Sovvenzione globale SPINNER2013, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Emilia Romagna del 06/05/2011 (Parte II n. 70), per persone interessate a sviluppare idee imprenditoriali innovative e/o ad alto contenuto di conoscenza. Il progetto prevede la creazione di una impresa attraverso uno spin-off universitario con l’Università di Bologna, specializzata nella ricerca, sviluppo e validazione scientifica di materie prime di origine vegetale, unici e peculiari per la loro bioattività, da impiegare come ingredienti di integratori alimentari, di elevata specializzazione, adiuvanti la terapia farmacologica sintomatica di neuropatie periferiche e deficit cognitivi e/o motori associati a patologie neurodegenerative acute e croniche.

SOCIETA’ SCIENTIFICHE

E’ membro delle seguenti società scientifiche

  • Società Italiana di Tossicologia (SITOX)
  • Società Italiana di Farmacologia (SIF)