Foto del docente

Valentina Benfenati

Professoressa a contratto

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Curriculum vitae

ESPERIENZE DI RICERCA presso soggetti pubblici e privati, italiani e

stranieri

2017-ad oggi Ricercatore a tempo determinate presso CNR-ISOF. Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali.

2012-2017i: Ricercatore a tempo determinate presso CNR-ISOF. Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali. Coordina le attività di ricerca di 3 PhD student, 1 assegnista di ricerca e 4 collaboratori di ricerca, presso laboratori equipaggiati con strumentazione allo stato dell'arte per: manipolazione di sistemi biologici (colture neuronali primarie e secondarie). Analisi funzionale di proteine di membrana (patch clamp, calcium imaging, MEA-extracellular recording). Analisi molecolare immunocitochimica, immunofluorescente e di espressione genica (RT-PCR, ELISA, Elettroforesi e western blot, trasfezione e si-RNA). Estrazione, purificazione e processing di biopolimeri naturali. Studio di dispositivi biosensori organici ad effetto di campo, bioelettronica, fabbricazione e caratterizzazione di dispositivi optoelettronici organici.

L'interesse di ricerca di V.B. è attualmente focalizzato sullo studio e l'implementazione di biomateriali, materiali organici e nanomateriali e della loro interazione con le cellule neurali. La finalità applicativa è lo sviluppo di dispositivi biomedicali optoelettronici e scaffold, basati su biopolimeri naturali, quali la fibroina della seta, e materiali organici multifunzionali (come i semiconduttori organici), integrati in biosensori per la registrazione, stimolazione e la modulazione di segnali elettrofisiologici di cellule neuronali, per la diagnostica lab-on-a-chip, e per finalità terapeutiche nell'ambito della medicina neuro rigenerativa che abbia come target il recupero funzionale ed omeostatico di cellule neuronali.

 

2012 ad oggi: Coordinatore di attività scientifica (Area 2.1) del Laboratorio MIST E-R, Laboratorio di Micro e Submicro Tecnologie abilitanti per l'Emilia Romagna. Laboratorio di Ricerca Industriale e Trasferimento Tecnologico della Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia-Romagna. Area 2.1: Materiali e dispositivi optoelettronici biocompatibili e biofunzionali per la biodiagnostica in-vitro e in-vivo e il bio-manifatturiero. (BIOMED). Si sviluppano attività di ricerca con indirizzo industriale per ottenere materiali funzionali biomimetici e si realizzano dispositivi in grado di abilitare applicazioni nel campo della biodiagnostica e del bio-manifatturiero. I dispositivi sono prevalentemente biosensori per la registrazione, stimolazione e la modulazione di segnali elettrofisiologici di cellule neuronali.

·      2010-2012: Ricercatore a tempo determinate presso CNR-ISMN, sede di Bologna, Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali. Responsabile scientifico e delle attività di ricerca del laboratorio per la bio-elettronica e bio-interfacce organiche. Coordina, come team leader, le attività di ricerca del laboratorio per la bio-elettronica e bio-interfacce organiche.

·      2009: Guest researcher, 1 mese come ricercatore in visita a tempo determinato, presso Centro di Centro di Eccellenza in Biologia Molecolare e Neuroscienze, University of Oslo, Oslo, Norvegia. Coordina lo studio di interazioni di canali ionici astro gliali con aquaporine espresse nel cervello.

·      2008-2010: Assegnista di ricerca presso CNR-ISMN sede di Bologna, Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali. Supervisore Dr. Michele Muccini. Svolge attività come responsabile delle attività di ricerca del laboratorio per la bio-elettronica e bio-interfacce organiche. L'attività riguarda l'ingegnerizzazione e la validazione di materiali avanzati per dispositivi biomedicali che analizzino le proprietà elettrofisiologiche e di canali di membrana coinvolti nell'omeostasi astro gliale e nella fisiologia neuronale.

·      2008: Vince una Borsa di Studio del Programma Marco Polo (Università di Bologna), a supporto di un periodo di lavoro come post-doc presso Institute of Experimental Medicine, University of Prague, supervisor Dr. Anderova e Prof Verkhratsky. Sviluppa autonomamente un progetto di ricerca sullo studio di canali ionici astrogliali nella regolazione omeostatica la loro modulazione in situ.

·      2007: Vince una borsa di studio di European Molecular Biology Organization (EMBO) Short-Term Fellowship Grant e una borsa di studio Marco Polo Fellowship Program travel grant award (Università di Bologna), per lavorare come Post-doc nel laboratorio del Prof Ole Petter Ottersen in collaraborazione con il Prof Amiry-Moghaddam, presso Centro di Centro di Eccellenza in Biologia Molecolare e Neuroscienze (CMBN), University of Oslo, Oslo, Norvegia. Sviluppa e contribuisce al coordinamento del progetto “TRPV4 and AQP4 molecular complex in astroglial brain volume regulation”.

·      2007: Vince “International Brain Research Organization (IBRO) Travel Grant” a supporto della sua partecipazione a “VIII Euopean Meeting on Glial Cells in Health and Disease”, Londra, UK.

·      2005-2008: Vince una borsa di studio MIUR (su fondi FIRB 2001) e una borsa post-dottorato dell'Università di Bologna, presso il Lab. Di Fisiologia Cellulare del Prof. Stefano Ferroni, per sviluppare il progetto di ricerca“effetti modulatori delle neurotrofine sulle cellule gliali” e il progetto “analisi dei meccanismi molecolari e funzionali nella regolazione omeostatica astrogliale del volume cellulare: aspetti fisiologici e fisiopatologici”

·      2006: Ottiene il Dottorato in Fisiologia Cellulare e Neuroimmunofisiologia, Università di Siena. Titolo della Tesi: Guanosine promotes the upregulation of an inward rectifier potassium current in cultured rat cortical astrocytes. Coordinator Prof Pessina, tutor Prof. Ferroni.

·      2005: Vince una borsa di studio Marie Curie Host Fellowships per trascorrere un periodo di lavoro presso nel laboratorio del Prof Ole Petter Ottersen in collaraborazione con il Prof Amiry-Moghaddam, presso Centro di Centro di Eccellenza in Biologia Molecolare e Neuroscienze (CMBN), University of Oslo, Oslo, Norvegia. Forma la sua esperienza di ricerca in tecniche di caratterizzazione immunologica in vitro ed in situ come Immunogold electron microscopy (IEM) Microscopia confocale in situ sviluppa il progetto “ruolo del canale AQP4 nella patofisiologia cerebrale.” Sviluppa in maniera autonoma il progetto “Identification of brain osmosensor complex: molecular mechanisms regulating cell volume in astroglial cells”, utilizzando tecniche di immunoblotting, co-immunoprecipitazione, microscopia confocale ed elettronica in situ.  Coordina l'attività di ricerca della dott.ssa Melania Dovizio presso il CMBN.

·      2004: svolge un periodo di lavoro presso il Lab. del Prof Antonio Frigeri, (CEGBA), University of Bari, e della Dott.ssa Paola Nicchia per acquisire teoria e pratica della tecnologia del siRNA.

·      2002-2006: Vince un posto di dottorato con borsa di studio dell'Università di Siena. Sede di Lavoro: Lab di Fisiologia Cellulare, Dip di Fisiologia Umana e Generale, Università di Bologna, tutor: Prof Stefano Ferroni. Forma la sue basi di ricerca acquisendo e sviluppando aspetti teorici e pratici riguardanti l'analisi funzionale e molecolare di proteine di membrana. In particolare matura una consolidata esperienza di ricerca nell'ambito della neurobiologia e della neurofisiologia cellulare, con riferimento allo studio di molecole che modulino l'attività funzionale di cellule neurali. Acquisisce le seguenti tecniche: colture neuronali primarie e secondarie; analisi funzionale di proteine di membrana:patch clamp, calcium imaging; analisi molecolare di proteine e di espressione genica: RT-PCR, ELISA, Elettroforesi e western blot, immunofluorescenza.

·      2000-2002: Tesista presso Lab di Fisiologia Cellulare, Dip di Fisiologia Umana e Generale, Università di Bologna, tutor: Prof Stefano Ferroni e Prof Carmela Rapisarda.

 

 

Attivita' didattica.

9-10 aprile 2014 svolge attività di insegnamento su contratto di collaborazione coordinata e continuativa presso l'unità di ricerca Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” con sede presso il Dipartimento Interateneo di Fisica nell'ambito di un Progetto di Formazione PON02_00576_3329762 - “AMIDERHA - Sistemi avanzati mini invasivi di diagnosi e radioterapia” in particolare avente ad oggetto 1 Contratto : Collaborazione Docenza Corso di “Canali ionici nella regolazione dell'omeostasi cerebrale”. Durata della prestazione 5 ore.

 

Attività di tutorato:                         

·           2004 contratto di tutorato da 90 ore per l'assistenza agli studenti del corso di Fisiologia Generale, Corso di Laurea in Farmacia sede di Bologna per l'A.A. 2004/2005, responsabile Prof.ssa Carmela Rapisarda. Ha svolto lezioni di supporto al corso principale di Fisiologia Generale riguardante fisiologia cellulare: i compartimenti idrici dell'organismo, meccanismi di trasporto attraverso la membrana cellulare, proteine di membrana e trasportatori, potenziale di membrana, potenziale di azione, le sinapsi, i recettori sensitivi; Sistema Nervoso Autonomo, Sistema Nervoso centrale.

·           2005 contratto di tutorato da 90 ore per l'assistenza agli studenti del corso di Fisiologia Generale, Corso di Laurea in Farmacia sede di Bologna per l'A.A. 2005/2006, responsabile Prof.ssa Carmela Rapisarda. Ha svolto lezioni di supporto al corso principale di Fisiologia Generale riguardante fisiologia cellulare: i compartimenti idrici dell'organismo, meccanismi di trasporto attraverso la membrana cellulare, proteine di membrana e trasportatori, potenziale di membrana, potenziale di azione, le sinapsi, i recettori sensitivi; Sistema Nervoso Autonomo, Sistema Nervoso centrale.

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.