Foto del docente

Giorgio Avezzù

Assegnista di ricerca

Dipartimento delle Arti

Curriculum vitae

Nato a Verona il 16.12.1985

Posizione attuale (1.2.2019 – in corso):

Titolare di un assegno di ricerca su Dati e content science dell’audiovisivo finanziato da RTI Mediaset. Tutor: Veronica Innocenti.

Precedentemente, dal 1.2.2017 al 31.1.2019, titolare di un assegno di ricerca (rinnovato) su Metadati per i contenuti audiovisivi finanziato da RTI Mediaset presso l'Università Cattolica di Milano. Tutor: Ruggero Eugeni.

Istruzione e formazione:

4.2014, Dottorato di ricerca in Studi umanistici. Tradizione e contemporaneità, percorso di Culture della comunicazione, media e arti dello spettacolo (XXVI ciclo). Università Cattolica di Milano. Titolo della tesi: L’angoscia geografica del cinema. Persistenza e crisi della ragione cartografica nel film contemporaneo.

7.2010, Laurea Specialistica in Semiotica del testo cinematografico e audiovisivo. Università di Bologna. Titolo della tesi: World Cinema. Cinema mondialista e postglobalista. Relatore Guglielmo Pescatore, correlatore Michele Fadda.

11.2007, Laurea in Storia del cinema nordamericano. Università di Bologna. Titolo della tesi: Il Great American Cinema Novel di Ken Kesey. I relatore Franco La Polla, II relatore Michele Fadda.

8.2004 Diploma di maturità classica. Liceo Classico Statale “Tito Livio”, Padova.

Interventi a convegni e conferenze

11.2019, Università degli Studi di Padova: ECREA Conference "Media, Gender and Sexuality in Contemporary Europe: Resistances and Redefinitions through Performances, Productions and Consumptions" (15-16 novembre 2019). What Netflix Can Learn from Pornhub: Active and Passive Discovery of Content on a Pornographic Video Platform.

6.2019, Università di Bologna: Convegno internazionale “From Waste to Asset: Making Sense of Italian Film and Television Production in the Digital Era” (20-21 giugno 2019). Il recupero e la valorizzazione dell’archivio Mediaset. Il progetto ARCA.

5.2019, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia: Giornata di studi “Semiotica e sociosemiotica della serialità postmediale” (3 maggio 2019). La retorica dei Big Data. (con Federico di Chio).

3.2019, Università degli Studi di Udine (Gorizia): Filmforum – XXVI Udine International Film Studies Conference “Moving Pictures, Living Machines: Automation, Animation and the Imitation of Life in Cinema and Media” (21-23 marzo 2019). The Ghosts in the Machine: Video-On-Demand Recommender Systems and the Myth of Automation.

6.2018, University of Amsterdam/VU Amsterdam: NECS 2018 Conference, “Media Tactics and Engagement” (27-29 giugno 2018). The Screen, its Forgotten Etymology, and the Aesthetics of Disengagement.

5.2018, Università degli Studi di Genova: Convegno “Tecnofobia e tecnofilia nelle pratiche artistiche e mediali contemporanee” (3-4 maggio 2018). Dati, sistemi di raccomandazione e mito dell’automazione. Le piattaforme video-on-demand come apparati strategici.

12.2017, Cineteca di Bologna: Giornata di studi AIRSC, “Storia & storie 2017” (6 dicembre 2017). L’Italia vista dal cielo (1967-1979) e l’immagine del paesaggio italiano.

10.2017, Università degli Studi di Padova: Giornata di studio “Featuring Maps. Cartografie emergenti nel cinema contemporaneo” (17 ottobre 2017). Mappe che non funzionano nel film contemporaneo.

6.2017, Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3: NECS 2017 Conference, “Sensibility and the Senses: Media Bodies Practices” (29 giugno-1 luglio 2017). The Humanity of VOD Recommender Systems.

5.2017, Karlstad University: Geomedia 2017, an Interdisciplinary International Conference, “Spaces of the in-between” (9-12 maggio 2017). “New Moon” and its Contested Italian Set: A Case of “Crime Against Geography”?

6.2016, Johannes Gutenberg Universität, Mainz: “Media’s Mapping Impulse” Symposium (16-19 giugno 2016). Cinema and the Crisis of Cartographic Reason.

3.2016, Università degli Studi di Udine (Gorizia): “Filmforum – XXIII International Film Studies Conference” (9-15 marzo 2015). The Screen Ladies and Our Simulations: Dante’s Contribution to the History of Screen Practice.

6.2015, University of Lodz: NECS 2015 Conference, “Archives of/for the Future” (18-20 giugno 2015). Memories of a Lost Dispositif: Historicizing the Cave as a Metaphor for a Spectacular Geometry.

5.2015, Università degli Studi di Milano: Convegno “Le immagini e le guerre contemporanee. Stereotipi, rimozioni, chance” (13-15 maggio 2015). Un fallimento dell’immaginazione. La traslazione retorica dell’immagine aerea nel cinema bellico contemporaneo.

5.2015, Karlstad University: Geomedia 2015, an Interdisciplinary International Conference, “Spaces and Mobilities in Mediatized Worlds” (5-8 maggio 2015). Cinema and the Crisis of Cartographic Reason.

4.2015, University of Reading: Conference “World Cinema and the Essay Film” (30 aprile-2 maggio 2015). The World Essay Film and the Politics of Traceability. (con Giuseppe Fidotta).

3.2015, Università degli Studi di Udine: “Filmforum – XXII International Film Studies Conference” (18-20 marzo 2015). Narrative Models for Contemporary Film History: The Desertion Plot.

6.2014, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano: NECS 2014 Conference, “Creative Energies, Creative Industries” (19-21 giugno 2014). The Sublime as a Cultural Style of Contemporary Cinema.

4.2014, Università degli Studi di Udine: “Filmforum – XXI International Film Studies Conference” (2-4 aprile 2014). Film History and the “Cartographic Anxiety”.

6.2013, Charles University, Praga: NECS 2013 Conference, “Media Politics, Political Media” (20-22 giugno, 2013). Cinema and the Impossible Totality: Fredric Jameson’s “Geopolitical Aesthetic” Questioned by Contemporary Movies.

3.2013, Università degli Studi di Udine (Gorizia): “XI MAGIS – Gorizia International Film Studies Spring School” (15-21 marzo 2013). Here & There. The Cartographic Paradox in Film and After #1: The Rhetoric of Tactic.

6.2012, Yale University, New Haven: “American Memory/American Space. Bologna Conference 2012” (8-11 giugno 2012). The Ambivalence Towards Aerial Imagery in Contemporary American Cinema. (con Michele Fadda)

3.2012, University of Amsterdam: ASCA Workshop, “Extremely Close & Incredibly Slow” (28-30 marzo 2012). The Ambivalence Towards Aerial Imagery in Contemporary Cinema.

5.2009, Università di Bologna: Convegno “Corto circuito. Il cinema contemporaneo nella rete” (25-26 maggio 2009). Poter vedere tutto. La rappresentabilità cinematografica di tutta la Terra.

Attività didattica

A.a. 2017-18 e a.a. 2018-19, Università Cattolica, Milano: Corso Study Tour in the Visual and Performing Arts Field (Modulo Cinema: 20 ore), in lingua inglese. (CdL magistrale di Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo).

A.a. 2015-16 e a.a. 2016-17, Università Cattolica, Milano: Corso (30 ore) di Linguaggi e forme espressive dello spettacolo. (CdL triennale di Linguaggi dei media).

Dall'a.a. 2014-15 all'a.a. 2018-19, Università Cattolica, Milano: Didattica integrativa (10 ore) del corso Strategie e comunicazione delle imprese audiovisive (Federico di Chio). (CdL magistrale di Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse).

A.a. 2014-15, Università Cattolica, Milano: Didattica integrativa (10 ore) del corso Audiovisual Media Policies (Wanda Strauven). (CdL magistrale di Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse).

Presenza in redazioni di riviste scientifiche

2015 – in corso, Membro del comitato di redazione delle riviste Cinéma&Cie. International Film Studies Journal (Mimesis) e L’avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes (Il Mulino).

Esperienze lavorative extra-accademiche

5.2015-2.2017, Dipartimento del Marketing Strategico di RTI Mediaset.

 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.