Foto del docente

Raffaella Brighi

Associate Professor

Department of Legal Studies

Academic discipline: IUS/20 Philosophy of Law

Useful contents

* CLaRA - Registro delle lezioni del Corso di Informatica giuridica A.A 2016-2017

CORSO di INFORMATICA GIURIDICA (9 CFU) 2016-2017

CLaRa

Scuola di Giurisprudenza - Università di Bologna

Prof.ssa Raffaella Brighi

LIBRI DI TESTO

(1) G. Sartor, Corso di Informatica Giuridica. Vol. 1 L'informatica giuridica e le tecnologie dell'informazione , Giappichelli, Torino, 2016 (in corso di stampa);

(2) AA. VV. Temi di diritto dell'informatica – seconda edizione, a cura di Claudio di Cocco e Giovanni Sartor, Giappichelli, 2016 (in corso di stampa).

(3) AA. VV. Informatica giuridica per le relazioni aziendali, a cura di Monica Palmirani e Michele Martoni, Giappichelli 2012. Capitoli: 1, 2.1, 3, 4, 5.2, 6

LEZIONE 1: 28 settembre, 13-15

Presentazione del corso e introduzione all’informatica giuridica.

Slide: http://campus.unibo.it/242851/

 LEZIONE 2: 29 settembre,13-15

 La società dell’informazione: nuovi paradigmi socio – tecnologici; realtà e rappresentazione; trasformazioni sociali; l’economia e nella società dell’informazione e l’effetto di rete. I dati nella società dell’informazione. Big data e le elaborazioni automatiche.

Slide: http://campus.unibo.it/244673/

Materiali: G. Sartor Capitolo 1, Cap. 4.6.1 (*solo ed. 2016).

LEZIONE 3: 30 settembre, 13-15

INFORMATICA GIURIDICA: temi e ambiti di applicazione. Breve storia del diritto dell’informatica (prima ora)

IL CALCOLATORE. Realizzazioni e competenze comuni. Le origini: i precursori, macchine programmabili, macchine universali. I primi calcolatori (seconda ora)

Slide: (prima ora) vedi lezione precedente; (seconda ora) vedi prossima lezione

Materiali: G. Sartor Capitolo 1, Capitolo 2

LEZIONE 4 : 5 ottobre, 13-15

La macchina di von Neumann. La legge di Moore. L’era del digitale. La codifica dell’informazione e il sistema binario. La tutela giuridica dell’hardware.

Slide: http://campus.unibo.it/245236/

Materiali: G. Sartor Capitolo 2

Lettura Enigma. La strana vita di Alan Turing, Tuono Pettinato, Francesca Riccio

LEZIONE 5: 6 ottobre, 13-15

Dall’informatica individuale alle reti. L’informatica centralizzata. Il personal computer. Il calcolatore e la Rete. Evoluzioni dell’informatica del diritto. Il calcolatore e la rete: modello client server, modello peer to peer.

Slide: http://campus.unibo.it/245973/

 Materiali: G. Sartor, Cap. 2

Cloud computing: indicazioni per l’utilizzo consapevole dei servizi (Garante per la protezione dei dati personali): http://www.garanteprivacy.it/garante/document?ID=1819933

LEZIONE 6: 7 ottobre, 13-15

Il Cloud computing. Vantaggi e svantaggi. Profili giuridici. Esempi di cloud computing.

INTERNET: introduzione alla rete delle reti. La rete globale Le origini di internet La commutazione a pacchetto Il protocollo TCP/IP. La nascita della rete delle reti.

Slide: http://campus.unibo.it/245977/

Materiali: Sartor G., Cap. 5.1, 5.2

LEZIONE 7, 12 ottobre, 13-15

INTERNET: La pila dei protocolli. Indirizzo IP e nomi di dominio. Controversie nell’assegnazione dei nomi di dominio.

Slide: http://campus.unibo.it/247179/

 Materiali: Sartor G. Cap. 5.3

LEZIONE 8, 13 ottobre 2015

La governance di Internet: Le culture di Internet; le strutture di coordinamento; la rete e gli standard; Assegnazione di IP e nomi di dominio. La disciplina di Internet. Il ruolo del diritto. La dichiarazione dei diritti di Internet

Slide: http://campus.unibo.it/247180/

Materiali: Sartor Capitolo 5.3 e 5.3.12 (* ed. 2016); La Dichiarazione dei diritti di Internet: http://www.camera.it/application/xmanager/projects/leg17/commissione_internet/dichiarazione_dei_diritti_internet_pubblicata.pdf

LEZIONE 9 - 14 ottobre, 13-15

I SERVIZI di Internet. Il World WideWeb: protocolli e architettura. Il web 2.0 e la cooperazione. L’impresa informatica nel web 2.0: il modello di Google. I termini di servizio di Google: https://www.google.com/intl/it/policies/terms/. Le piattaforme del web 2.0: funzionalità, criticità e profili giuridici. Internet entra nella realtà fisica (*ed. 2016). La memoria della rete e il diritto all’oblio (*ed. 2016).

Slide: http://campus.unibo.it/247847/

Materiali: Sartor G. 5.3. 8; 5.5; 5.5.10-11 (*ed 2016)

LEZIONE 10 - 19 ottobre, 13-15

Introduzione alla protezione dei dati personali

Slide:http://campus.unibo.it/250842/

Materiali: Sartor, Di Cocco Cap. 4 (Ed. 2012 + slide)

LEZIONE 11 - 20 ottobre, 13-15

Introduzione alla protezione dei dati personali; Diritto all’oblio

Slide: vedi lezione precedente

Materiali: Sartor, Di Cocco Cap. 4 (Ed. 2012 + slide)

LEZIONE 12, 21 ottobre, 13-15

Tracce digitali e proliferazione. Identificazione digitale: identificazione, autenticazione e autorizzazione. Le tracce digitali: web-log, cookie, super cookie.

Slide: http://campus.unibo.it/249373/

Materiali: Sartor G: 5.3, 5.6, 5.7 (*ed 2016)

LEZIONE 13, 26 ottobre, 13-15

Anonimato in Rete - Strumenti per proteggere la propria privacy: navigazione in incognito, Proxy, HTTPS Everywhere, VPN, TOR Project. Il Deep Web. Il valore dei dati personali nel mercato nero della rete. Gli italiani e la privacy. Informazione e consapevolezza

Materiali di studio

10 – Anonimato: http://campus.unibo.it/250843/

The Hidden Data Economy (by Intel Security): http://www.mcafee.com/us/resources/reports/rp-hidden-data-economy.pdf

State of privacy – report 2015 (Symantec): http://www.symantec.com/content/en/us/about/presskits/b-state-of-privacy-report-2015.pdf

Social Privacy – Come tutelarsi nell’era dei social network (Garante per la protezione dei dati personali ) http://194.242.234.211/documents/10160/2416443/Social+privacy.+Come+tutelarsi+nell%27era+dei+social+network.pdf

 

LEZIONE 14, 27 ottobre , 13-15

La posta elettronica: architettura client/server, protocolli, Header dei messaggi; Utilies per indagare sulla provenienze di un messaggio (NSLookUp, WhoIS); Vulnerabilità della posta elettronica; Phishing ed esempi (aspetti tecnici e giuridici). SPAM, Opt in e Opt out nel dlgs 70 del 2003 e nel codice privacy;

Materiali di studio

Libro 3: par 3.1

Libro 2: par 3.4 (ed. 2012)

Slide

La posta elettronica: http://campus.unibo.it/250844/

LEZIONE 15 – 28 ottobre

Introduzione alla crittografia. Crittografia a chiave simmetrica. Crittografia a chiave asimmetrica.. La firma digitale. (parte tecnologica).

Slide: http://campus.unibo.it/255077/

Materiali di studio

G. Sartor (libro 1), par 4.7 (* ed 2016)

LEZIONE 16 – 2 novembre

Argomenti

Documento informatico e firma digitale. I contratti on-line.

Materiali di studio

Di Cocco, Sartor G (libro 2), Cap. 2, Cap. 3 par 2.

Slide

Documento informatico e firme digitali: http://campus.unibo.it/255078/

Schemi firma: http://campus.unibo.it/255082/

LEZIONE 17 – 3 novembre

ALGORITMI. Dal problema ai risultati (il problem solving): lo sviluppo del software. Algoritmo e ricette di cucina: definizione intuitiva Algoritmo e sue proprietà: definizione rigorosa. Rappresentazione di algoritmi: pseudocodice e flow chart. Esempi di flow chart per modellare procedure, prassi, procedimenti. CORRETTEZZA ed EFFICIENZA dell’algoritmo.

Materiali di studio

G. Sartor (libro 1), Cap.3

Traccia della lezione

Algoritmi e programmi:http://campus.unibo.it/255103/

LEZIONE 18 – 4 novembre

Dagli algoritmi ai programmi. Comprensione umana e comprensione automatica. I linguaggi di programmazione (dal linguaggio macchina ai linguaggi ad alto livello). L’esecuzione del programma: dal codice sorgente al codice oggetto Modalità di traduzione e modalità di distribuzione del programma. IL SOFTWARE. Metodologie di sviluppo del software. Componenti del software. Tipologie di software.

Materiali di studio

G. Sartor, Cap.3

Slide: vedi lezione precedente

LEZIONE 19– 9 novembre

DIRITTO D’AUTORE (I parte) Introduzione al diritto d'autore: panoramica normativa nazionale e comunitaria di riferimento per la materia. Principi fondamentali del diritto d'autore, disciplina e impianto sanzionatorio. La tutela giuridica del software.

Materiali di studio

Di Cocco, Sartor (Libro 2), Cap. 5

Slide: http://campus.unibo.it/255941/

LEZIONE 20 – 11 novembre

Diritto d’autore (II parte) Le licenze d'uso (dal software proprietario al software libero). Le Creative Commons Public Licenses (italiane). Il copyright su youtube

Materiali di studio

Di Cocco, Sartor (Libro 2), Cap. 5

Slide: prima possibile

Autovalutazione – http://campus.unibo.it/255087/

Lezione 21 - 16 novembre

Il software come bene economico: software proprietario e Free Software. Un nuovo modello: le apps e i market place. I DATI. I dati come risorsa da conservare e proteggere. La concettualizzazione del dato.

Materiali di studio: G. Sartor, Cap.3, Cap 4.

Slide: http://campus.unibo.it/255939/

Approfondimento

Smartphone e tablet: scenari attuali e prospettive operative (Garante per la protezione dei dati personali): http://www.garanteprivacy.it/garante/document?ID=1819937

LEZIONE 22 - 17 novembre

L’organizzazione dei dati: dati volatili e dati persistenti file strutturati: gli archivi file non strutturati: i testi. Il formato dati. Il codice per l’amministrazione digitale e i dati aperti nelle PA.

Materiali di studio G. Sartor, Cap.4

Slide: vedi lezione 21

LEZIONE 23, 18 novembre

Introduzione alla marcatura XML. HTML; XML; la standardizzazione: elaborazione automatica dei testi in XML; XML per i documenti giuridici. Indicizzazione semantica: soggettari , thesauri e ontologie (cenni).

Materiali di studio

G. Sartor, Cap.4

Slide: http://campus.unibo.it/255940/

LEZIONE 24 , 23 novembre

Argomenti

Il sistema informatico aziendale nelle Rete globale. La struttura di Internet; schema di una rete aziendale; architettura client server e peer to peer; cloud computing; servizi di Internet per impresa e PA; il web 2.0 e l'azienda.; la sicurezza della rete aziendale. La sicurezza informatica: perché, minacce e vulnerabilità, requisiti di sicurezza. Contromisure per proteggere il sistema, standard e best practice.

Materiali di studio

Libro 3: Capitolo 2 (non fare la PEC), Cap. 4.1, Cap 6.

Slide:http://campus.unibo.it/259220/

LEZIONE 25, 24 novembre

Argomenti

Contromisure di prevenzione: identificazione informatica, identità digitale per l’egovernment Contromisure per proteggere il sistema, standard e best practice, autenticazione, autorizzazione, difesa perimetrale. Antivirus, patch di sicurezza, formazione, logging, ids, ripristino del sistema.

Materiali di studio

Libro 3: Capitolo 2 (non fare la PEC), Cap. 4.1, Cap 6.

Slide lezione precedente

LEZIONE 26, 25 novembre

Argomenti

Profili giuridici: le misure di sicurezza (minime e idonee), disciplinare tecnico - allegato B codice Privacy. La continuità operativa nella PA. I ruoli aziendali deputati alla sicurezza: l’amministratore di sistema. Dalla protezione della rete al controllo del lavoratore: strumenti generali di sicurezza; strumenti specifici per filtrare e tracciare il comportamento degli utenti sulla rete; geolocalizzazione sorveglianza.

Libro 3: Cap. 4.1, Cap 6.

Slide lezione precedente

LEZIONE 27e 28, 1 e 2 dicembre

Argomenti

Il trattamento dei dati personali in ambito lavorativo.

Profili giuridici dell’utilizzo della posta elettronica sul luogo di lavoro. Profili giuridici dell’utilizzo di Internet sul luogo di lavoro.

Slide:

Lez. 27 http://campus.unibo.it/260149/

Lez. 28 http://campus.unibo.it/260151/

Sentenza: http://campus.unibo.it/260153/

Appunti: http://campus.unibo.it/260155/

Materiali di studio

Libro 3. Capitolo 1 Capitolo 3.2 Capitolo 4.2