Foto del docente

Eleonora Moronti

Dottoranda

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: M-DEA/01 DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE

Curriculum vitae

POSIZIONE ATTUALE

Dal 2017 è dottoranda in Storie, Culture e Politiche del Globale (XXXIII ciclo), presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà, Alma Mater Studiorum-Università di Bologna.

Progetto di ricerca in Discipline Demoetnoantropologiche dal titolo provvisorio: Il nodo e il passepartout: narrazioni e prospettive del globale nei manoscritti di Giuseppe Mezzofanti tra XVIII e XIX secolo.

 

FORMAZIONE

-2016: Master Universitario di II livello in Public History presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, anno accademico 2015-2016.

Tesi dal titolo: Ballata della terra e della seta. L'arte letteraria della Public History, relatore: prof. Lorenzo Bertucelli (Unimore). Votazione: 110/110 e lode.

-2015: Laurea Magistrale in Archeologia e culture del mondo antico presso Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, anno accademico 2013-2014.

Tesi in Antropologia Storica, dal titolo: L'interprete del tempo: Giuseppe Mezzofanti e l'analisi del Codice Cospi, relatore: prof. Davide Domenici (Unibo), correlatore: prof.ssa Maria Teresa Guaitoli (Unibo). Votazione: 110/110 e lode.

-2012: Laurea Triennale in Storia e Civiltà Orientali presso Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, anno accademico 2010-2011.

Tesi in Storia Contemporanea, dal titolo: Funzione sociale e politica della radiofonia in Africa Sub Sahariana, relatore: prof.ssa Giuliana Gemelli (Unibo), correlatore: dott. Omar Bortolazzi (Unibo). Votazione: 110/110 e lode. Attribuzione della dignità di stampa.

 

FORMAZIONE E RICERCA ALL'ESTERO 

-2019: short term visiting scholar presso Institute for Historical Research- Department of History, University of Texas at Austin, Austin (USA). Supervisor: Prof. Jorge Cañizares-Esguerra. 

 

CONFERENZE, CONVEGNI, SEMINARI

-2019: Relatrice, presso la 12th Annual Conference of the International Society for Cultural History "Global Cultural History", Tallinn University, Tallinn, Estonia. 

Intervento dal titolo: The Shape of Connection: Cardinal Giuseppe Mezzofanti, a Lifetime Cosmopolitanism (1774-1849).

-2019: Relatrice presso III conferenza italiana AIPH "Invito alla Storia", AIPH-Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Santa Maria Capua Vetere-Caserta. 

Intervento dal titolo: By order of the Public History: Microstorie e macrostorie in tv, con Matteo Di Legge. 

-2019: Relatrice presso Tertulia Series, Mesoamerica Center, University of Texas at Austin, USA. 

Intervento dal titolo: A Book of Time: Giuseppe Mezzofanti (1774-1849) and the Codex Cospi. 

-2019: Presentazione dissertation proposal presso Graduate Seminar Capstone, University of Texas at Austin, USA. 

-2019: Relatrice, presso la conferenza "Global History and Catholicism", Cushwa Center- University of Notre Dame, Indiana, USA. 

Intervento dal titolo: Individual Agency and Global History: Cardinal Giuseppe Mezzofanti. 

-2018: Relatrice, nell'ambito del seminario Reti transnazionali di conoscenza e informazione del diciannovesimo secolo: una prospettiva di storia globale, a cura del prof. Mauro Moretti (Università per Stranieri di Siena) presso il Dipartimento di Storia, Culture e Civiltà- Dottorato di Ricerca in Storie, Culture e Politiche del globale, dell'Università Alma Mater Studiorum di Bologna. 

Intervento dal titolo: Lettere dal mondo: Giuseppe Mezzofanti e la circolazione del sapere tra locale e globale (1774-1849).

-2017: Relatrice, come membro dell'Associazione PopHistory, presso il 1 Convegno dell'AIPH (Associazione Italiana di Public History). Convegno organizzato da IFPH (International Federation for Public History), AIPH (Associazione Italiana di Public History), Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, Fondazione Flaminia per l'Università in Romagna, presso Dipartimento di Beni Culturali-Alma Mater Studiorum-Università di Bologna-Campus di Ravenna.

Intervento dal titolo: Intrecci d'arte: osservazione e adozione di nuovi format nella Public History, nell'ambito del panel Il racconto della storia. Un passato da leggere, scrivere e insegnare.

 

ALTRE INFORMAZIONI

- Dal 2017 è socio fondatore dell'Associazione di Promozione Sociale PopHistory

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.