Foto del docente

Federica Proni

Tutor didattico

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Curriculum vitae

Assegnista di ricerca all'Università di Bologna dal 2011 al 2014, all'interno dei progetti ICCD (ricerca e sviluppo nel campo della digitalizzazione, gestione e diffusione on-line di documenti fotografici ed aerofotografici storici) e ARCUS (realizzazione di portale Web-GIS delle attività di ricerca, tutela, gestione e fruizione del patrimonio archeologico italiano) e nuovamente nel 2018, svolge le sue ricerche principalmente nell'ambito delle tecnologie multimediali per l'archeologia, dei metodi informatici per la ricerca archeologica, sistemi multimediali per allestimenti museali, computer grafica e digitalizzazione delle fonti bibliografiche antiche e moderne.

 

Formazione

Laurea in Conservazione dei Beni Culturali con indirizzo archeologico presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell'Università di Bologna.

Borsa di ricerca, presso il Consorzio Spinner di Bologna, per progetto di impresa technology based di architetture di sistemi di archiviazione speditive di testi bibliografici.

 

Attività didattica

Dal 2003 al 2007 è stata docente-tutor informatico del laboratorio sulla digitalizzazione elettronica delle fonti bibliografiche presso di Dipartimento di Archeologia, sede di Ravenna, nell'ambito del Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali dell'Università di Bologna.

Nel 2005 è stata docente del modulo informatico per il Master in "Studio, restauro e contesto territoriale del materiale archeologico" presso dil Dipartimento di Archeologia, sede di Ravenna.

Nel 2006 è stata docente del modulo informatico all'interno del Master in "Restauro del materiale archeologico" presso il Dipartimento di Archeologia, sede di Ravenna.

 

Attività scientifica

Ha partecipato a numerosi scavi archeologici nazionali ed internazionali tra cui: Villaggio neolitico presso Fornace Gattelli nel comune di Lugo (RA) negli anni 1994, 1995 e 1996; scavo archeologico del sito etrusco-celtico d Monte Bibele (necropoli di Monte Tamburino e abitato di Pianella di Monte Savino) dal 1996 ad oggi; scavo archeologico della necropoli etrusco-celtica di Monterenzio Vecchia dal 2000 al 2002; scavo archeologico dell'Oppidum celtico di Bibracte, presso il comune di Saint-Léger-sous-Beuvray nel Dipartimento Nièvre/Saône-et-Loire, negli anni 1996 e 1998; nel 2001 scavo archeologico presso il sito celtico di Saumeray "Les Bas des Touches" nel dipartimento dell'Eure-et-Loire.

Nel 2000 collabora alla realizzazione dell'allestimento museale e del percorso espositivo del nuovo Museo Archeologico di Monterenzio (BO).

Dal 2004 al 2006 è stata co-responsabile del progetto di digitalizzazione, catalogazione ed elaborazione di fonti archivistiche su supporto in pergamena, presso l'Archivio Arcivescovile di Ravenna.

Nel 2006 collabora al progetto di archeologia sperimentale riferito alla ricostruzione di un modello di casa etrusco-celtico, in scala 1:1, presso il parco del Museo Archeologico di Monterenzio su incarico del Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna.

Dal 2009 collabora con il Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna nell'ambito della digitalizzazione speditiva di fonti bibliografiche, trattamento digitale e traduzione OCR di varie collane e pubblicazioni delle Biblioteche del Plesso di San Giovanni in Monte.

Dal 2011 al 2013 collabora con la Biblioteca d'Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (Bologna, sede delle collezioni d'Arte e di Storia della Fondazione Carisbo) per l'attività di digitalizzazione di fonti bibliografiche – libri antichi e moderni, collane e volumi rari e di pregio – traduzione con OCR, trattamento finale dei dati e ottimizzazione per la creazione di un archivio digitale in rete geografica.

Dal 2012 al 2013 collabora con l'Istituto Parri (per la storia e le memorie del '900) di Bologna per l'attività di digitalizzazione di fonti bibliografiche, traduzione con OCR, trattamento finale e ottimizzazione dei dati per la creazione di una archivio digitale in rete geografica.

Dal 2012 al 2015 svolge l'attività di scavo archeologico, restauro delle strutture murarie, valorizzazione dell'area archeologica di Pianella di Monte Savino, nell'ambito del Progetto Strutturale POR FESR "Area di interesse archeologico e naturalistico di Monte Bibele".

Dal 2013 al 2015 collabora al riallestimento e al rinnovo dei locali del Museo Archeologico di Monterenzio con un nuovo percorso di visita e la progettazione di nuovi spazi espositivi.

Nel 2015 è co-autrice del volume "Archeologia nell'alta valle dell'Indice. Guida turistica archeologico-naturalistica" ISBN 978-88-6113-097-5, di cui è redattrice ed editor.

Nel 2016 è co-autrice del volume "Archaeology in the Upper Idice Valley. Archaeological and naturalistic tourist guidebook" ISBN 978-88-6113-008-1, di cui è editor.

Dal 2018 al 2019 collabora all'allestimento e al rinnovo dei locali del Centro Servizi e del Centro Visite dell'Area Archeologico-Naturalistica di Monte Bibele.

 

Altre attività

Ha collaborato a numerosi allestimenti di mostre:

1997 e 2004: "Scoprire: gli scavi del Dipartimento" presso il Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna;

2003: realizzazione del sistema informativo relativo alla ricostruzione in computer grafica della battaglia di Calliano presso Castel Beseno (TN);

2003: realizzazione dei pannelli espositivi per la mostra "Archeologia dell'Adriatico" per il Centro Studi per l'Archeologia dell'Adriatico;

2004: realizzazione di audiovisivi in computer grafica in mostra permanente al Museo della Civiltà Contadina di San Marino di Bentivoglio (BO);

2004-2005: realizzazione dell'audiovisivo in computer grafica "L'archeologia nella valle del Bidente" in mostra permanente al Museo Civico di Galeata (FC);

2005: allestimento della mostra "Ad mensam" e della mostra "Scavo di Classe – da archeologi a divulgatori" presso l'Antiquarium di Classe, Ravenna;

2007: realizzazione dell'impianto espositivo della mostra fotografica "Gemmano 8-15 settembre 1944" presso la sede del Municipio di Gemmano (RN);

2007: realizzazione del sistema informativo multimediale (dvd e sito web) contenente la sintesi virtuale del percorso di visita al Parco dei Gessi di Onferno, Gemmano;

2007: realizzazione di audiovisivi in computer grafica ("la Litica", "la Metallurgia preistorica" e "1871: il V Congresso Internazionale di Antropologia e Archeologia Preistoriche di Bologna e la nascita del Museo Civico Archeologico") per la Sala Preistorica del Museo Civico Archeologico di Bologna;

2008: realizzazione di audiovisivo in computer grafica dal titolo "Appenninica – Storia delle ricerche archeologiche nella valle dell'Indice" per il Museo Archeologico di Monterenzio;

2008: realizzazione dell'impianto espositivo, computer grafica e pannellistica della mostra fotografica "Gemmano: la Linea Gotica" per il percorso del Parco della Linea Gotica, e della mostra "Gemmano: com'era" per il comune di Gemmano (RN);

2008-2009: realizzazione dell'allestimento e del contenuto audiovisivo informativo del Museo Multimediale Polifunzionale di Onferno, comune di Gemmano;

2011-2012: progettazione, direzione e realizzazione di tre audiovisivi in computer grafica ("Bologna etrusca – scoperte e protagonisti", "Bologna etrusca – società e cultura", "Bologna etrusca – la nascita della città") per il Museo della Storia di Bologna a Palazzo Pepoli, sede di Genus Bononiae;

2014: progettazione e composizione grafica del volume "Appenninica; storia delle ricerche archeologiche nella valle dell'Indice", ISBN 978-88-6113-098-2

Tra il 2016 e il 2018 è curatore editoriale dei volumi:

A. Gottarelli. "Contemplatio. Templum Solare e culti di fondazione. Sulla regola aritmogeometrica del rito di fondazione della città etrusco-italica tra il VI e IV secolo a.C." ISBN 978-88-6113-003-6;

A. Gottarelli. "Cosmogonica. Il fegato di Tiāmat e la soglia misterica del Tempo. Dai miti cosmologici del Vicino Oriente antico ad una nuova interpretazione del fegato etrusco di Piacenza" ISBN 978-88-6113-009-8

2018:progettazione e composizione grafica del volume "Urbanized Landscapes in Early Syro-Mesopotamia and Prehispanic MesoamericaPapers of a Cross-Cultural Seminar held in Honor of Robert McCormick Adams", Domenici, Davide/Marchetti, Nicolò (eds.). ISBN: 978-3-447-11086-0

2019: progettazione e composizione grafica del volume "Excavations at Karkemish I. The Stratigraphic Sequence of Area G in the Inner Town" F. Zaina (ed.)

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.