Foto del docente

Mario Vayra

Professore associato confermato

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/01 GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA

Curriculum vitae

Formazione

1976 Laurea in lettere presso l'Università degli Studi di Firenze. Tesi su accento e intonazione. Relatore prof. Govanni Nencioni.

1976 Posto di Perfezionamento presso la Classe di Lettere e Filosofia della Scuola Normale Superiore di Pisa.

Posizione accademica attuale

2012–oggi Professore Associato presso il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna.

Posizioni precedenti

2005-2012. Professore Associato presso l'Università di Bologna (Dipartimento di Studi Linguistici e Orientali).

2000 Professore Associato presso l’Università di Siena (Facoltà di Lettere e Filosofia, sede di Arezzo).

1999 Idoneità al ruolo di Professore Associato nel settore disciplinare L-LIN/01 Glottologia e Linguistica.

1980-2000 Ricercatore Universitario presso la Classe di Lettere e Filosofia della Scuola Normale Superiore di Pisa.

Attività didattica

2005-oggi Glottologa, Corso di Laurea in Lettere e, dal 2010-11, anche Corso di Laurea in Filosofia, Scuola di Lettere e Beni Culturali. In questo periodo ha insegnato per diversi anni Glottologia anche per i Corsi di Laurea in Scienze Antropologiche e in Scienze (Culture) e Civiltà Orientali.

2017- Fonetica e Fonologia, Corso di Laurea Magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee e Scienze Linguistiche.

2009-oggi Laboratorio di Linguistica Sperimentale, Corso di Laurea Magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee e Scienze Linguistiche

2007-2017 Comunicazione Parlata, Corso di Laurea Magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee e Scienze Linguistiche. Dal 2012-2013 anche per il corso di Laurea Magistrale in Lingua e Cultura Italiane per Stranieri della Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione

2005-2007- Linguistica Pragmatica, Corso di Laurea Specialistica in Linguistica.

1999- 2005 Glottologia, Corsi di Laurea e Linguistica Generale, Corsi di Laurea Magistrale, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Siena (sede di Arezzo).

1993- 1999 Affidamento di Linguistica Applicata, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.

1997-1999 Affidamento di Glottologia, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Siena, sede di Arezzo.

1996-1999 Insegnamento di Glottologia e Linguistica, Corso di Diploma Universitario in Logopedia, Facoltà di Medicina, Università di Pisa.

1979-1980-1982-1983 Diversi insegnamenti, tra cui Fonetica ed Elementi di Linguistica e Fonetica Sperimentale, Scuole di Specializzazione in Foniatria e in Audiologia e Scuole per Tecnici di Logopedia e di Audiometria, Facoltà di Medicina, Università di Ferrara.

1983-1984- 1988-1989, quattro cicli di lezioni su temi di fonetica sperimentale e sull’interfaccia fra fonetica e fonologia, Facoltà di Medicina, Università di Ferrara.

Attività scientifica

Principali interessi di ricerca

  • Teoria linguistica e fonetica sperimentale. Basi fonetiche della struttura fonologica. Analisi contrastiva della struttura prosodica (con particolare riferimento a sillaba, accento e ritmo linguistico in italiano e inglese), nel quadro teorico della Articulatory Phonology.
  • Pragmatica e prosodia: il ruolo dell'intonazione nella struttura informativa dell'enunciato e del discorso.
  • Acquisizione di L1 e produzione: dalle prime vocalizzazioni all'emergere della fonologia nel bambino. Lo sviluppo dell’accento.
  • Percezione linguistica e acquisizione di L2. Percezione di suoni non nativi in adulti monolingui e processi di "sintonizzazione" sulla fonologia di una lingua seconda (L2).
  • Sociofonetica. Resistenza e mutamento del dialetto d’origine in italo-australiani bilingui residenti a Sydney e provenienti da Veneto e Calabria. Aspetti fonetici e fonologici.

Progetti di ricerca internazionali e nazionali

Progetti internazionali

2002-2007 Progetto di ricerca "Ontogeny of Attunement to the Language Environment" (National Institute on Deafness and Communicative Disorders- National Institutes of Health, USA). Principal Investigator: prof. Catherine Best, University of Western Sydney, Australia e Haskins Laboratories, New Haven, Connecticut, US).

2011 Progetto di ricerca: “Italian roots in Australian soil: Tracing regional linguistic heritage in first and second generation bilinguals” (University of Western Sydney). Partecipanti: Prof. Catherine Best, University of Western Sydney, Australia e Haskins Laboratories, New Haven, Connecticut, US); Prof. Bruno di Biase (University of Western Sydney, Sydney, Australia); Dott.ssa Cinzia Avesani, Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, CNR- sezione di Padova; Prof. Mario Vayra, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna.

2014-2016 Progetto di ricerca: “Tracing Regional Italian Roots in the Speech of Italian-Australians”. Finanziato da: University of Western Sydney; Federation of Italian Migrant Workers and their Families; Institute of Cognitive Sciences and Technologies, National Research Council , Italy; Department of Classical Philology and Italian Studies, University of Bologna. Partecipanti: Prof. Catherine Best e Prof. Bruno di Biase (University of Western Sydney, Sydney, Australia); Dott.ssa Cinzia Avesani (Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, CNR, Padova); Prof. Mario Vayra (Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna).

Progetti Nazionali

1999 CNR: "Lessici di frequenza dell'italiano radiofonico (L.I.R.)”. Coordinatore nazionale: prof. Nicoletta Maraschio (Università di Firenze e Accademia della Crusca).

2001-03: PRIN 2001. "IPAR: Italiano Parlato". Coordinatore nazionale: prof. Federico Albano Leoni (Università Federico II, Napoli). Titolo del progetto dell'unità di ricerca di cui ero responsabile: “Focus e prominenza accentuale in italiano parlato”.

2001-2003: Piano d'Ateneo della Ricerca (PAR), Università di Siena. Responsabile scientifico del progetto "Fonologia e acquisizione linguistica. In che modo l'esperienza della lingua materna plasma la percezione e produzione del linguaggio nel bambino?”.

2003-2005: Piano d'Ateneo della Ricerca (PAR), Università di Siena. Responsabile scientifico del progetto “Prominenza accentuale e processi di focalizzazione in italiano”.

2005-2007: PRIN 2005. “Acquisizione linguistica e variazione (diacronica e diatopica). Principi e strategie di organizzazione sistemica”. Coordinatore nazionale: prof. Pier Marco Bertinetto (Scuola Normale Superiore, Pisa). Titolo del progetto dell'unità di ricerca di cui ero responsabile: “Fonologia e acquisizione linguistica. In che modo l'esperienza della lingua materna plasma la percezione e la produzione del linguaggio nel bambino?”

2005-2007: Ricerca Fondamentale Orientata (RF0), Università di Bologna);. Responsabile scientifico del progetto “L'emergere della fonologia. Studi di percezione e produzione del linguaggio nel bambino e nell'adulto”.

Visiting Professor (ottobre 2012- gennaio 2013): University of Western Sydney.

Referee occasionale di riviste internazionali e italiane nel settore della linguistica e della fonetica sperimentale quali Language and Speech, Journal of Phonetics, Phonetica, Studi e Saggi Linguistici.

Associato di Ricerca dell’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR (ISTC-CNR), nell’ambito di un progetto di ricerca intitolato “Traces of Regional Italian Roots in the Speech of Italians-Australians” (2014 - oggi)

Appartenenza al comitato scientifico e referee di congressi internazionali e nazionali:

Congressi internazionali

  •  2nd PaPI Conference: Phonetics and Phonology in Iberia (Universitat Autònoma de Barcelona, 20-21 giugno 2005)
  • 3rd PaPI Conference: Phonetics and Phonology in Iberia (Universidade do Minho, Braga, Portugal, 25-26 giugno 2007);
  • XVIth International Congress Congress of Phonetic Sciences (Saarbrücken, Deutschland, 6-10 agosto 2007);
  • Interspeech 2007 - 8thAnnual Conference of the International Speech Communication Association (Antwerp, Belgio, 27-31 agosto, 2007
  • Interspeech 2009 – 10th Annual Conference of the International Speech Communication Association (Brighton, GB, 6-10 settembre 2009);
  • 12th International Conference on Laboratory Phonology (LabPhon 13), University of New Mexico, Albuquerque, N.M ( 8-10 luglio, 2010):
  • Interspeech 2010 - 11th Annual Conference of the International Speech Communication Association (Makuhari, Japan, 26-30 settembre, 2010)
  • Interspeech 2011 - 12th Annual Conference of the International Speech Communication Association (Firenze, 27-31 agosto 2011)
  • 17th International Congress of Phonetic Sciences (Hong Kong, August 17-21, 2011).
  • 13th International Conference on Laboratory Phonology (Stuttgart, Deutschland, 27-29 luglio 2012).
  • Ps- prominences. Prominences in Linguistics .International Conference, Università della Tuscia (Viterbo, December 12-14, 2013).
  • 14th Conference on Laboratory Phonology, National Institute for Japanese Linguistic (Tokyo, Japan, July 25-27, 2014).
  • LARP VII (Laboratory Approaches to Romance Phonology 7) (Aix-en-Provence, France, 3-5 settembre, 2014).
  • La Comunicazione Parlata, Congresso Internazionale del GSCP-SLI (Gruppo di Studio sulla Comunicazione Parlata, Società di Linguistica Italiana) (Napoli, 13-15 giugno, 2016).
  • 2nd PaPE Conference: Phonetics and Phonology in Europe (Cologna, Germania, 12-14 giugno, 2017)

Congressi nazionali :

  • V Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV): La dimensione temporale del parlato (Zurigo, 4-6 febbraio 2009);
  • VI Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV): Le dimensioni dell'interazione vocale (Napoli, 3-5 febbraio 2010).
  • VII Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV): Contesto comunicativo e variabilità nella produzione e percezione della lingua (Lecce, 26-28 gennaio 2011);
  • VIII Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV): La voce nelle applicazioni, (Roma, 25-27 gennaio 2012)
  • XXXVIII Convegno Annuale della Società Italiana di Glottologia: La nozione di classico in Linguistica (SIG) (Bologna, 24-26 ottobre, 2013).
  • XI Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Scienze della Voce (AISV): Il farsi e il disfarsi del linguaggio. L’emergere, il mutamento e la patologia della struttura sonora del linguaggio (Bologna, 28-30 gennaio 2015)
  • XII Convegno Nazionale AISV (Associazione Italiana di Scienze della Voce): La fonetica sperimentale nell’insegnamento e nell’apprendimento delle lingue straniere (Salerno, 27-29 gennaio 2016).
  • XIII Convegno Nazionale AISV (Associazione Italiana di Scienze della Voce): Origini e funzioni della variazione fonetica. Fattori biologici e sociali a confronto (25-27 gennaio 2017, Scuola Normale Superiore, Pisa).
  • XIV Convegno Nazionale AISV (Associazione Italiana di Scienze della Voce), Speech in the Natural context. Models and Methods for the analysis of speech under real communicative conditions (Bolzano, 25-27 gennaio 2018).

Attività di valutatore di programmi di ricerca

2012- oggi Valutatore MIUR di progetti di ricerca nel campo della linguistica (SIR 2014, PRIN 2015, 2016)

2014 Valutatore di un progetto di ricerca sottoposta al programma annuale di finanziamento di progetti di ricerca della Scuola Normale Superiore di Pisa.

2017 Valutatore di un progetto di ricerca nel campo ERC SH4_9 (Linguistica teorica; Linguistica Computazionale) sottoposto all’Università di Udine.

Attività istituzionali

Dal 2001 al 2013, è stato membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Linguistica italiana, poi Filologie del Medioevo e Rinascimento e Linguistica dell’Università di Firenze.

Dal 2013 è membro del Dottorato di Ricerca in Lingue, Letterature e Culture Comparate dell’Università di Firenze.

Responsabilità editoriali

Dal 2015 è curatore associato della “Collana di Studi AISV” (Associazione Italiana di Scienze della Voce).

Altre attività

2016-2018. Vice Presidente della Associazione Nazionale di Scienze della Voce (AISV).

2015- Membro del Comitato di Coordinamento del GSCP (Gruppo di Studio sulla Comunicazione Parlata, Società di Linguistica Italiana)

2007-2011 Membro elettivo dell'International Phonetic Association Council

2011-2012 Membro del Comitato per l’assegnazione del Premio Ferrero a giovani non strutturati nell’università, autori dei migliori articoli pubblicati negli Atti del VI Convegno Nazionale AISV (Lecce, 2011).

2013 Coorganizzatore del XXXVIII Congresso annuale della Società Italiana di Glottologia (SIG), La nozione di classico in linguistica, Università di Bologna, 24-26 ottobre 2013.

2015 Coorganizzatore dell’XI Convegno Aannuale dell’AISV (Associazione Italiana di Scienze della Voce), Il farsi e il disfarsi del linguaggio. L’emergere, il mutamento e la patologia della struttura sonora del linguaggio, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna, 28-30 gennaio, 2015.