Foto del docente

Valentina Battistoni

Tutor didattico

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.pdf 164KB )

Lavora in maniera indipendente come performer e danzatrice, conduce laboratori di movimento e improvvisazione e danza creativa Metodo Fux presso strutture pubbliche (scuole d'infanzia e primarie, centri di aggregazione per ragazzi e per anziani, associazioni per persone con demenza, centri per adulti psichiatrici) e private (centri estivi, scuole di danza, centri olistici e centri sportivi). 

Laureata in Neuroscienze presso l'Università degli studi di Trieste , 110/110 e lode. Lavora per due anni come ricercatrice nel laboratorio di Neuroimaging della Fondazione Santa Lucia di Roma, conducendo principalmente ricerche su Malattia di Alzheimer, demenza fronto-temporale e atrofie cerebellari. Partecipa a congressi nazionali e internazionali e alla pubblicazione di due articoli scientifici. 

Diplomata in danzacreativa - danzaterapia Metodo Maria Fux presso la scuola 'Risvegli - Maria Fux' di Milano, 110/110 e lode. Trascorre un periodo di formazione presso il centro di danzaterapia di Maria Fux a Buenos Aires. Segue annualmente i seminari di formazione condotti da Maria Josè Vexenat. 

Dal 2015 crea e cura progetti di danza in diversi ambiti pubblici e privati, da sola o in collaborazione con figure esperte di yoga e arteterapia. I laboratori si rivolgono sia a bambini che adulti con o senza disabilità psichiche e/o motorie. 

Nel 2014 fonda Cassiopea, associazione di promozione sociale, che porta progetti artistici nelle scuole primarie con l'intento di usare l'arte come strumento di integrazione sociale. 

Nel 2018 è co-fondatrice del Collettivo Radici Sospese, nato per portare lo spettacolo 'Senza con-fini', produzione del terzo anno di formazione della scuola in danzaterapia, nei teatri e nei festival, promuovendo un messaggio di connessione tra gli esseri umani. Girerà per un anno diversi teatri d'Italia e approderà per la prima volta al festival di danza contemporanea HangartFest. 

Dal 2018 ad oggi, oltre a dedicarsi all'insegnamento della danza in maniera itinerante in diverse città delle Marche e della Romagna, approfondisce sempre di più la sua ricerca come artista interessata soprattuto a creare eventi di arte partecipata per spazi pubblici, in cui il punto centrale è la relazione che si crea con il pubblico. Le tematiche di ricerca sono soprattutto sociali (come la questione di genere), ma anche temi universali riguardanti l'animo umano. 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.