Foto del docente

Raffaele Salinari

Professore a contratto

Vicepresidenza della Scuola di Scienze politiche - Bologna

Curriculum vitae

CURRICULUM VITAE

 

 

 

RAFFAELE  SALINARI

Via belle Arti n 31

40126 Bologna.

Tel- Fax (051) 273577(studio) 329-2253773(Portatile)

e- mail:raffaelesalinari@yahoo.it

Nato a  Zurigo (Svizzera) il 5.1.1954

 

 

                       TITOLI DI STUDIO

 

        Laurea in Medicina e Chirurgia - Conseguita presso l'Università di Milano nell'Aprile   1981.

 

        Specializzazione in Chirurgia d'Urgenza e Pronto Soccorso -  Conseguita   presso l'Università di Bari  nel luglio 1985.

 

        Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia- Conseguita presso l'Università di Bologna nell'Aprile 1992.

 

Esperienze Professionali.

 

 

                                Dal mese di Ottobre 1981 al mese di Ottobre 1982 assistente volontario presso la Divisione di Chirurgia dell'Ospedale Maggiore di Bologna.

 

              Dal mese di Ottobre 1982 all'Ottobre 1984  Volontario in servizio civile internazionale impiegato nel progetto sanitario n. 398/A/GVC/ZAIRE  (Zaire- Mambasa)  con il ruolo di medico Capoprogetto.

 

                                              

              Dal mese Dicembre 1984 al Dicembre 1985 Esperto del Ministero Affari Esteri Italiano  nel programma  n.608/G130/GVC/ZAI - (Zaire -Mambasa) con il ruolo di medico Capoprogetto.

 

Dall'Aprile 1986 al Luglio 86 Esperto del Ministero Affari Esteri Italiano con funzione di valutazione e supervisione delle attività del progetto 608/G130/GVC/ZAIRE.

 

  Dal Luglio 1986 al Maggio 1987 consulente sanitario della Organizzazione  Non Governativa di Cooperazione Internazionale G.V.C di Bologna.

 

  Dal Maggio 1987 al Maggio 1989 Esperto del Ministero Affari Esteri Italiano facente funzione di Unità Tecnica per tutti i programmi di Cooperazione  Sanitaria  della D.G.C.S in Zaire, con compiti di coordinamento delle equipes di esperti operanti nei vari progetti; coordinamento delle relazioni fra le controparti locali (Ministero della Sanità e degli Esteri) e la locale rappresentanza diplomatica italiana; collegamento dei progetti in loco con l'Unità Tecnica centrale del Ministero Affari Esteri Italiano.

 

  Dal 1984 al 1989 ( durante il periodo di contratto con il MAE)  Responsabile del Programma italiano di lotta all'AIDS in Africa Centrale.(Zaire, Congo, Ruanda, Burundi)

 

  Dal Maggio 1989 ad Aprile 91, consulente con responsabilità dei progetti sanitari e della formazione sanitaria della ONG  G.V.C ( Gruppo di Volontariato Civile) di Bologna.

 

  Dal Maggio 1989 al Marzo 1994, membro del Comitato Tecnico Scientifico e docente di Salute pubblica presso il CFS  (Centro Formazione Sanitaria) consorzio di 15 ONG per la formazione del personale sanitario in partenza per i PVS.

 

                 Dall'Aprile 1991 al Luglio 1994  Presidente della ONG  G.V.C di Bologna.

 

Dal Luglio 1994 al Luglio 2000 Presidente della Federazione Italiana delle ONG laiche di Cooperazione (C.O.C.I.S.)

 

  Dal Settembre 1994 al Novembre 2000 Membro della Rappresentanza Unitaria della assemblea generale delle Ong italiane con delega per il Disegno di riforma dell'APS italiano.

  Dal Maggio 2000 al Febbraio 2004 Membro del Consiglio nazionale del Forum permanente del Terzo Settore.

 

  Dall'Ottobre 1999 al Giugno 2001 Presidente del gruppo di lavoro Cooperazione allo sviluppo ed Aiuto umanitario del Network europeo Solidar e membro del gruppo di lavoro sulla Revisione dell'Aiuto pubblico allo sviluppo dell'Unione europea.

 

  Dal Gennaio 2000 al febbraio 2002 membro del Comitato paritetico del Mistero del Commercio per la riforma dell'OMC e dell'OCSE.

 

                 Dall'Ottobre 2000 è Presidente della Fondazione Terre Des Hommes Italia

 

  Novembre 2001 sino a marzo 2015 è stato Presidente della Federazione Internazionale Terre Des Hommes, Membro del Consiglio Internazionale del WSF. Dal 2015 è Presidente Emerito di Terre des Hommes International

 

  Dal Gennaio 2001 è membro del Coordinamento Cooperazione Universitaria CCU.

 

Dal Marzo 2003 al giugno 2008 Portavoce del CINI ( Coordinemenmto Italiani Network Internazionali)

 

Il COCIS è una Federazione composta da 26 ONG di ispirazione democratica e progressista. Le ONG del COCIS hanno sede su tutto il territorio nazionale e gestiscono un migliaio di programmi di sviluppo in oltre cento paesi del Terzo Mondo e dell'Est Europeo. Attualmente al COCIS aderiscono anche ONG di area sindacale, Associazioni provenienti dalla confederazione ARCI (Arci Cultura e Sviluppo) e l'Ong della Uisp. Il COCIS gestisce campagne di informazione nazionale sui temi della educazione allo sviluppo e della informazione.

 

  SOLIDAR è un network indipendente che raggruppa 25 organizzazioni tra Ong sociali e di sviluppo e Sindacati di ispirazione progressista provenienti da tutti i paesi comunitari. Solidar promuove campagne europee sui temi dei diritti di cittadinanza e programmi di sviluppo nei paesi terzi, riveste lo status consultivo a livello del Comitato di collegamento delle Ong europee (Clong).

 

  Terre Des Hommes Italia è la associata italiana della Federazione  internazionale Terre Des Hommes, che include altre Ong con le stesse finalità e denominazione in  Germania, Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Danimarca, Lussemburgo, Siria e Canada. Terre Des Hommes si occupa in specifico del problemi legati alla realizzazione dei Diritti dell'infanzia nel mondo.

 

  Il CCU è un coordinamento composto da otto ONG che gestiscono i rapporti formativi con le Università nel campo della cooperazione internazionale allo sviluppo.

 

IL CINI è un organismo di coordinamento delle attività di lobby ed advocacy delle Ong :  Action Aid International, AMREF Italia, CBM-Italia ( Cristian Blind Mission) Save the Children Italia , WWF Italia e Terre des Hommes.

 

  MISSIONI SVOLTE PER IL MINISTERO AFFARI ESTERI ITALIANO( 1982-1989)

 

  Individuazione e stesura del progetto di Salute di Base per la zona di Agua Grande nella Repubblica Democratica di S.Tomè e Principe.

 

  Stesura del testo di progetto per il programma “Appoggio alla organizzazione della rete sanitaria della città di Goma ”(Zaire).

 

     Riconduzione progetto sanitario di Feshi  (ZAIRE).

 

     Riconduzione progetto sanitario di Mambasa (ZAIRE).

 

  “Obiettivi generali e specifici e stesura del piano operativo per il progetto di Salute di Base per la zona urbana e periurbana di Lubumbashi “(ZAIRE).

 

 

     Studio di fattibilità per l'installazione di ospedali modulari a Kasaji (ZAIRE)

 

 

 

 

MISSIONI SVOLTE PER CONTO DI ONG ( 1989-2004)

 

Effettuate svariate missioni per verifica stato di avanzamento di programmi, studi di fattibilità, stesura programmi e pianificazione dei bisogni sanitari nei seguenti paesi : Zaire, Repubblica Democratica S.Tomè e Principe, Bolivia, Argentina, Vietnam, Guinea Bissau, Guinea Conakry, Burkina Faso, Angola, Palestina, Ex-Yugoslavia, Albania, Cuba, Macedonia, campi profughi Saharaui, Algeria, Siria, Libano, India, Brasile, Repubblica Democratica del Congo, Bangla Desh.

 

ALTRE CONSULENZE ED ATTIVITA' INTERNAZIONALI. ( 1989-2017)

 

  ”Esposizione dell'appoggio Italiano al Global Program on AIDS “alla Conferenza di Arusha – Tanzania. 1989

 

  Consulente per Banca Mondiale e Unione Europea sui problemi della Cooperazione allo Sviluppo. Zaire 1989

 

  Consulente per progetti di aiuto umanitario e emergenza gestiti alla Unione Europea. Bruxelles 1990

 

  Missione di consulenza per l'organizzazione delle settimane di vaccinazione nella Repubblica di Guinea, per conto dell'UNICEF.1992

 

  Delegato per la Federazione delle ONG laiche, alla conferenza delle Nazioni Unite sulle problematiche dei Rifugiati. Budapest 1994

 

  Delegato per il COCIS alla conferenza preparatoria per il “SOCIAL SUMMIT” di Copenaghen. New York.1995

 

  Presidente della Conferenza non governativa sulla lotta alla desertificazione. Roma 1997

 

  Delegato del Comune di Bologna e presidente di sessione alla conferenza del Consiglio d'Europa sui Diritti nell'area del Mediterraneo. Cipro 1997

 

  Delegato al Convegno sul 50° della Dichiarazione universale dei Diritti organizzato dal Ministero degli Esteri. Roma 1998

 

  Presidente di sessione in occasione del Congresso internazionale sul futuro delle Convenzione di Lomè. Cocis- Mae. Roma 1998

 

  Relatore sul tema “  Il ruolo delle Ong nel combattere lo sfruttamento dei minori” in occasione della presentazione delle attività dell'International Criminal Court and Children.  presso il Mae 1998

 

  Membro della delegazione italiana al Millenium Round dell'OMC. Seattle 1999

  Delegato della Federazione Internazionale TDH presso il Ministerial Summit del WTO a Doha , Novembre 2001

 

  Membro della delegazione italiana al Secondo Congresso sullo Sfruttamento Sessuale dei Minori a Yokoama, nel Dicembre 2001, rappresentante delle ONG nella conferenza stampa di chiusura del Congresso.

 

  Delegato della federazione Internazionale TDH presso il World Social Summit di Porto Alegre Gennaio 2002, relatore nel woprkshop sulle economie illegali ed il traffico di esseri umani

 

                                Delegato Federazione internazionale TDH al European Social Forum, Firenze 2002, relatore nella plenaria contro la guerra per un nuovo ordine mondiale di pace.

 

                                 Delegato Federazione internazionale TDH al European Social Forum, Parigi 2003, relatore nella Plenaria sul Diritti del minori

 

 

 

                                               Delegato della federazione Internazionale TDH presso il 

 

 World Social Forum di Porto  Alegre Gennaio 2003, relatore nel workshop on child

trafficking

 

                               Delegato della Federazione internazionale TDH al WSF di Mumbay 2004, relatore su “Child trafficking Siminar “.

 

                               Delegato della Federazione internazionale TDH al WSF di Porto Alegre 2005, relatore su “Child trafficking Siminar “.

 

Delegato della Federazione internazionale TDH al WSF di Bamako 2006, Nairobi 2007, Belem 2009 relatore su “Child trafficking Siminar in Central Africa “.

Delegato TDHIF allo "Special Event" delle Nazioni Unite a New York sugli MDGs, settembre 2010

 

 

 

 

 

ESPERIENZE FORMATIVE

Visiting professor all'Università Di Hanoi, ( Viet Nam) marzo 2012. Corso di letture su "Genealogia della globalizzazione"

Docente di Ciclo del Progetto presso l'Università di Tarragona ( Spagna) 2006-2007,2007-2008, 2008-2009, 2009-2010

 

  Docente di “ Storia delle leggi italiane sulla Cooperazione allo sviluppo” nel Master in Diritti umani della Università di Bologna AA 1998-99, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007-2007-2008,2008-2009, 2009-2010, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014

  Docente del modulo di “ Cooperazione internazionale e progettazione” del corso organizzato dal consorzio SIS ( Acli Enaip Università di Sassari) Settembre 2000, Luglio 2001

  Docente di “Storia delle leggi italiane sulla Cooperazione allo sviluppo” nel Master in Formazione degli operatori per la cooperazione internazionale della Facoltà di Scienza dell'Educazione della Università di Bologna AA 2000-2001, 2001-2002, 2003-2004,2004-2005,2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2009-2010, 2011-2013, 2013-2014

 

  Docente di “storia delle leggi italiane sulla Cooperazione allo sviluppo” presso il Master in Cooperazione allo sviluppo dell'Università di Milano. Marzo 2001.

  Docente di “Ciclo del progetto” presso la laurea in Cooperazione internazionale dell'Università degli studi di Urbino AA 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004,2004-2005, 2005-2006.2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010

Docente di "Gestione imprese no profit" presso la Laurea di Socilogia Università di Urbino 2010-2011, 2012-2013,2013-2014, 2015-2016

 

  Docente di “ Diritto europeo della cooperazione allo sviluppo” presso il Corso di laurea in Cooperazione Internazionale allo sviluppo dell'Università degli studi di Urbino anni 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010

 

  Seminario sulla “ storia delle leggi italiane sulla Cooperazione allo sviluppo” preso il Corso di laurea in Politica ed Economia per la cooperazione allo sviluppo dell'Università di Parma. Marzo 2002

 

  Docente di ciclo del progetto presso il Corso di laurea in Politica ed Economia dello Sviluppo , Università degli studi di Parma. AA 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006,2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010, 2010-2011

 

 Docente di  “storia delle leggi italiane sulla cooperazione” presso il Master CESTAS in Politiche sociali per lo sviluppo sostenibile del territorio. Università di Bologna AA 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006,2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010,2010-2011

 

Docente di “i soggetti della cooperazione internazionale” presso la Scuola dispecializzazione “Ideazione, Gestione e Valutazione dei Programmi di                                                                Cooperazione Internazionale”. del Cestas AA 2003-2004 , 2004-2005, 2005-2006,2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010,2010-2011, 2011-2012, 2012-2013

 

Docente di “i soggetti della cooperazione internazionale” presso la Scuola di specializzazione “Ideazione, Gestione e Valutazione dei Programmi di                                                             Cooperazione Internazionale”. del COSPE AA 2003-2004 , 2004-2005, 2005-2006,2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010

 

Seminario “ Storia delle Ong italiane” presso il Master in Programmazione territoriale e cooperazione dell'Università Cà Foscari Venezia , Gennaio 2003.

 

Seminario su “ La cooperazione internazionale dalla guerra fredda all'Iraq” per la scuola di operatori di pace università di Ravenna, Maggio 2004

 

Docente di “Ciclo del progetto nella cooperazione allo sviluppo” e “ Diritto Internazionale dei Diritti Umani e Diritto  Europeo della Cooperazione” presso l'Università degli studi di Bologna sede di Ravenna, corso di specializzazione in Cooperazione , Diritti Umani e conservazione dei beni culturali nel Mediterraneo, AA. 2004-2005, 2005-2006,2006-2007,2007-2008,2008-2009,2009-2010,2010-2011, 2012,2013, 2014

Docente di Ciclo del Progetto presso il Corso di Laurea Magistrale in International cooperation on human rights and intercultural heritage, 2016-2017

 

Docente di “ Ciclo del Progetto” presso l'Università degli studi di Firenze, corso per operatori di pace facoltà di sociologia. AA. 2004-2005,2005-2006

 

Docente di “ciclo del progetto” e di  “cooperazionew civile militare” presso il CEIDA, 2005,2006,2007,2009,2010,2011,2012,2013,2014

Docente di Ciclo del Progetto presso il Corso: Sviluppo umano e cooperazione internazionale, L'Orientale di Napoli 2010

Docente di Cooperazione Europa America latina nel Master Relazioni EU-Al Università di Bologna, 2014,2015,2016,2017

 

  PUBBLICAZIONI

                     

                       “ Salinari, Giliberti , Morondo” Europe and Human rights: the new frontiers. Ed Carta 2003   

 

                         “ Salinari” Le Leggi italiane  per la Cooperazione allo sviluppo. Master per Operatori           internazionali. Università di Bologna 2004

                

“Salinari Mosca Guidetti “Il progetto sanitario Mambasa” Ed. GVC 1987

                

“Salinari “Valutazione dei programmi sanitari” Ed. GVC 1989

  “Salinari Ingrosso Borghese “Vademecum di cura e prevenzione ai tropici”                       Ed. GVC 1990                              AA.VV.  “l'Ottimismo dei volontari”. Ed Terra nuova 1991                  AA.VV. “La Cooperazione             dalla           dalla  A alla Z” Ed. Cocis 1998

 

AA.VV. “Atti del Convegno internazionale sulla Corte di giustizia per i minori”. Ed. TdH 1998

 

Raffaele K Salinari, Re-esistenza contro Sopra-vivenza, tredici affermazioni di liberazione dall'Impero fattuale. Manuale della nuova cooperazione allo sviluppo, ed Punto Rosso -Carta 2005

 

Raffaele K. Salinari: Il Gioco del Mondo, ed. Punto Rosso- Carta 2007

Raffaele K Salinari: Il Castello di sabbia. Ed. Punto Rosso- Carta 2009

Raffaele K Salinari: "Tuffarsi" autobiografia di una immagine. Ed. PuntoRosso-Carta 2010

Raffaele K. Salinari: SMS, simboli misteri sogni. Ed Punto Rosso 2012

Raffaele K. Salinari: L'altalena, il gioco ed il sacro dalla Grande dea a Dioniso. Ed. Punto Rosso 2014

RaffaeleK. Salinari: Trilogia delle Re-esistenza, Ed. Punto Rosso 2015

Raffaele K. Salinari : Alias : Aleph, Ed. Punto Rosso 2017

 

LINGUE CONOSCIUTE

 

- Francese      : eccellente

- Inglese         : eccellente

- Spagnolo      : buono

- Swaili           : sufficiente

- Portoghese   : sufficiente

 

 

 

Bologna, Settembre 2017                                           Dott. Raffaele K. Salinari