Foto del docente

Nicola Mimmo

Ricercatore a tempo determinato tipo a) (junior)

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/04 AUTOMATICA

Contenuti utili

Modalità di presentazione delle tesine d'esame - Corso di "Sistemi e Tecnologie per l'Automazione"

L'esame del corso di "Sistemi e Tecnologie per l'Automazione" è composto da due prove:
- una prova scritta;
- una tesina.

IL VOTO FINALE E' DATO DALLA MEDIA DEI VOTI CONSEGUITI NELLE DUE PROVE 

La tesina contiene un progetto, scelto anche tra i temi proposti di seguito, di un sistema automatico di controllo. Il lavoro dovrà mostrare tutti i caratteri peculiari, esposti durante il corso, di "buona progettazione" come: approccio top-down, descrizione del plant ed individuazione delle funzionalità del controllore automatico, modularità, riusabilità, documentazione, struttura del controllo (uso del concetto dell'attuatore generalizzato e di un algoritmo di supervisione, con relativa scelta del linguaggio di programmazione), ...

In TUTTE le tesine gli algoritmi di controllo DEVONO essere implementati in CODESYS ed, in più:
- se il controllo NON viene implementato in un HW fisico (Arduino, Odroid, ...) anche il PLANT DEVE essere implementato in CODESYS. In questo caso anche la programmazione del simulatore si atterrà alle regole di buona programmazione (modularità, documentazione, riusabilità, ...);
- se il controllo viene implementato in un HW fisico (Arduino, Odroid, ...) anche il PLANT DEVE essere presente durante la discussione (per il test pratico dell'algoritmo di controllo). In questo caso l'algoritmo di controllo deve essere eseguito all'interno di una struttura SW, di più alto livello, che replica i modi operativi tipici di un PLC (lettura dei sensori, esame delle transizioni superabili, esecuzione delle azioni). Infine, l'algoritmo di controllo deve riflettere la struttura del SW presentato in CODESYS.

Le tesine DEVONO essere presentate mediante relazione tecnica, corredata dal SW sviluppato (consegnato su supporto multimediale) ed eventualmente accompagnate da presentazione in PPT.

Sono ammessi lavori di gruppo composti da un massimo di 4 studenti.

TEMI DI ESEMPIO:
- Distributore automatico (alimenti, biglietti, sigarette, ...)
- Bancomat
- Tapis roulant
- Autolavaggio
- Catene di lavorazione (alimenti, prodotti industriali e di consumo)
- Parcheggio automatico sotterraneo
- Sistema semaforico adattativo (in base al livello di traffico)
- Anti-lock Braking System
- Dighe e torrette piezometriche
- Carica-batterie auto (con funzione di mantenimento e ricondizionamento)
- ... 

 TEMPISTICHE RELATIVE ALLA CONSEGNA ED ALLA VALIDITA' DELLE TESINE

- Le tesine possono essere consegnate in un momento qualsiasi dell'anno accademico;
- Le tesine possono essere consegnate mediante mail (unibo);

- La presentazione orale delle tesine DEVE avvenire alla presenza di tutti i membri del gruppo (appuntamento concordato con il docente);

- Il voto associato alle singole prove (tesina e scritto) resta valido per l'intera durata dell'anno accademico in corso (NON PROROGABILE);
- Il voto finale verrà registrato solo dopo il superamento delle due singole prove.