Foto del docente

Vanna Gherardi

Professoressa Alma Mater

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Professoressa a contratto a titolo gratuito

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Collaborazioni

Collaborazione formale con:
Università degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
Paese:
Italia
Descrizione:
Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Beni Culturali, Formazione e Territorio dal 2018
Collaborazione con:
Istituto Comprensivo di Sedico-Sospirolo (Bl)
Paese:
Italia
Descrizione:
Nell'ambito di una Convenzione con l'I.C. Sedico-Sospirolo (BL), si è attivata una collaborazione che si situa all'interno del Programma Operativo Nazionale (PON) " Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento 2014-2020- Asse I - Fondo Sociale Europeo". L'istituto Comprensivo svilupperà un progetto, dal titolo "Gamevolution", che implementerà la didattica laboratoriale con il supporto delle tecnologie, affinché gli studenti acquisiscano consapevolezza nell'utilizzo degli strumenti e degli ambienti digitali e possano, a loro volta, divenire produttori, creatori e progettisti. Il Centro Ricerche sulle Didattiche Attive fornirà consulenza pedagogico-didattica e un servizio di documentazione didattica, pedagogica e di ricerca, ritenendo che gli obiettivi che si pone l'Istituto Comprensivo - la creazione di un innovativo spazio di apprendimento- attraverso il progetto "Gamevolution, " siano connessi alle metodologie didattiche attive.
Collaborazione con:
Politecnico di MILANO
Paese:
Italia
Descrizione:
Ai fini di aderire a nuovi progetti di natura interdisciplinare in cui si intrecciano saperi scientifici e umanistici, è attiva una collaborazione con il Dipartimento DASTU del Politecnico di Milano che si inserisce nell'ambito della Convenzione tra il Centro di Ricerche Didattiche Attive con l'Associazione Animum Ludendo Coles. Lo scopo è quello di creare una rete di saperi che coinvolga esperti di pedagogia e didattica, architetti e designer nella progettazione di spazi educativi innovativi, co-progettazione di aree urbane dedicate ai giochi della tradizione - in adesione all'art.31 della Convenzione dei diritti dell'infanzia che prevede spazi pubblici adibiti a luoghi dove si garantisce la libertà e il diritto al gioco -, progettazione di percorsi formativi volti alla cura e alla valorizzazione dei beni culturali e delle tradizioni popolari e di salvaguardia del proprio patrimonio culturale territoriale.
Collaborazione con:
Flowerssori - Design di ispirazione montessorianana
Paese:
Italia
Descrizione:
Convenzione finalizzata alla progettazione di spazi e arredi ispirati alla pedagogia Montessoriana e relativi alla realizzazione di servizi educativi per l'infanzia.
Collaborazione formale con:
Animum Ludendo Coles. Associazione artistico culturale.
Paese:
Italia
Descrizione:
Convenzione finalizzata alla realizzazione di una ricerca educativa sulla progettazione di spazi innovativi- inclusivi- partecipati sul tema del gioco della tradizione e della salvaguardia del patrimonio culturale territoriale. La progettazione implica la valorizzazione estetica di piazze, giardini, cortili scolastici, luoghi destinati a bambini e adulti, attraverso opere di arredo urbano co-progettate in collaborazione con scuole-esperti di territorio- artisti-architetti e realizzati con materiali naturali (pietra, legno, resine).
Collaborazione formale con:
Università degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
Paese:
Italia
Descrizione:
Componente del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Studi Comparati: Lingue, Letterature, Formazione dal 2015.
Collaborazione formale con:
Università degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
Paese:
Italia
Descrizione:
Componente del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca Internazionale in Scienze dell Educazione dal 2008 al 2013.
Collaborazione formale con:
CEIS - Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini
Paese:
Italia
Descrizione:
Ricerca biennale sul Tirocinio Didattico per insegnanti di scuola primaria. Il tirocinio didattico, che rientra nelle tradizioni del noto centro di educazione attiva - CEIS, è stato oggetto di una ricerca sperimentale (fase osservativa + fase ricerca-azione) finalizzata alla formalizzazione del modello di tirocinio per giovani futuri insegnanti. I risultati della ricerca hanno trovato applicazione nell'organizzazione delle modalità di tirocinio presso il Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Bologna
Collaborazione formale con:
RAI- Radio Televisione Italiana
Paese:
Italia
Descrizione:
Collaborazione con l'équipe del programma televisivo sperimentale per bambini L'ALBERO AZZURRO per la realizzazione delle puntate della prima e seconda serie, tramite partecipazione alle riunioni di redazione, monitoraggio delle produzioni delle puntate con bambini di età compresa tra i3 e i 6 anni e successivi rapporti di ricerca.
Collaborazione formale con:
Provincia autonoma di Trento
Paese:
Italia
Descrizione:
Provincia Autonoma di Trento. Affidamento incarico per attività di formazione del personale educativo dei Servizi socio-educativi per la prima infanzia di Trento e della costruzione del "PROGETTO EDUCATIVO" del Centro Genitori e Bambini di Trento, nel trennio 2008-2010.
Collaborazione formale con:
Regione Emilia Romagna
Paese:
Italia
Descrizione:
Regione Emilia Romagna. Realizzazione di un percorso di ricerca sul tema della cura relativo ai servizi educativi e alle scuole dell'infanzia della Regione Emilia Romagna. La ricerca ha coinvolto l'equipe di Coordinamento Pedagogico comunale e tre gruppi di educatrici e insegnanti di servizi e scuole del Comune di Ravenna.
Collaborazione formale con:
Provincia di Belluno
Paese:
Italia
Descrizione:
Provincia di Belluno. Collaborazione scientifica e metodologica al "Progetto AdMuseum" che si inserisce nel progetto Italia-Austria "AdMuseum Rete Transfrontaliera" e beneficia di fondi europei. Il progetto AdMuseum si pone l'obiettivo di rafforzare la rete transfrontaliera dei musei e dei territori attraverso l'attivazione di servizi, la creazione di strutture e l'aquisizione di approcci scientifici destinati a più tipologie di utenza, tra cui gruppi classe di scuola secondaria superiore e adulti anziani. La finalità è di elevare gli standard di fruizione dei musei sia come luogo sia come strumento per comprendere i contenuti culturali dei beni dentro e fuori le strutture sia per costruire contesti educativi volti a promuovere la coesione sociale.
Collaborazione con:
Comune di Ravenna
Paese:
Italia
Descrizione:
Comune di Ravenna. Realizzazione di un percorso di ricerca sul coordinamento pedagogico inteso come azione di cura dei servizi educativi e delle scuole dell'infanzia del Comune di Ravenna. La ricerca ha coinvolto l'equipe di coordinamento pedagogico comunale del Comune di Ravenna.
Collaborazione formale con:
Comune di Bologna
Paese:
Italia
Descrizione:
Membro di Commissione in concorso pubblico nazionale per 860 insegnanti della scuola dell'infanzia del Comune di Bologna.
Collaborazione con:
Provincia autonoma di Bolzano
Paese:
Italia
Descrizione:
Provincia di Bolzano. Realizzazione di un percorso di ricerca sulla cura nelle scuole dell'infanzia di lingua italiana. La ricerca ha coinvolto le tre Direzioni didattiche delle scuole dell'infanzia di lingua italiana della Provincia autonoma di Bolzano e i tre gruppi di insegnanti delle rispettive Direzioni didattiche.
Collaborazione con:
Comune di Ravenna
Paese:
Italia
Descrizione:
Comune di Ravenna. Realizzazione di una ricerca su Modelli di Coordinamento Pedagogico che ha coinvolto il gruppo dei coordinatori pedagogici comunale.
Collaborazione con:
Comuni
Paese:
Italia
Descrizione:
Comune di Ravenna