Foto del docente

Alceste Santuari

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia

Settore scientifico disciplinare: IUS/05 DIRITTO DELL'ECONOMIA

Temi di ricerca

Parole chiave: SERVIZI SOCIO SANITARI ORGANIZZAZIONI NON PROFIT PARTNERSHIPS PUBBLICO PRIVATE MOBILITÀ SANITARIA TRANSFRONTALIERA

1. Imprese sociali e organizzazioni non profit: di queste organizzazioni si analizzano in particolare i profili giuridico-istituzionali ed organizzativi, sia a livello nazionale (in particolare nel nuovo contesto normativo disegnato dalla Riforma del Terzo settore) sia a livello internazionale. Delle organizzazioni non profit e delle cooperative sociali si approfondiscono anche i regimi di responsabilità amministrativa (c.d."modello 231") e le misure rivolte a contrastare la corruzione.

2. Public-private partnerships (PPPs): si analizzano i rapporti giuridici tra enti pubblici ed enti del servizio sanitario e le imprese sociali. Nel quadro istituzionale e giuridico nazionale, regionale ed europeo, vengono in rilievo le diverse forme di affidamento (procedure di gara e co-progettazione) dei servizi socio-sanitari in ambito territoriale in relazione agli assetti istituzionali degli enti locali

3. Servizi di interesse (economico) generale: nel quadro giuridico delineato a livello europeo, vengono analizzati i servizi alla persona quali servizi che assicurano la garanzia dei livelli essenziali delle prestazioni ai cittadini-utenti

4. Servizi socio-sanitari regionali: vengono analizzati i diversi assetti giuridico-istituzionali e i profili organizzativi dei sistemi di erogazione dei servizi socio-sanitari territoriali e delle unità di offerta dei servizi medesimi (Aziende Pubbliche di Servizi alla persona, Aziende speciali, forme associative tra enti locali, gestioni mediante affidamento a terzi), approfondendone i profili comparativi, sia a livello nazionale sia a livello europeoIn questo quadro di riferimento, particolare attenzione é dedicata al Servizio farmaceutico e agli assetti giuridici ed organizzativi, di regolazione economica e di concorrenza che caratterizzano tale particolare servizio socio-sanitario, anche a livello europeo.

5. Mobilità sanitaria europea dei pazienti: nella cornice normativa fornita dalla Direttiva 24/2011/UE, vengono analizzati gli impatti che la mobilità transfrontaliera dei cittadini-pazienti europei esercita sui singoli sistemi nazionali sanitari degli Stati membri, con particolare riferimento al concetto di "turismo sanitario" e in specie termale