Foto del docente

Laura Airoldi

Associate Professor

Department of Biological, Geological, and Environmental Sciences

Academic discipline: BIO/07 Ecology

News

proposte tesi e tirocini in ecologia/biologia marina

PRIMA PROPOSTA - Effetti ecotossicologici delle microplastiche sugli organismi marini

Il progetto PLASTOX ha l’obiettivo di studiare il percorso delle microplastiche nella rete alimentare: dall’ingestione da parte degli organismi marini, al trasferimento nei diversi livelli trofici. Alla presenza di microplastiche è associata la presenza di inquinanti organici persistenti e additivi chimici (provenienti sia dalla plastica che dai metalli). Verranno investigati, quindi, gli effetti ecotossicologici di questi sulle principali specie marine europee e sugli ecosistemi. Infine, verrà esaminata la colonizzazione delle microplastiche (e la successione temporale) da parte delle comunità di microrganismi presenti in diversi habitat. La presenza di biofilm sulle microplastiche, infatti, influenza i tassi di ingestione e la tossicità degli inquinanti organici persistenti.

Attività previste: campionamenti in ambiente di laguna salmastra; test in laboratorio, esperimenti in mesocosmi, esperimenti manipolativi in campo

Periodo: a partire da maggio 2016

SECONDA PROPOSTA - Analisi degli impatti dell'urbanizzazione costiera (in collaborazione con il progetto Internazionale World Harbour Project). Lo scopo delle diverse tesi sarà quello di valutare gli impatti che le strutture urbane costiere hanno su alcune importanti funzioni ecosistemiche, quali la produttività del benthos, la dinamica del detrito, le catene trofiche ed il trasferimento di nutrienti. Si intende inoltre valutare la potenzialità di utilizzo delle strutture urbane come habitat per favorire il ripristino di popolazioni di macroalghe a tallo eretto del genere Cystoseira che sono attualmente in forte regressione lungo le coste del Mediterraneo ed in particolare del Nord Adriatico. Particolare attenzione verrà dedicata a valutare (1) i fattori. Le tesi offriranno la possibilità di imparare metodologie di analisi del benthos, conoscenze tassonomiche di base, famigliarità con impostazioni di esperimenti ecologici, gestione ed analisi di dati ecologici/biologici Preferibile brevetto subacqueo ed esperienza in mare

Attività previste: campionamenti in ambienti artificiali costieri; test in laboratorio, esperimenti manipolativi in campo

Periodo: a partire da giugno 2016

Published on: April 27 2016