Foto del docente

Paola Puccini

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/04 LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE

Avvisi

PERCORSO PER L'INSEGNAMENTO DI LINGUA FRANCESE (LAUREA TRIENNALE) SPOSI-SS-SVIC

1. STUDENTI FREQUENTANTI

Il corso di Lingua francese si tiene nel II semestre e si compone di un Corso monografico (30 ore) tenuto dal docente + Esercitazioni linguistiche (30 ore) tenute dalle lettrici.

Il percorso da studente frequentante inizia con un test di livello che si tiene nel mese di settembre prima dell’inizio delle lezioni.

Di seguito, in dettaglio, i percorsi per 1.1. Studenti principianti; 1.2. Studenti non principianti (divisi in: 1.2.1. Non principianti senza certificazione linguistica; 1.2.2. Non principianti in possesso di certificazione)

 

2.1. Studenti frequentanti PRINCIPIANTI

Lo studente deve iscriversi a settembre, il giorno stesso del test di livello (senza bisogno di sostenere il test di livello) alle Esercitazioni propedeutiche (60 ore) (tenute dalle lettrici nel 1° semestre di ogni anno).

Il superamento della prova finale delle Esercitazioni propedeutiche permette di accedere al corso di Lingua francese nel 2° semestre, composta dal Corso monografico (30 ore) + le Esercitazioni linguistiche (30 ore)

 

2.2. Studenti frequentanti NON PRINCIPIANTI

2.2.1. Studente non principiante senza certificazione

Deve sostenere il test di livello a settembre

  • A) Test non superato: Lo studente viene inserito automaticamente nelle Esercitazioni propedeutiche al1° semestre
  • B) Test superato: Lo studente ha un livello B1 ed accede direttamente al Corso che inizia nel II semestre : 30 ore di esercitazioni + 30 ore di corso monografico

2.2.2. Studente non principiante in possesso di un DELF B1 o B2

Chi è in possesso di un certificato di lingua francese B1 o B2 (massimo di due anni precedenti) non deve frequentare le esercitazioni propedeutiche del I semestre e comincerà nel II semestre le esercitazioni linguistiche (EL) (30 ore ) seguite da altre 30 ore del corso monografico.

Per questi studenti sono previste delle Esercitazioni linguistiche avanzate.

Lo studente deve presentare la fotocopia della certificazione il giorno del test di livello e iscriversi al corso di Lingua francese che deve frequentare nel 2° semestre dello stesso anno accademico

 

 

2. STUDENTI NON FREQUENTANTI

Lo studente si deve presentare all’esame agli appelli stabiliti. L’esame di lingua francese viene articolato in 3 prove distinte che si svolgono obbligatoriamente nello stesso giorno dell’appello.

SVOLGIMENTO DELL’ESAME DI LINGUA FRANCESE PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI

L’esame consiste in :

A) PROVA SCRITTA (40 minuti) verifica delle conoscenze grammaticali. Lo superamento della prova scritta (18/30) è necessario per accedere all'orale.

Per prepararsi lo studente può chiedere alla copisteria Ecrire in via Cartoleria, di fronte al Dipartimento di Lingue, le prove scritte con la correzione degli appelli precedenti. Vedi il programma di grammatica sottostante.

Prova scritta superata: accesso alla parte orale: vedi ai punti b) e c).

Prova scritta non superata: Chi non supera la prova scritta non può accedere alle prove orali ma dovrà presentarsi di nuovo ad un altro appello. Non c'è salto di appello. Per prendere visione del compito scritto occorre rivolgersi alla lettrice: Dott.ssa Isabelle Mauny nel suo orari o di ricevimento (si veda sito della lettrice) . L'archivio dei compiti è conservato nello studio 96 (III piano) della lettrice in Via cartoleria, 5 presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne.

B) Accertamento linguistico con le lettrici ( breve conversazione in funzione degli studi svolti)

C) Esame orale in lingua francese con il docente. Il testo in programma d'esame è indicato nella guida web.


3. PROGRAMMA PER L’ESAME DI LINGUA FRANCESE PER STUDENTI NON FREQUENTANTI

PROGRAMMA DI GRAMMATICA PER LA PROVA SCRITTA

  • L’articolo determinativo e indeterminativo
  • Le preposizioni articolate
  • I pronomi personali (soggetto, tonico, complemento d'oggetto e di termine)
  • I pronomi "en" e "y"
  • Coniugazione dei tre gruppi a tutti tempi verbali e tutti i modi, compresi congiuntivo, participio presente, gerundio e aggettivo verbale. Si esclude il passato remoto.
  • Genere e numero dei sostantivie degli aggettivi (formazione del femminile e del plurale)
  • Aggettivi e pronomi possessivi e dimostrativi
  • La forma negativa con tutte le sue specificità
  • La forme interrogativa nelle sue 3 modalità
  • I verbi pronominali
  • Gli articoli partitivi e la loro forma negativa
  • Le preposizioni e le locuzioni di tempo (il y a, depuis ecc.), di luogo (devant, derrière, face à ecc.), le preposizioni con i nomi geografici (paesi e regioni)
  • gli avverbi in -mente con le forme irregolari
  • L’uso di : “très, beaucoup et beaucoup de”
  • Gli aggettivie pronomi indefiniti (quantità e qualità)
  • I verbi essenzialmente impersonali/costruzioni dei verbi impersonali)
  • I pronomi relativi semplici e composti
  • I tre gallicismi
  • Il comparativo e superlativo relativo e assoluto
  • La scelta di : “ce” o” il” davant i a être (c’est / il est)
  • La formazione degli avverbi di quantità, di luogo e di tempo
  • Costruzioni con verbi di opinione (uso del congiuntivo o no)
  • Forma passiva
  • Tutte le proposizioni subordinate (tempo, causa, finali, concessive, opposizione, condizione)
  • I tre gradi dell'ipotesi
  • Il discorso indiretto al passato con le modifiche specifiche della frase (si, ce que)
  • I vari articolatori del discorso ( par rapport à, envers, en revanche, donc ecc.)
  • La preparazione alla prova grammaticale può essere svolta con il manuale usato a lezione : Grammaire par étapes, ed Il Capitello. Se necessario, lo studente può richiedere per mail alla lettrice Isabelle Mauny la correzione degli esercizi.

TESTO IN PROGRAMMA PER L'ESAME ORALE

Serge Arnaud, Michel Guillou et Albert Salon, Les Défis de la francophonie , Paris, Alpharès, 2005, 255 pages.

Pubblicato il: 10 novembre 2017