Foto del docente

Francesco Maria Benedetti

Tutor didattico

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: ING-IND/24 PRINCIPI DI INGEGNERIA CHIMICA

Curriculum vitae

Nel 2007 consegue il Diploma di Perito Chimico Industriale presso l'ITIS Enrico Mattei di Urbino.

 

Laurea Triennale in Ingegneria Chimica ottenuta nel 2011 presso l'Università di Bologna discutendo la tesi dal titolo "Caratteristiche Prestazionali e Linee Produttive di Polietilene a Bassa Densità (LDPE) e Mater-Bi®" con relatore il Prof. Carlo Stramigioli.

 

Durante il 2014 collabora con C.O.Spe. s.r.l. e il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali (BiGeA) presso l'Università di Bologna per studiare la dissoluzione del gesso in mezzi acquosi a differente salinità e sviluppare una tecnologia basata sul fenomeno dell'elettrosmosi per regolare tale processo.

 

Tra il 2014 e il 2015 è ricercatore in visita presso l'Università del Texas ad Austin (USA), allo scopo di studiare l'assorbimento e il trasporto di ioni monovalenti, polivalenti e acqua in membrane da elettrodialisi con applicazioni nel campo della dissalazione. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la General Electric Power & Water.

 

Consegue la Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica e di Processo nel 2015 presso l'Università di Bologna con una tesi dal titolo "Solubility and Permeability of Different Ions in a Cation Exchange Membrane". Relatore della tesi il Prof. Giulio Cesare Sarti. Co-relatori della tesi il Dr. Michele Galizia e il Prof. Benny Dean Freeman.

 

Nel 2015 comincia il Dottorato di Ricerca presso l'Università di Bologna al Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali, studiando la cattura della CO2, purificazione di H2 e separazione di metano e di miscele di gas attraverso l'utilizzo di membrane a base polimerica.

 

Nel 2015 inizia una collaborazione con la Sotacarbo s.p.a. in quanto assistente di ricerca durante il periodo del Dottorato, al fine di studiare e sviluppare una membrana composita idrogeno-selettiva per applicazioni nel campo della produzione di energia.

 

Tra il 2017 e il 2018 è ricercatore in visita presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) e Stanford University sotto la supervisione del Professor Zachary Smith e Yan Xia rispettivamente. Il progetto riguarda la sintesi, lo sviluppo e la caratterizzazione alle proprietà di trasporto di nuovi materiali polimerici a microporosità intrinseca (PIM) della famiglia dei CANAL Ladder Polymer e ROMP polymer per applicazioni energetiche e sostenibilità ambientale.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.