Foto del docente

Sofia Bandini

Professoressa a contratto

Dipartimento di Scienze Aziendali

Temi di ricerca

Punto 1. Illustrazione delle conseguite acquisizioni scientifiche più recenti in tema di affidamento dei servizi sanitari. Punto 2. Percorso di approfondimento e analisi dei mutamenti della disciplina comunitaria realizzati con la direttiva 2004/18CEE e il Dlgs. 163/2006 (integrato con il D.lgs 152/2008).  Punto 3. Novità recate dal Dlgs 163/2006 (integrato dal D.lgs 152/2008) relativamente ai contratti tra P.A e soggetti non profit e analisi della legislazione speciale.

Punto 1. La ricerca si è focalizzata negli ultimi due anni sulle modalità di gestione dei servizi pubblici con particolare riguardo ai servizi sanitari e socio-sanitari. Si è condotto lo studio sui profili variamente interessanti il tema in esame come il processo di trasformazione delle Ipab in aziende di servizi alla persona, e il loro ruolo nella gestione dei servizi assistenziali; l'accreditamento dei soggetti erogatoti di tali servizi. Tale lavoro, oltre a dar luogo ad una serie di pubblicazioni, è anche confluito in una importante attività di formazione rivolta specificatamente a operatori e dirigenti del Servizio Sanitario, attraverso l'attivazione di uno specifico corso di Alta Formazione Sanitaria promosso dall'Università di Bologna-Facoltà di Forlì attivato anche per l'anno accademico 2008-2009. Punto 2. Partendo dallo studio dalla direttiva unificata 2004/18 Cee, concernete il coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi conclusosi con la pubblicazione di un lavoro monografico – Appalti di fornitura e servizi secondo la direttiva 2004/18CEE, edizione Giappichelli 2006 _ si è incominciato a svolgere un approfondito studio sulla recente normativa nazionale “Codice dei Contratti Pubblici”, Dlgs. 163/2006 integrato con le modifiche apportate dal D.lgs 11 settembre 2008 n. 152 (Terzo decreto correttivo del Codice dei contratti pubblici). Lo scopo di questa ricerca è l'esame dei problemi del diritto italiano ed europeo attraverso un commento approfondito ed un confronto parallelo degli istituti giuridici trattati sia dalla direttiva 2004/18/CE che dal D.lgs. 163/2006. L'analisi dei testi normativi è condotta alla luce dei più recenti contributi dottrinali e giurisprudenziali in materia. Punto 3. La ricerca in oggetto ha condotto allo studio di profili variamente interessanti il tema in esame, come la rilevanza degli aspetti sociali nelle procedure di aggiudicazione delle gare d'appalto; i nuovi modelli di gestione utilizzabili dalla P.A.: quali concessioni di servizi socio-assistenziali a soggetti no profit, rapporti di delega in house, accreditamenti. La ricerca si è arricchita di un lavoro dal titolo “I rapporti contrattuali fra la P.A. e i soggetti profit e non profit in materia di forniture e servizi nel nuovo Codice dei contratti”, pubblicato Iniziativa comunitaria Equal PS Geografica denominata “TESEO” – II Fase- Azione 2 individuata con il cod: IT-G2-SAR-005, 2007.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.