Foto del docente

Fabio Mantegazza

Assegnista di ricerca

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Temi di ricerca

Parole chiave: ecdotica filologia mediolatina testi anonimi iberno-latino agiografia

Nell'ambito del progetto «OPA. Opere perdute e opere anonime» si occupa di testi anonimi e pseudo-epigrafi appartenenti alla latinità medievale nel quadro dell'omonima banca dati; in particolare, il suo ruolo concerne lo studio di alcune opere e delle caratteristiche dell'anonimato e della pseudo-epigrafia nel c.d. Pseudo-Bonaventura.

La sua tesi di dottorato riguarda l'edizione critica con commento e traduzione della Vita sanctae Brigidae del monaco irlandese di VII secolo Cogitosus.

Tra i suoi interessi di ricerca rientrano la filologia mediolatina in senso lato, la critica testuale e l'agiografia, con particolare riguardo per la produzione iberno-latina, nonché la celtistica dal punto di vista storico, linguistico e religioso.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.