Foto del docente

Massimo Meneghetti

Professore a contratto a titolo gratuito

Dipartimento di Fisica e Astronomia

Curriculum vitae

-Educazione: Ha studiato astronomia all'Universita' di Padova, dove ha conseguito la Laurea il 17/3/1999 "summa cum laude", discutendo una tesi sugli effetti delle galassie d'ammasso sulle proprieta' statistiche degli archi gravitazionali.
Dopo la laurea ha ottenuto una borsa di studio per lavorare all'Istituto Max-Planck per l'Astrofisica (MPA) a Garching bei Muenchen, ospite del gruppo di cosmologia guidato dal Prof. S. White.
Ha cominciato il dottorato in astronomia all'Universita' di Padova nel dicembre 1999, sotto la supervisione del Prof. Moscardini. Durante il dottorato ha continuato a collaborare con gli scienziati del MPA e ha ottenuto due Fellowship EARA Marie Curie per visitare nuovamente l'istituto tedesco.
Durante il dottorato, ha sviluppato la propria ricerca nel campo della cosmologia, in particolare studiando le applicazioni cosmologiche del lensing gravitazionale forte da ammassi di galassie. Parte del lavoro e' stato fatto nell'ambito  di una collaborazione nazionale che includeva diversi istituti italiani e che aveva come scopo lo studio dell'interazione tra materia oscura e barioni negli ammassi e nei gruppi di galassie. Ha anche preso parte ad una collaborazione internazionale tra il MPA, il Dip. di Astronomia dell'Universita' di Padova e la SISSA a Trieste, che si prefiggeva di studiare l'evoluzione degli ammassi di galassie in modelli cosmologici con energia oscura dinamica.
Ha conseguito il dottorato il 28/1/2003, discutendo una tesi dal titolo "Lensing forte da Ammassi di Galassie: uno strumento cosmologico". In questa tesi, ha discusso in modo esteso le applicazioni cosmologiche del lensing forte da ammassi, dedicando una particolare attenzione all'approccio della statistica degli archi.
-Premi: Per la propria tesi di dottorato, ha vinto il Premio L. Gratton, per essere stato giudicato da una giuria internazionale quale autore della migliore tesi di dottorato discussa in Italia tra il 2002 e il 2004 (http://www.mporzio.astro.it/~step/premio.php).
-Esperienze Postdoc: E' stato postdoc al Dip. di Astronomia dell'Universita' di Padova, con una borsa di studio su"Ammassi e Gruppi di Galassie" (2003). Poi e' stato postdoc al Dipartimento di Fisica dell'Universita' di Padova con una borsa di studio su "Cosmologie con energia oscura" (2003-2004).
Dal 2004 al 2006 ha lavorato all'Istituto di Astrofisica Teorica dell'Universita' di Heidelberg nel gruppo di cosmologia guidato dal Prof. M. Bartelmann. Qui ha acquisito indipendenza nella ricerca e competenza nel coordinare parte del lavoro del gruppo di ricerca. Il principale argomento di ricerca  e' stato ancora il lensing gravitazionale da ammassi di galassie, nei regimi debole e forte.
-Attuale impiego: Nel 2006 ha vinto una procedura di selezione nazionale ed e' diventato Ricercatore presso l'Istituto Nazionale di Astrofisica in Italia. E' attualmente assegnato all'Osservatorio Astronomico di Bologna. I suoi principali interessi di ricerca sono il lensing gravitazionale da ammassi, le applicazioni cosmologiche della statistica degli archi, la detezione di ammassi in survey SZ, X e ottiche e i metodi di ricostruzione di massa attraverso l'analisi X e lensing. E' coinvolto in numerose collaborazioni internazonali.

-Insegnamento: Ha tenuto lezioni in diversi corsi di Astrofisica: Astrofisica teorica (assistente, Heidelberg), metodi numerici (Padova), Astronomia Extragalattica (Roma Tor-Vergata), Lensing Gravitazionale (Heidelberg)

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.