Foto del docente

Sofia Bandini

Professoressa a contratto

Vicepresidenza della Scuola di Economia e Management - Forlì

Dipartimento di Scienze Aziendali

Curriculum vitae

 

CURRICULUM VITAE

Sofia Bandini

Indirizzo e-mail

sofia.bandini@unibo.it

Ufficio Forlì

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna – Scuola diEconomia, Management e Statistica, P.le della Vittoria 15, 47121, Forlì

Tel. 0543 37 4687 - Fax. 0543 37 4681.

 

STUDI ed ALTRE ESPERIENZE FORMATIVE

1971- Università di Bologna, Facoltà di Economia e commercio, Laurea in Scienze economiche e commerciali, Tesi in Diritto Pubblico. Titolo tesi “Il controllo della Corte dei conti sugli enti sovvenzionati dallo Stato”. Relatore Gustavo Vignocchi, voto di laurea centodieci /centodieci e lode.

1971-1974 - Università di Bologna, Facoltà di Economia. Cattedra di Istituzioni di Diritto Pubblico, titolare Prof. Gustavo Vignocchi: borsa di studio biennale di addestramento didattico e scientifico

1974-1981 - Università di Bologna, Facoltà di Economia. Istituto di Diritto: contrattista (ope legis)

Da aprile 2000- membro del Consiglio del CIRDCE (Centro Interdipartimentale delle Ricerche sul Diritto delle Comunità Europee) dell’Università di Bologna .

Dal 1987 al 2000- membro del Comitato di redazione della rivista “Il diritto dell’economia” diretta dai Proff. F. Benvenuti, Tancredi Bianchi, E. Casetta e G. Vignocchi.

Dal 1996 ha partecipato come componente a varie commissioni giudicatrici di concorsi pubblici

Nel 2004 ha stipulato un contratto di collaborazione a progetto con l’Amministrazione provinciale di Forlì-Cesena per svolgere un’azione di supporto tecnico al Gruppo paritetico sulla cooperazione sociale operante presso l’Osservatorio provinciale sulla Cooperazione sociale.

POSIZIONE ACCADEMICA

Dal 1981 – Università di Bologna, Facoltà di Economia, Ricercatore confermato inquadrato nel settore disciplinare Jus/09 Istituzioni di diritto pubblico con opzione presso il Dipartimento di Discipline giuridiche dell’Economia e dell’Azienda.

Dal 1991 ricopre l’incarico di insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico.

Dal 2005 ricopre l’incarico di insegnamento di Diritto Amministrativo.

Dal 2009 ricopre l’incarico di insegnamento di Diritto pubblico e dell’economia (C.I.): Istituzioni di diritto pubblico; Diritto dell’economia pubblica.

Dal 2009-2011 ricopre l’incarico di insegnamento di Diritto pubblico e dell’economia (C.I.): Istituzioni di diritto pubblico; Diritto dell’economia pubblica.

Dal 2011-2012 e fino al 2015 ricopre per contratto l’incarico dei seguenti insegnamenti:

  • Istituzioni di diritto pubblico e dell’economia (C.I.): Istituzioni di diritto pubblico; Diritto dell’economia pubblica
  • Diritto amministrativo: rapporti giuridico-contrattuali
  • Diritto pubblico dell’economia

Dal 2016-2017-2018 ricopre per contratto l’incarico di insegnamento di Diritto dell’economia

ATTIVITÀ DIDATTICA

Dal 1973 al 1991 - ha fatto parte, regolarmente, come componente effettivo, delle commissioni di esami di Istituzioni di Diritto pubblico e di Diritto pubblico dell’economia della Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Bologna, presiedute dai professori G. Vignocchi, G.Ghetti e A.Carullo, e ha preso parte a diversi corsi seminariali tenuti presso la cattedra di Istituzioni di Diritto pubblico

Negli anni accademici 1996/97, 1997/98 ha tenuto un modulo di 20 ore di lezione nel Corso di Diritto Pubblico dell’economia nel Corso di Laurea in Economia e Commercio della Facoltà di Economia di Bologna, sede di Forlì.

Dal 1991 ha assunto la responsabilità didattica dei seguenti corsi ufficiali:

  • Istituzioni di diritto pubblico, nel Corso di laurea in Economia e Commercio della Facoltà di Economia, sede di Bologna e di Forlì,e nel Diploma universitario e nel Corso di Laurea in economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit della Facoltà di Economia di Forlì , tradizionali e teledidattici (fino all’a.a. 2008-2009);
  • Rapporti giuridici con la pubblica amministrazione, nel Corso di Laurea specialistica in Economia e management delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit(a.a. 2002-2005)
  • Diritto amministrativo: rapporti fra pubblica amministrazione soggetti non profit, nel Corso di Laurea specialistica in Economia e management delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit(a.a. 2005-2006; 2006-2007; 2007-2008)
  • Istituzioni di diritto pubblico, nel Corso di laurea in Economia e Commercio (a.a. 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012)
  • Diritto pubblicodell’economia nel Corso di Laurea triennale in Economia e commercio(a.a. 2011-2012)
  • Diritto pubblico e dell’economia (C.I.):Istituzioni di diritto pubblico, nel Corso di Laurea triennale in Economia sociale(a.a. 2009-2010; 2010-2011, 2011-2012)
  • Rapporti giuridico economici delle organizzazioni non profit con le Pubbliche amministrazioni (C.I.): Diritto amministrativo: rapporti giuridico contrattuale, nel Corso di Laurea Magistrale in Economia e management delle organizzazioni non profit(a.a. 2009-2010; 2010-2011, 2011-2012)
  • Istituzioni di diritto (C.I.) Diritto pubblico dell’economia, nel Corso di Laurea triennale in Economia e commercio(a.a. 2012-2013, 2013-2014; 2014-2015; 2015-2016; 2016-2017)
  • Appalti pubblici nazionali e comunitari, nel Corso di Laurea magistrale in Economia e gestione aziendale(a.a. 2012-2013, a.a. 2013-2014)
  • Diritto dell’economia e della piccola e media impresa edell’impresa sociale presso la Scuola di Economia, Management e Statistica, Corso di Studio Magistrale in Economia e gestione aziendale , sede di Forlì (a.a. 2014-2015; 2015-2016)
  • Diritto amministrativo (percorso avanzato), nel Master in City Management (dall’a.a. 2003-2004; 2004-2005; 2005-2006; 2006-2007; 2007-2008; 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011; 2011-2012; 2012-2013; 2014-2015; 2015-2016)
  • Organizzazione e sviluppo dei rapporti con la pubblica amministrazione, nel Master in Fund Raising e Management Etico (a.a. 2001-2002; 2002-2003)
  • Affidamento dei servizi da parte delle aziende sanitarie: nuovi modelli gestionali, società in house e forme di collaborazione con i soggetti non profit , nel Corso di Alta Formazione Le aziende sanitarie: problemi di razionamento, affidamento di servizi, controllo di gestione e valorizzazione del personale. (a.a.2004-2005; 2005-2006)
  • Affidamento dei servizi delle aziende sanitarie: appalti ed altre modalità gestionali, nel Corso di Alta Formazione Economia e Management nelle aziende sanitarie (a.a. 2006-2007; 2007-2008; 2008-2009; 2009-2010; 2010-2011).
  • L’affidamento dei servizi della Pubblica Amministrazione: le procedure di aggiudicazione delle gare pubbliche in applicazione del nuovo Codice degli appalti pubblici. Appalti riservati ai soggetti non profit. Legislazione speciale in materia di servizi sociali, nel Corso di Alta Formazione Economia e Management delle organizzazioni non profit a movente ideale. Problemi di accountability e budget, valorizzazione del carisma, del personale e affidamento dei servizi (a.a. 2009-2010; 2010-2011; 2011-2012; 2012-2013; 2013-2014; 2014-2015, 2016-2017)

RICERCHE

Ha partecipato a una cospicua serie di ricerche. Tra le tante, si ricordano

1973/74- fondi M.P.I.“Aspetti e problemi giuridici delle imprese pubbliche anche con riferimenti a diritto comparato”, Direzione di G.Vignocchi.

1980 ricerca C.N.R.: “Dimensioni, funzioni, strutture degli enti infraregionali con particolare riguardo all’ordinamento italiano”, diretta dal Prof. G. Ghetti.

1986, fondi M.P.I.: “Decreto Galasso e la programmazione del territorio comunale”, diretta dal Prof. A. Carullo

1988 ,ricerca M.P.I. diretta dal Prof. A. Carullo “Contrattazione diretta e contratto di fornitura in Italia, Inghilterra e Francia”.

1988, progetto finalizzato Pubblica Amministrazione diretto dal prof. S.Cassese, “Trattativa privata” nell’ambito del tema più generale “Esame della legislazione e della pratica amministrativa in materia di contratti relativi a opere pubbliche e forniture” .

A partire dall’anno 1986 è divenuta titolare di finanziamenti quale responsabile della ricerca, nell’ambito della Ricerca Fondamentale orientata (ex quota 60%) dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Titoli delle ricerche:

1986- 1987: “I contratti di fornitura dello Stato”;

1988/1989/1990 “Trattativa privata nei contratti di fornitura: legislazione e prassi ”;

1991/1992/1992: “Trattativa privata nelle pubbliche forniture”;

1994/1995 “Commento testo unico n.358 e d.P.R. 18 aprile 1994 n.537: appalti di forniture”;

1996: “Controlli e privatizzazioni”;

1997/1998/1999: “Normativa unione europea e appalti di forniture e servizi militari”:

2000/2001/2002: “Contrattualistica pubblica nel settore delle organizzazioni non profit con riferimento alle cooperative sociali”;

2003/2004-2005: “I nuovi modelli di gestione dei servizi pubblici con riferimento alle norme comunitarie e al settore sanitario”.

2006: “Il Codice dei contratti pubblici, Dlgs. 163/2006. Legislatore nazionale e comunitario a confronto”.

2007 – 2008 -2009-2010:

1.“Gestione dei servizi pubblici con particolare riguardo ai servizi sanitari e socio-sanitari: rapporti contrattuali delle aziende sanitarie con i soggetti profit e non profit”;

2.“Contrattualistica pubblica: il Codice dei contratti pubblici – D.lgs 163/2006 e s.m.-”;

3. “Rapporti contrattuali fra la P.A. e i soggetti non profit: appalti riservati (art. 52 del D.lgs 163/2006) e legislazione speciali sulle cooperative sociali”.

2011:

1.“Percorso di approfondimento, analisi e commento del Regolamento di esecuzione del Codice dei contratti pubblici ex art. 5- D.lgs n. 163/2006.”

2. “Analisi degli spazi riservati dal Codice dei contratti pubblici ai soggetti no profit con particolare riferimento agli appalti riservati (articolo 52) ai laboratori protetti.”

3.“ L’accreditamento dei servizi socio-sanitari nella Regione Emilia-Romagna.”

SEMINARI , CORSI FORMATIVI

Ha svolto un’intensa attività di formazione partecipando come docente a innumerevoli seminari e corsi di aggiornamento e di formazione organizzati da enti pubblici e privati. Tra i tanti, si citano i seguenti:

8 maggio 1991 – Forlì: “Direttive comunitarie: prospettive e tendenze normative

27 marzo 1992 – Bologna: “Tipologie di gara e criteri di scelta della pubblica a amministrazione”

9 novembre 1993 - Bologna : “T.U.Dlg.358/92. Appalti e forniture: commento e caratteristiche”

1 febbraio 1994- Città di Castello: “Gli appalti esonerati dall’applicazione delle direttive e le relative procedure per l’acquisto. (Contratti della difesa)”

7 febbraio 1994- Bologna: “ I contratti di appalto di pubbliche forniture e servizi nella normativa italiana e secondo le direttive CEE”,

4-5 maggio 1994 - Bologna: “Gli enti appaltanti”,

27 giugno 1994 - Milano: “La disciplina italiana sulle forniture ad organismi pubblici alla luce della direttiva comunitaria per i settori convenzionaliI contratti di appalto di pubbliche forniture. Normativa nazionale e comunitaria”, per incarico dell’API (Associazione Piccole Imprese);

16 febbraio 1995 – Città di Castello: “La figura del responsabile del procedimento: requisiti soggettivi ed oggettivi. Il ruolo del responsabile nella programmazione ed esecuzione dei lavori”,

5 aprile 1995 – Città di Castello: “Modalità di individuazione del soggetto contraente, tipi di procedure, criteri di aggiudicazione negli appalti rientranti nella direttiva comunitaria e negli appalti nazionali al di sotto della soglia di 200.000 ecu

31 maggio 1995- Città di Castello: “I sistemi di qualificazione: criteri, modalità e fattori. Criteri e norme per la partecipazione a gare d’appalto, capitolati, lettere di invito, termini per la presentazione delle offerte”

9 giugno 1995 - Città di Castello: 9 ore di lezione relative al 2° modulo del Corso per “Manager in appalti pubblici”;

12 dicembre 1995 - Città di Castello : “La disciplina degli appalti pubblici”

27 febbraio 1996 - Città di Castello:“La direttiva europea sugli appalti pubblici per la fornitura di beni. La disciplina nazionale alla luce della direttiva europea”

21 marzo 1996 - Città di Castello: “Gli enti pubblici di fronte alla disciplina comunitaria e nazionale sugli appalti pubblici”,

16 aprile 1996 - Città di Castello: “Aspetti peculiari della disciplina degli appalti pubblici per la fornitura di beni in Italia. Aspetti peculiari della disciplina degli appalti pubblici di servizi”,

6 maggio 1996- Città di Castello: “La direttiva comunitaria in materia di appalti pubblici: vincoli soggettivi ed oggettivi. Le varie procedure di appalto previste dalla disciplina comunitaria. La prequalificazione e qualificazione dei partecipanti alle gare. Modalità per la fissazione dei criteri di aggiudicazione”,

27 maggio 1996 - Città di Castello : “Le direttive comunitarie in materia di appalti pubblici per la fornitura di beni e servizi. La norma di recepimento delle direttive in Italia. Le diverse procedure di appalto e criteri per la loro scelta. Gli appalti al di sotto della soglia comunitaria

12-giugno 1996 - Forlì: “L’unione europea ed il mercato degli appalti pubblici: aspetti istituzionali economici giuridici; forniture e servizi: inquadramento generale delle norme vigenti”,

5 novembre 1996 – Gorizia : “Fondamenti del diritto pubblico dell’economia e intervento della pubblica amministrazione nel sistema economico”

29 novembre 1996 – Città di Castello: “Le gare di appalto: pubblicità, prequalificazione e qualificazione dei partecipanti. Procedure e criteri di aggiudicazione. Le forniture sotto la soglia comunitaria”,

22- gennaio 1997 – Bologna : “Fasi preliminari alla stipulazione del contratto”,

14 ottobre 1997 – Città di Castello: svolgimento di n° 6 ore di lezione nell’ambito del IV modulo del Master per “Project Manager dello sviluppo sostenibile

26 novembre 1997 – Città di Castello: svolgimento di n° 6 ore di lezione nell’ambito del IV modulo del Master per “Project Manager dello sviluppo sostenibile”,

25-26 maggio 1998 – Reggio Emilia: attività di formazione nell’ambito del progetto “Consulente aziendale specialista in gare internazionali e mercati esteri”,

3-4 giugno 1998 - Milano: attività di formazione nell’ambito del progetto “Consulente aziendale specialista in gare internazionali e mercati esteri”,

12 giugno 1998 - Città di Castello: “Gli appalti per la fornitura di beni e servizi nel settore sanitario”,

18 settembre 1998 – Milano: “Consulente aziendale specialista in gare internazionali e mercati esteri”,

23-24-25 settembre 1998 - Ancona: corso di formazione sul tema “La disciplina degli appalti pubblici di servizi e forniture nelle aziende sanitarie”,

13 ottobre 1999 – Bertinoro: “Analisi e commento del del Dlg. N.358/92 integrato e modificato dal Dlg.n.402/98: testo unico in materia di appalti pubblici di forniture sopra la soglia comunitaria”,

14 ottobre 1999 – Bertinoro: “Analisi e commento del DPR n.573/94: regolamento dei contratti di appalti pubblici di forniture sotto la soglia comunitaria”

2 maggio - 30 giugno 2000 – Cesena: 12 ore di lezione sul tema: “Appalti pubblici”

29 novembre 2000 – Bertinoro (FC) : “Normativa comunitaria in materia di appalti di forniture e servizi: quadro generale. Diretta applicabilità delle direttive. Normativa nazionale

27 febbraio – 10 aprile 2001 – Vicenza: n.2 seminari formativi sul tema: “Normative e procedure in materia di lavori pubblici con particolare riferimento al regolamento di attuazione della Legge Merloni” e “Normative e procedure inerenti ai lavori pubblici”,

19 novembre 2001 – Parma: “Appalti pubblici di forniture e servizi”,

28 febbraio 2002 – Città di Castello: “appalti pubblici”

18 marzo 2002 - Arezzo: “Appalti pubblici di forniture e servizi”,

21 marzo 2002 - Rimini: “Forniture e servizi sotto soglia. Acquisto di beni e servizi in economia”

2 ottobre 2002 – Ferrara: “La definizione di pubblica fornitura e di appalto pubblico di servizi. Le singole tipologie contrattuali: acquisto, locazione, leasing. Le problematiche dei contratti misti. Le forniture e i servizi di importo inferiore alla soglia comunitaria (DPR 573/94. Regolamento spese in economia (20 agosto 2001 n.384)”

30 ottobre 2002 – Ferrara - : “Le società miste nella sanità. Sperimentazioni gestionali ed esternalizzazioni di servizi” ,

25 marzo 2003– Bologna: “L’attività contrattuale della pubblica amministrazione: principi generali. Competenze e fonti giuridiche: la competenza e le fonti giuridiche dell’Unione Europea. Applicabilità delle direttive. La competenza dello Stato e delle Regioni in materia di appalti dopo la modifica del titolo V della Costituzione. Quadro normativo di riferimento delle norme comunitarie e nazionali”

8 aprile 2003 – Bologna: Appalti pubblici di forniture e servizi: soglie di valore e stima dell’importo a base d’asta. Ambito soggettivo ed oggettivo di applicazione della normativa di forniture e servizi. I soggetti che partecipano alle gare d’appalto. La qualificazione delle imprese: requisiti generali e speciali. Esclusioni dalle gare. Offerte anomale

15 aprile 2003 – Bologna: “Acquisti Consip. Gare telematiche e market place. Acquisti in economia e sotto soglia

2003- Scuola di Amministrazione pubblica “Villa Umbra” (Regione Umbria), nell’ambito del Corso di formazione manageriale per direttori amministrativi, una giornata di attività didattica in materia di appalti pubblici

2004 -Scuola di Amministrazione pubblica “Villa Umbra” (Regione Umbria), Corso di aggiornamento di n .8 giornate di formazione in materia di appalti di lavori, servizi e forniture.

2004 -16 ore di lezioni in materia di appalti pubblici nell’ambito del Master in Fund Raising e Corporate Social Responsability.

2004 – da luglio a dicembre – Provincia di Forlì-Cesena : collaborazione con l’Osservatorio per la cooperazione sociale, per la verifica della legittimità dei bandi di gara predisposti dalle amministrazioni del territorio della provincia di Forlì-Cesena.

2005 -16 ore di lezioni in materia di appalti pubblici nell’ambito del Master in Fund Raising e Corporate Social Responsability

2005- 34 ore di lezione per collaborazione a progetto con l’AUSL n.2 di Perugia- Regione Umbria per la realizzazione di un Corso di formazione di base in materia di Appalti pubblici di forniture e servizi.

24 e 25 febbraio 2005 , Forlì, “Affidamento dei servizi sanitari da parte delle Aziende sanitarie: nuovi modelli gestionali, società in house e forme di collaborazione con i soggetti non profit”.Corso di Alta Formazione in “Le Aziende sanitarie: problemi di razionamento, affidamento di servizi, controllo di gestione e valorizzazione del personale” Università di Bologna.

2005 – Inserimento nell’Albo docenti della Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.

16 e 17 giugno 2005- Forlì, docente al Corso di Alta Formazione “Analisi e commento della nuova direttiva unificata relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e servizi”.

13-14-15 luglio 2005- Forlì, “Analisi e commento della nuova direttiva unificata relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e servizi”.

14 e 15 novembre 2005- Ancona, ASL n. 7, “Appalti nella nuova direttiva unificata 2004/18/CE”.

14 e 15 dicembre 2005- Forlì, “Le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici dopo la direttiva 2004/18/CE e il project financing”.

8-9 febbraio 2006- Scuola regionale sanità - Umbria, “Aggiornamenti in materia di appalti”

23 e 24 febbraio 2006 - Forlì, “Affidamento dei servizi sanitari da parte delle Aziende sanitarie: nuovi modelli gestionali, società in house e forme di collaborazione con i soggetti non profit”. Corso di Alta Formazione in “Le Aziende sanitarie: problemi di razionamento, affidamento di servizi, controllo di gestione e valorizzazione del personale” Università di Bologna.

2006 – 24 ore di lezione per conto di Irecoop Forlì-Cesena: “Le gare di appalto nella nuova direttiva 2004/18/CE”

11 aprile 2006 – Rimini, Azienda ASL “Aggiornamento in materia di appalti pubblici” in ordine alla direttiva 2004/18/CE.

27-28 aprile 2006, 11-12 maggio 2006- Terni Azienda ASL n. 4, 26 ore di docenza “Acquisti sotto soglia. E-procurement”.

Dal 29 settembre 2006 al 27 ottobre 2006 – Forlì, Corso di formazione (ore 10) in “ DirittoAmministrativo per i dipendenti dei quattro Poli”.

27-28 novembre 2006 – Sardegna, Corso di formazione nell’ambito del progetto comunitario Egual-Tesco sul seguente argomento: “Analisi dei diversi modelli di gestione per l’affidamento diretto dei servizi e/o delle forniture ai soggetti non profit: concessioni, appalti pubblici con gara riservata, società in house, convenzioni, accreditamento.”

Aprile-maggio 2007 – Azienda ASL di Terni, sul seguente argomento: “il nuovo Codice dei contratti pubblici – D-lgs. 163/2006”.

Maggio-giugno 2007 – Azienda ASUR zona 7 Marche, sul seguente argomento: “il nuovo Codice dei contratti pubblici – D-lgs. 163/2006”.

14 maggio 2008 – Scuola regionale sanità Villa Umbra - CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, sul seguente argomento: “I nuovi modelli di gestione dei servizi esternalizzabili nelle aziende sanitarie”.

4-5 giugno 2008 - - Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini Roma, sul seguente argomento: “Principi e metodi per l’aggiudicazione delle gare di fornitura di beni e servizi”

Ottobre-novembre 2009 – Azienda ASUR zona 7 Marche, sul seguente argomento: “il nuovo Codice dei contratti pubblici – D-lgs. 163/2006: procedure e criteri di aggiudicazione delle gare pubbliche”.

Febbraio-marzo 2010 – Confcooperative Forlì-Cesena, sul seguente argomento: “il nuovo Codice dei contratti pubblici – D-lgs. 163/2006: fase di prequalificazione e procedure di aggiudicazione”

Luglio 2010 – Confcooperative Bologna- Emilia- Romagna, sul seguente argomento:“l’accreditamento dei servizi socio-sanitari nella Regione Emilia-Romagna”.

Novembre – Dicembre 2010- Gennaio 2011 – Asur Zona 7 Ancona, sul seguente argomento:“Fase di prequalificazione dnelle gare pubbliche (art. 38 del Codice degli appalti pubblici) e Regolameto ex art. 5 del Codice dei contratti pubblici”.

28 ottobre 2011 –Corso di Formazione AICCON-FNP.CISL EMILIA-ROMAGNA sul tema: “Metodi attuativi della sussidiarietà: accreditamento e convenzioni tra Pubblica Amministrazione e terzo settore non profi.”

29 giugno 2012 – Corso di Formazione IRECOOP Emilia-Romagna sul tema: “Esame della legislazione speciale dei soggetti non profit. Forme di collaborazione gestionale con la P.A”.

Aprile 2013 – Attività di docenza nel Corso di Formazione nell’ambito del “Progetto Formazione Terzo settore” sul tema: “Formazione terzo settore finanziato dalla provincia di Siena con determina dirigenziale 1634 del 21/11/2012”.

31 Marzo 2015 – Seminario COOPERATIVA “FARE DEL BENE” sul tema: “I rapporti contrattuali delle cooperative sociali con la Pubblica Amministrazione”.

Master in City Management, Scuola superiore di Economia, Management e Statistica, Capus di Forlì, nel periodo: 28/06/2014; 3-4-5/07/2014; dal 5/6/2015 al 27/06/2015; dal 27/05 al 09/06/2016.

Corso di Alta Formazione in “Economia e Management delle organizzazioni non profit a movente ideale”, Scuola superiore di Economia, Management e Statistica, Capus di Forlì, nel periodo: dal 19/03/2015 al 15/06/2015; dal 06/04/2017 al 10/11/2017.

Corso di Alta Formazione “Walfare Community Manager”, Fondazione Alma Mater, 09/06/2017.

Seminario sul tema “Le procedure di aggiudicazione degli appalti secondo il Codice dei contratti pubblici” all’interno del percorso formativo Strategic Lab, Oristano (Sardegna) 22-23 giugno 2015.

Seminario sul tema “Il Nuovo Codice degli appalti pubblici, il D.lgs. n. 50/2016”, Forlì, 1/07/2016.

Docenza formativa sul tema “La riforma del sistema degli Appalti pubblici nel Nuovo Codice degli appalti pubblici”, Oristano (Sardegna), 3-4 maggio 2016.

4-10-17-24 novembre 2016 – Interventi in qualità di relatore per evento di diffusione “Linee guida su appalti pubblici per affidamento servizi alle cooperative sociali”. Presso Regione Emilia-Romagna, Comuni: Forlì, Reggio Emilia, Piacenza.

Seminario presso la Fondazione Marco Biagi di Modena, “La razionalità organizzativa negli appalti pubblici di servizi”, 15/05/2017.

Seminario di approfondimento “Linee guida regionali sull’affidamento nei servizi alle cooperative sociali”, città metropolitana di Bologna, giugno 2017.

Docenza formativa sui temi “Il nuovo Codice dei contratti pubblici e la legislazione speciale sulle cooperative sociali”, 12-13-14 novembre 2016; “Partenariato pubblico-privato istituzionalizzato”, 20-21-22-23 marzo 2017. Presso CEUB di Bertinoro.

Docenza formativa BBS Università di Bologna, 27/02/2018, Programma: città metropolitana-Procurement for Publical Sector, I° Edizione 2018 “La disciplina del nuovo codice dei contratti e appalti pubblici”

Docenza formativa Comune di Ravenna “Trasparenza e qualità nella Pubblica Amministrazione”, 17 maggio 2018.

Docenza formativa presso COOB Arezzo “Il Codice dei Contratti Pubblici: partecipazione alle gare e affidamento dei servizi”, 14 giugno 2018.

Docenza formativa presso ANCREL Regione Sardegna: Codice dei contratti pubblici e le clausole sociali e ambientali. 17/07/2018.

Docenza formativa presso Azienza USL di Reggio Emilia: Appalti pubblici, principi generali e Rapporti con il III Settore. 5/11/2018-7/11/2018.

CONVEGNI.

Ha partecipato come relatrice, tra gli altri, ai seguenti convegni:

7 luglio del 1989, Parigi , seminario internazionale tenutosi all’Università di Parigi presso l’“Institut De Recherches Comparatives Sur Les Institutions et Le Droit” sul tema “La negoziazione con procedure ristrette”.

19 aprile 1991, Parma, Convegno su “La nuova disciplina degli appalti pubblici nella CEE”, organizzato dal Collegio Europeo.

14 maggio 1994, Città di Castello, convegno sugli “Appalti pubblici”, organizzato dall’Associazione verso l’Europa.

4 novembre 1994, Mestre (VE) , convegno “La disciplina comunitaria e nazionale degli appalti pubblici di forniture e servizi”, organizzato dalla Associazione Industriali della Provincia di Vicenza.

10 aprile 1995, Venezia- Marghera , convegno “Appalti pubblici europei: accesso e istruzioni per l’uso” organizzato dall’Associazione Industriali di Venezia –Marghera, intervenendo sul tema: “Contratti di fornitura sopra e sotto la soglia comunitaria: elementi di prequalificazione, procedure di aggiudicazione, aspetti particolari: offerte anomale ed associazioni temporanee di imprese”;

18 novembre 1996 , Forlì , convegno “Appalti pubblici tra normativa comunitaria e nazionale”, organizzato dalla Prefettura di Forlì-Cesena e dalla Cassa dei risparmi di Forlì, intervenendo sul tema “Il meccanismo delle offerte anomale”.

28 febbraio 2003, Forlì, Tavola rotonda organizzata da A.I.C.CO.N. per la presentazione della ricerca “Regolamentazione dei mercati per i servizi sociali e cooperazione sociale”, discutendo un proprio lavoro dal titolo : “Domanda pubblica dei servizi sociali e ruolo del terzo settore”.

13 dicembre 2004, Regione Umbria – Giunta Regionale. Direzione regionale sanità e servizi sociali: “Il sistema informativo integrato sanitario. Contenuti e stato di attuazione”.

14 dicembre 2004, Forlì, Facoltà di Economia: “La riforma delle IPAB, I nuovi modelli di Welfare e il ruolo del terzo settore”.

18 aprile 2005, Reggio Emilia, Seminario di studio sul tema “Un nuovo Welfare in Emilia Romagna per un nuovo rapporto tra Amministrazioni pubbliche e cooperazione sociale” organizzato da Confcooperative Federsolidarietà Emilia Romagna,relazione sul tema “”La riforma delle IPAB nella regione Emilia Romagna: Profili generali e aspetti applicativi”

15 giugno 2005, Seminario sul tema “Appalti pubblici di lavori, forniture e servizi. Adeguamento delle normative alle nuove regole comunitarie: direttiva 2004/18/CE”, organizzato a Forlì da Confcooperative Federsolidarietà Emilia Romagna, relazione dal titolo “Gli aspetti ambientali e sociali introdotti nelle gare pubbliche dalla Direttiva n.2004/18/CE.”.

20 novembre 2006, Forlì, Convegno sul tema: “I rapporti contrattuali fra la P.A. e i soggetti non profit e Profit in materia di forniture e servizi, nel nuovo codice dei contratti e nella normativa speciale”.

27 ottobre 2008, Cesena, Convegno organizzato dall’AUSL di Cesena sul tema: “Linee programmatiche per le gare riservate alle cooperative sociali”.

18 febbraio 2010, Cesena, Convegno organizzato da Confcooperative di Forlì-Cesena sul tema: “Gli appalti riservati, la cooperazione sociale e i laboratori protetti e prime indicazioni sul Regolamento del codice dei contratti pubblici.”

12 novembre 2010, Forlì, Convegno organizzato dall’Università degli Studi di Bologna Facoltà di Economia – Forlì sul tema: “Economia degli enti non profit, codice civile ed agevolazioni tributarie”.

23 maggio 2018, Convegno “Legalità ed economia sociale per lo sviluppo sostenibile” AICCON e Università di Bologna.

MONOGRAFIE

I contratti di fornitura dello Stato, con particolare riferimento a quelli dell'amministrazione della Difesa. Parte I”, Cedam, Padova,1988.

La trattativa privata per appalti di pubbliche forniture”, Negri editore, Bologna, 1991.

“Gli appalti pubblici di forniture e servizi Regolamentazione e mercato. Legislazione nazionale e comunitaria”, Il Sole 24 Ore S.P.A., Area Pirola per l’informazione professionale, Milano, 2001.

Lezioni di diritto degli appalti pubblici”, Regione Umbria, Agenzia e curatore del Progetto editoriale, SEDES, 2005.

"Appalti pubblici di forniture e servizi secondo la direttiva 2004/18/CE", Torino, Giappichelli, 2006.

“Gli appalti pubblici di servizi e forniture. Procedure e criteri di aggiudicazione dalla Direttiva 2004/18/Ce al Codice dei contratti pubblici”, Milano, Il Sole 24 ore, 2010.

Sofia Bandini e AA. VV. “Gli appalti di servizi sociali e l’affidamento alle cooperative sociali di inserimento lavorativo. Cosa cambia dopo il correttivo e le Linee Guida ANAC” Rimini, Maggioli, Luglio2018.

ARTICOLI SU RIVISTE e VOLUMI COLLETTANEI

Brevi considerazioni in tema di coordinamento fra l'art. 20 della L. 6 dicembre 1971 n. 1034 (istitutiva dei TAR) e l'art. 6 D.L.G. 24 novembre 1971 n. 1199 sulla nuova disciplina dei ricorsi amministrativi”, Tappini, Città di Castello, 1973.

“Consigli di quartiere: una risposta nuova alla ricerca di partecipazione democratica all'esercizio del potere”, in Nuova rassegna di legislazione dottrina e giurisprudenza, n. 12 del 1977, Casa Editrice R. Noccioli, Firenze.

“Questioni di interpretazione sui principi introdotti dalla nuova legge sulla contabilità regionale del 19/5/1976 n. 335”, in Nuova rassegna di legislazione dottrina e giurisprudenza n. 19 del 1979, Casa Editrice R. Noccioli, Firenze.

“L'attività consultativa del CNEL nei riguardi del Parlamento, del Governo, delle Regioni”, in Nuova rassegna di legislazione dottrina e giurisprudenza, n. 3-4 del 1981, Casa Editrice R. Noccioli, Firenze.

“Crisi e sviluppo del sistema produttivo in Emilia Romagna”, Biblioteca Walter Bigiavi, Facoltà di Economia e Commercio, Università di Bologna, Clueb, Bologna, 1984.

“La nuova direttiva della Comunità Economica europea 88/295/CEE in materia di forniture. Problemi e considerazioni”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n.1 del 1989, Maggioli Editore, Rimini.

“I contratti di pubbliche forniture con l’amministrazione del Ministero della Difesa”, in Il diritto dell’economia, n.1 del 1990, Mucchi Editore, Modena.

“La scelta del contraente attraverso la trattativa privata. Aspetti innovatori introdotti nell'attuale ordinamento della L. 11 novembre 1986 n. 770”, in Collana di studi di diritto pubblico Ricerche su temi giuridici economici con particolare riferimento alle opere pubbliche e appalti, del Dipartimento di discipline giuridiche dell’Economia e dell’Azienda, Cattedra di diritto pubblico, Università di Bologna, Mucchi Editore, Modena,1992.

“Note in tema di applicabilità dell'art. 6 della legge 24 dicembre1993 n. 537 e successive modificazioni e integrazioni”, in Il diritto dell'economia, n. 3 del 1994, Mucchi Editore, Modena.

“Commento all’art.33”, in Legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994 n. 109 a cura di A. Carullo e A. Clarizia, Cedam, Padova, 1994.

“Prima lettura del Dlgs. 24/07/1992 n. 358 e della direttiva n. 93/36 CEE. Disciplina degli appalti pubblici di forniture”, in Rivista Trimestrale degli Appalti n. 4 del 1994, Maggioli Editore, Rimini.

“D.lgs. 24 Luglio 1992 n.358. Testo unico delle disposizioni in materia di appalti pubblici di forniture, in attuazione della direttiva 77/62CEE , 80/767 CEE e 88/295 CEE. Art.9, pubblico incanto, licitazione privata, appalto concorso e trattativa privata”, commento di S.Bandini, Procedure di aggiudicazione nei contratti di appalto di pubbliche forniture, in Rivista Trimestrale degli Appalti n. 4 del 1995, Maggioli Editore, Rimini.

“La disciplina giuridica delle offerte anomale o anormalmente basse riguardo agli appalti di lavori pubblici nell'intreccio fra normative comunitarie e nazionale”, in Annale 1995-96, a cura di Giuseppe Farneti, Università in Romagna. Collana a cura della SE.IN.AR. Casa Editrice “Il Ponte Vecchio”, Forlì-Cesena.

“Le procedure di aggiudicazione”, in Teoria e prassi dell'appalto pubblico, a cura di Ivan Cicconi, Quasco (BO), edizioni DEI, Tipografia del Genio Civile, Roma, 1999.

“Il subappalto nei contratti di appalto di opere pubbliche, pubbliche forniture e servizi”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 3 del1999, Maggioli Editore, Rimini .

“Il leasing pubblico: regime giuridico e scelta del contraente”, in Il diritto dell'economia n. 1 del 2000, Mucchi Editore, Modena.

“Il responsabile del procedimento negli appalti di opere pubbliche”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n.2 del 2002, Maggioli Editore, Rimini.

“Le procedure di aggiudicazione dei contratti di lavori pubblici”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n.3 del 2002, Maggioli Editore, Rimini.

“Domanda pubblica dei servizi sociali e ruolo del terzo settore”, in Regolamentazione dei Mercati per i servizi sociali e cooperazione sociale, a cura di Diego Lanzi, AICCON (Associazione italiana per la promozione della Cultura della Cooperazione e del Non profit), Febbraio 2003, stampato da Cooperativa sociale Tangram, Forlì.

“Le nuove modalità di acquisto di beni e servizi della Pubblica Amministrazione. Gare on line ed adesione alle convenzioni Consip S.P.A.”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n.3 del 2003, Maggioli Editore, Rimini.

Stato, Regioni ed Enti Locali davanti alla disciplina degli appalti pubblici dopo la legge costituzionale n.3 del 2001”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n.2 del 2003, Maggioli Editore, Rimini.

Brevi considerazioni sugli aspetti sociali ed ambientali introdotti nelle gare pubbliche dalla Direttiva n.2004/18/CE”, in “Flaminia – Percorsi di giurisprudenza di merito nei rapporti economici”, n.2/2005.

“Dalle legge 328/2000 alle leggi regionali: la riforma delle IPAB”, in Il diritto dell’economia, n.2/2005, Mucchi editore, Modena.

“I rapporti contrattuali fra la P.A. e i soggetti profit e non profit in materia di forniture e servizi nel nuovo Codice dei contratti”, Iniziativa comunitaria Equal PS Geografica denominata “TESEO” – II Fase- Azione 2 individuata con il cod: IT-G2-SAR-005, 2007.

“La ricerca di nuove prospettive e stategie dell’intervento pubblico: il partenariato istituzionalizzato”, in Working papers sito interneti AICCON, ottobre 2013.

“Linee Guida Regionali sull’affidamento dei servizi alle cooperative sociali” in Bollettino Ufficiale Regione Emilia-Romagna, 27 giugno 2016 n. 969.

Ai sensi dell’art. 15, comma 1, lettera C) del d.lgs. 33/2013 e in ottemperanza delle disposizioni del DPR 445/2000, la sottoscritta Sofia Bandini, nata a Dovadola (FC) il 05/01/1946, DICHIARA di svolgere incarichi e/o avere titolarità di cariche di diritto privato regolati o finanziati dalla Pubblica Amministrazione o lo svolgimento di attività professionali come di seguito specificati:

  1. Master in City Management, Scuola superiore di Economia, Management e Statistica, Capus di Forlì, nel periodo: 28/06/2014; 3-4-5/07/2014; dal 5/6/2015 al 27/06/2015; dal 27/05 al 09/06/2016; dal 7-14-21 aprile 2018- 18 maggio 2018 2018.
  2. Corso di Alta Formazione in “Economia e Management delle organizzazioni non profit a movente ideale”, Scuola superiore di Economia, Management e Statistica, Capus di Forlì, nel periodo: dal 19/03/2015 al 15/06/2015; dal 06/04/2017 al 10/11/2017 (svolto incarico il 15/06/2017).
  3. Seminario COOPERATIVA “FARE DEL BENE” sul tema: “I rapporti contrattuali delle cooperative sociali con la Pubblica Amministrazione”, periodo: 31/03/2015.
  4. Docenza seminariale sul tema “Le procedure di aggiudicazione degli appalti secondo il Codice dei contratti pubblici” all’interno del percorso formativo Strategic Lab, Oristano (Sardegna) 22-23 giugno 2015.
  5. Docenza seminariale sul tema “Il Nuovo Codice degli appalti pubblici, il D.lgs. n. 50/2016”, Forlì, 1/07/2016.
  6. Docenza seminariale sul tema “La riforma del sistema degli Appalti pubblici nel Nuovo Codice degli appalti pubblici”, Oristano (Sardegna), 3-4 maggio 2016.
  7. Corso di Alta Formazione “Walfare Community Manager” 9/06/2017, Fondazione Alma Mater Università di Bologna.
  8. Interventi in qualità di relatore per evento di diffusione “Linee Guida Regionali sull’affidamento dei servizi alle cooperative sociali” Regione Emilia Romagna e Comuni Forlì, Piacenza e Reggio Emilia, 04-10-17-24 novembre2016.
  9. Seminario di approfondimento “Linee Guida Regionali sull’affidamento dei servizi alle cooperative sociali”, città metropolitana di Bologna, giugno 2017.
  10. Seminario presso la Fondazione Marco Biagi di Modena “La razionalità organizzativa negli appalti pubblici di servizi”, 15/05/2017.
  11. Docenza formativa sui temi “Il nuovo Codice dei contratti pubblici e la legislazione speciale sulle cooperative sociali”, 12-13-14 novembre 2016 – 7-10 novembre 2017 presso CEUB di Bertinoro; “Partenariato pubblico-privato istituzionalizzato”, 20-21-22-23 marzo 2017 – 20-23 marzo 2018 presso CEUB di Bertinoro.
  12. Corso di Alta Formazione: Welfare comunity Manager culture, modelli imprenditoriali e progettazione di servizi sociali innovativi. 24 marzo 2018, Università di Bologna.
  13. Docenza nel Corso Procurement in Pubblic SectorBusiness School of Bologna, “La disciplina del nuovo codice dei contratti pubblici e degli appalti pubblici”. 27/02/2018.
  14. Docenza formativa Comune di Ravenna “Trasparenza e qualità nella Pubblica Amministrazione”, 17 maggio 2018.
  15. 23 maggio 2018, Convegno “Legalità ed economia sociale per lo sviluppo sostenibile” AICCON e Università di Bologna.
  16. Docenza formativa presso COOB Arezzo “Il Codice dei Contratti Pubblici: partecipazione alle gare e affidamento dei servizi”, 14 giugno 2018.
  17. Docenza formativa presso ANCREL Regione Sardegna: Codice dei contratti pubblici e le clausole sociali e ambientali. 17/07/2018.
  18. Docenza formativa presso Azienza USL di Reggio Emilia: Appalti pubblici, principi generali e Rapporti con il III Settore. 5/11/2018-7/11/2018

Forlì, 10 novembre 2018

 

                                                                                                                          Sofia Bandini

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.