Foto del docente

Roberto Piperno

Professore a contratto a titolo gratuito

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Curriculum vitae

Roberto Piperno. Specialista in Neurologia e in Medicina Fisica e Riabilitazione.

Primario della Unità Operativa di Medicina Riabilitativa, Ospedale Maggiore di Bologna e Direttore del Centro Riabilitativo "Casa dei Risvegli Luca De Nigris" dell'Ospedale Bellaria di Bologna per la riabilitazione delle gravissime cerebrolesioni.

Membro della commissione di coordinamento della rete Gra.Cer. (Gravi Cerebrolesioni) della Regione Emilia Romagna e della commissione di coordinamento della rete per le gravi mielolesioni della Regione Emilia Romagna. Componente dell'osservatorio per la Sclerosi Multipla della Regione Emilia Romagna

Ha inoltre collaborato alla progettazione del percorso assistenziale per la cerebrolesione e per la mielolesione nell'AUSL di Bologna. E' componente della Commissione della Azienda USL di Bologna per le Gravissime Disabilità.

Membro della Società Italiana di medicina Fisica e Riabilitazione (SIMFER), della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica (SIRN), della World Federation for NeuroRehabilitation (WFNR) e della European Society of Physical and Rehabilitation Medicine (ESPRM). Membro del Comitato scientifico della Federazione di Associazioni per il Trauma Cranico (La Rete). Responsabile scientifico del Centro Studi per la Ricerca sul Coma di Bologna.

Docente per l'Università di Bologna nell'insegnamento di Medicina Fisica in Riabilitazione Neurologica presso il Corso di Laurea di Fisioterapia.

Esperienza professionale nel campo della neuroriabilitazione, con particolare riferimento alla traumatologia cranioencefalica, alla mielolesione, allo stroke ed alla sclerosi multipla. Si occupa inoltre di Analisi del Movimento.

Ha partecipato a progetti di ricerca Europei sulla riabilitazione del giovane con esiti di lesione cerebrale traumatica e sull'analisi del movimento, e a progetti dell'Istituto Superiore di Sanità sulle alterazioni del movimento dell'anziano. Ha contribuito al Gruppo Italiano per lo Studio delle Gravi Cerebrolesioni Acquisite e Riabilitazione (GISCAR) e al Gruppo Italiano di Studio sulla Mielolesione (GISEM); ha partecipato al progetto della Ricerca Finalizzata dal titolo  "Il percorso assistenziale integrato nei pazienti con Grave Cerebrolesione Acquisita"; ha coordinato il progetto nazionale VESTA sugli Stati Vegetativi.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.