Foto del docente

Gian Carlo Montanari

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-IND/33 SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIA

Curriculum vitae

Nato a Bologna il 8/11/1955 si è laureato in Ingegneria Elettrotecnica il 30/10/1979 presso la Facoltà di Ingegneria di Bologna con 100 su 100 e lode.

Dal 14/4/1983 al 15/5/1987 ha ricoperto l'ufficio di ricercatore presso l'Istituto di Elettrotecnica Industriale dell'Università di Bologna. Dal 16/5/1987 al 30/9/2000 ha ricoperto l'ufficio di professore associato di Tecnologie elettriche (I19X) e tenuto il corso omonimo presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna. Dal 1/11/2000 è professore di prima fascia nel settore scientifico disciplinare ING-IND 33 (Sistemi elettrici per l'energia) nel Dipartimento di ingegneria Elettrica (DIE), tenendo i corsi di Affidabilità e statistica per i sistemi elettrici e Componenti e tecnologie elettriche, Tecnologie elettriche innovative.

Dal 2001 é stato membro della giunta del Collegio di Eccellenza, dal 2006 membro del comitato direttivo dell’Istituto Studi Avanzati e dal 2004 della giunta del DIE dell’Università di Bologna.

Dal 1996 al 2002 è stato Presidente del CCdL in Ingegneria Elettrica dell’Università di Bologna.

Nel maggio 1987 è risultato vincitore del premio "1987 Committee Prize Paper Award", attribuitogli da "The Industrial and Commercial Power System Department" della IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers) per la pubblicazione "Voltage-Distortion Compensation in Electrical Plants Supplying Static Power Converters".

Ha anche vinto i premi "Faletti-Nosari" attribuito dalla AEI (Associazione Elettrotecnica Italiana) al lavoro "Compensazione della distorsione di tensione e corrente negli impianti elettrici con convertitori statici", pubblicato sulla rivista L'Energia Elettrica nel dicembre 1987, e "Asea Brown Boveri", attribuito dall'AEI nell'anno 1995 per la memoria "Nuove tecniche statistiche per l'identificazione di fenomeni di scariche parziali". Ha ottenuto il Best Paper Award al congresso IEEE PES T&D, Caracas, Venezuela, 2006 ed il Silver Certificate Award della Wire Association International nel 2008.

Ha ottenuto il premio della IEEE DEIS Liu-Yeda Memorial Lecture, nel 2006, e il 1906 IEC Award, nel 2006.

Ha ottenuto il premio della IEEE DEIS T.W. Dakin Award nel 2008.

Ha ottenuto il premio della IEEE DEIS/CEIDP Whitehead Memorial Lecture 2010.

E’ stato incluso nella lista dei Top 1% World Scientists.

Dal 1987 al 1995 è stato membro del gruppo di lavoro 1 del comitato 15B (15E dal 1995, TC 112 in seguito) della IEC (International Electrical Committee), che si occupa di invecchiamento termico dei materiali isolanti, divenendone convener nel 1996. Dal 1995 è membro di gruppi di lavoro del comitato 98 della IEC, che si occupa di invecchiamento di sistemi isolanti. Dal 2003 è convener del Joint WG 10 (fra TC98 e TC42): Partial discharge measurements under repetitive pulse supply. E' Membro dei gruppi di lavoro 27 e 29 del TC2. E’inoltre membro dei comitati IEC TC33 (convener del gruppo di lavoro 15) e CEI 33 (condensatori). Ha portato alla quarta edizione delle norme IEC 216 (Guide for the determination of thermal endurance properties of electrical insulating materials), alla prima edizione della norma IEC 61642 (Industrial a.c. neworks affected by harmonics – Application of filters and shunt capacitors), alla prima edizione della norma IEC 62068 (Electrical insulation systems (EIS). Electrical stresses produced by repetitive impulses - Part 1: General methods of evaluation of electrical endurance), alla prima edizione della norma IEC 61934 (Electrical insulating materials and systems - Electrical measurement of partial discharges (PD) under short rise time and repetitive voltage impulses, 2006).

Dal 1996 al 2003 è stato rappresentante italiano del TC 15 (D1) della CIGRE' ed è tuttora presidente del Chapter italiano della IEEE DEIS (Dielectrics and Electric Insulation Society).

Dal 1994 al 1999 è stato membro dell'Administrative Committee (AdCom) della IEEE DEIS e membro del board della conferenza IEEE CEIDP (Conference on Electrical Insulation and Dielectric Phenomena). Dal 2004 è di nuovo membro dell'Administrative Committee (AdCom) della IEEE DEIS . Nel 1995 è stato nominato membro dell'International Advisory Committee della conferenza IEEE ISEIM (International Symposium on Electrical Insulating Materials) e del IEEE ICSD (International Conference on Solid Dielectrics), oltre che membro del comitato scientifico della conferenza IEEE CSC (International Conference on Space Charge in Solid Dielectrics). Nel 1996 è stato nominato membro dell'International Advisory Committee delle conferenze IEEE ISEI (International Symposium on Electrical Insulation) e IEEE ICPADM (International Conference on Properties and Applications of Dielectric Materials). Dal 2001 è membro del comitato scientifico del congresso IEEE INSUCON e del congresso POWERCON, dal 2010 è membero del Board del congresso IEEE CATCON.

Dal 1988 al 1999 è stato membro dell' Advisory Committee della conferenza IEEE ICHPS (International Conference on Harmonics in Power Systems), che si tiene con cadenza biennale (dal 1996 ICHQP: International Conference on Harmonics and Quality of Power). E' stato l'organizzatore del congresso ICHPS VI, che si è tenuto a Bologna nel settembre 1994. E' stato anche l'organizzatore del congresso "The Technology Transfer in Electrical and Information Engineering" della EAEEIE (European Association for Education in Electrical and Information Engineering), tenutosi a Bologna nel 1995.

Dal 1998 al 2002 è stato membro del comitato scientifico del congresso IEEE ISE (International Symposium on Electrets).

E' stato chairman ed organizzatore di sessioni delle conferenze ICHPS, program chairman della conferenza IEEE ICSD '92, chairman di sessioni dell' IEEE ISEI, ISEIM, ICSD, POWERCON e CEIDP. E' stato invitato a workshop e congressi internazionali con lavori su invecchiamento dei materiali isolanti e su scariche parziali. Ha tenuto ciclo di seminari in università e industrie italiane e straniere (Francia, Olanda, Belgio, Spagna, Canada, UK, USA, Giappone, Brasile, Argentina, Uruguay, Cile, Venezuela, Singapore, Malesia, Indonesia, Cina, Australia).

E' stato convener dello Statistics Committee, per il quale ha prodotto la normativa IEEE 930, Guide for the Statistical Analysis of Electrical Insulation Breakdown Data, e membro dello Space Charge, del Multifactor Stress e del Meetings Committee della IEEE DEIS. Ha anche contributito alla realizzazione della normativa IEEE 519, che riguarda armoniche e qualità dell’energia. E' stato richiesto come esperto, su un programma finanziato dall' ONU, per misure di scariche parziali e diagnostica sui generatori elettrici all'Istituto Des Investigaciones Electricas, Cuernavaca, Messico, nel settembre 1992.

Dal 2001 è Associate Editor della rivista IEEE Transactions on Dielectrics and Electrical Insulation.

E' referee di numerose riviste internazionali, fra cui IEEE Transactions on Dielectrics and Electrical Insulation, IEEE Transactions on Reliability, IEEE Transactions on Power Delivery, IEEE Transactions on Power Systems, IEEE Transactions on Industry Applications, IEEE Transactions on Energy Conversion, Journal of Electrostatics, Journal of Physics (D and Condensed Matter), Journal of Electrostatics, Journal of Applied Physics.

Nel 1994 è stato nominato referee internazionale della Foundation for Research, Science and Technology della Nuova Zelanda, del National Research Council della Norvegia, del Engineering and Physical Sciences Research Council, UK.

E’ l’artefice ed il responsabile del LIMAT, Laboratorio di Ingegneria dei Materiali ed Alte Tensioni, del Dipartimento di Ingegneria Elettrica.

E’ fondatore ed è stato per 17 anni Presidente dello spin-off universitario TechImp, attivato nel settembre 1999.

E' responsabile della gestione dei fondi MPI e MURST 40% (COFIN) per l'unità di ricerca Alte Tensioni di Bologna. E' stato responsabile nazionale di progetti MURST-COFIN per gli anni 2000/2001, 2003/2004, 2004/2006 e di un progetto FISR sul modellismo molecolare per il 2001. E’stato responsabile locale di un progetto BRITE-EURAM finanziato dalla Comunità Europea (ARTEMIS: Ageing and Reliability Testing and Monitoring of power cables: diagnosis for Insulation Systems) e di progetti Growth, denominati DURASMART e HVDC. Detiene anche altri contratti con enti pubblici e privati sui temi della caratterizzazione di materiali isolanti elettrici, della diagnostica e dell'inquinamento armonico delle reti elettriche (aziende coinvolte: Pirelli, Borealis, Enichem, ENEL, CESI). Collabora con altre aziende europee (EDF, Alstom, Nexans) ed extraeuropee (Underwriters Laboratories, Dow, EPRI negli USA, NRC in Canada) su temi di ricerca riguardanti lo studio di materiali e sistemi elettrici.

E' Fellow IEEE, membro AEI e di The Dielectrics Society.

E' autore di circa 750 memorie scientifiche, pubblicate in massima parte sulle più importanti riviste nazionali ed internazionali e/o presentate ai più qualificati congressi internazionali. In particolare, 140 lavori sono stati pubblicati su Transactions della IEEE, 100 lavori su altre riviste internazionali di primaria importanza, e di  oltre 400 memorie sono state presentate a congressi internazionali di primaria importanza (IEEE).

E’ autore di più di 20 brevetti internazionali

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.