Foto del docente

Silvia Malavasi

Assegnista di ricerca

Centro di Ricerca sui Sistemi Elettronici per l'Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazioni "Ercole De Castro" - ARCES (Advanced Research Center on Electronic System)

Curriculum vitae

Silvia Malavasi si diploma nel 2006 presso il Liceo Scientifico “M. Fanti” di Carpi (MO) con valutazione finale di 98/100.

Nel 2012 consegue la Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica presso la Seconda Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, discutendo una Tesi sperimentale svolta nell'ambito dell'Elaborazione di Immagini da tomografia computerizzata, con la valutazione finale di 108/110.

Nel 2012 risulta vincitrice di un Assegno di Ricerca biennale presso ARCES (Centro di Ricerca sui Sistemi Elettronici per l'Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazione “Ercole De Castro”), Università di Bologna, nel contesto del Progetto PERFECT, nato dalla collaborazione tra il CVG (Computer Vision Group) dell'Università di Bologna, diretto dal  Prof. Alessandro Bevilacqua, e l'IRCCS-IRST (Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori) di Meldola (FC). Prosegue così il proprio lavoro di Tesi, conducendo ricerche finalizzate all'analisi automatica di sequenze di immagini da Tomografia Computerizzata per studi perfusionali, sotto la supervisione del Prof. Alessandro Bevilacqua.

Nel 2014 vince una Borsa di Studio ministeriale di Dottorato in Bioingegneria, presso il DEI (Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione «Guglielmo Marconi», Università di Bologna), ed inizia il percorso formativo continuando a lavorare al Progetto PERFECT, in collaborazione con IRST, ARCES e il CVG.

Nel maggio 2015 inizia la collaborazione con il Dipartimento di Radiologia dell’Ospedale Beaujon di Parigi, diretto dalla Prof.ssa Valérie Vilgrain, presso il quale si reca in veste di invited PhD student dal 1 Ottobre 2015 al 31 Maggio 2016 per svolgere il proprio periodo di formazione all’estero. Qui, oltre a proseguire il suo lavoro sul progetto PERFECT, inizia ad occuparsi di PIXEL, uno studio multicentrico che coinvolge oltre 400 pazienti ed ha lo scopo di valutare l’eventuale significato predittivo di parametri perfusionali per lo sviluppo di metastasi epatiche in pazienti affetti da cancro al colon-retto. In questo contesto, applica e perfeziona il calcolo della perfusione anche per il distretto epatico, gettando le basi per una collaborazione Internazionale che sta proseguendo anche dopo il suo ritorno nei laboratori del CVG.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.