Foto del docente

Alessandro Dal Pozzo

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: ING-IND/25 IMPIANTI CHIMICI

Curriculum vitae

Nato a Castel San Pietro Terme (BO), il 17/08/1988.

 

FORMAZIONE

2017 Dottorato in Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali, curriculum "Ingegneria Chimica e di Processo", XXIX ciclo, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna. Tesi dal titolo: "Analysis of sustainable technologies for acid gas removal".

2016 Soggiorno di ricerca presso il Laboratory of Energy Science and Engineering, ETH Zürich (Svizzera), sotto la supervisione del Prof. Christoph R. Müller.

2012 Laurea magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

 

ESPERIENZA PROFESSIONALE

ago 2018 – oggi Ricercatore per il SSD ING-IND/25 (Impianti Chimici) presso la Facoltà di Ingegneria dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

2017 – lug 2018 Titolare di Assegni di Ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali (DICAM) dell'Università di Bologna

 

ATTIVITA’ DIDATTICA

Titolare dei seguenti insegnamenti:

Ecologia industriale (mod. 2) – CdL Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio LM / Ingegneria Gestionale LM, dall’AA 2018-19

Previsioni di Impatto Ambientale di Impianti Produttivi e di Trattamento Rifiuti (mod. 2) – CdL Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio LM, dall’AA 2018-19

Ingegneria per l’Ambiente e la Sicurezza dei Processi Produttivi (mod. 1 e 3) – CdL Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio T, dall’AA 2017-18

 

ATTIVITA’ SCIENTIFICA

L’attività di ricerca svolta si articola principalmente attorno a tre tematiche:

  1. Modellazione dei processi di abbattimento gas acidi nella termovalorizzazione di rifiuti. Indagine sperimentale sulla reattività di reagenti solidi per la cattura di HCl e SO2. Sviluppo e validazione di modelli per la simulazione delle reazioni gas-solido.
  2. Ottimizzazione dei sistemi di trattamento fumi nei termovalorizzatori di rifiuti. Analisi della performance economica e ambientale di configurazioni alternative per la riduzione delle emissioni da incenerimento di rifiuti. Collaborazioni con HERAmbiente SpA, TM.E SpA, ARPAE Emilia-Romagna.
  3. Studio di nuovi sorbenti per la cattura di CO2. Sperimentazione di nuovi reagenti sintetici o ricavati da residui industriali per la cattura di CO2 mediante processo carbonate looping. Collaborazione con ETH Zürich (Svizzera). 

 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.