Foto del docente

Davide Giorgetta

Professore a contratto

Dipartimento di Architettura

Borsista di Ricerca

Dipartimento di Architettura

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.pdf 151KB )

Davide Giorgetta nasce a Empoli il 26/11/1990 ed è un graphic designer e sviluppatore web italiano. Nel 2013 consegue il Diploma accademico di primo livello in “Progettazione grafica e comunicazione visiva” presso l'ISIA di Urbino (110+L/110) con una tesi di laurea dedicata al rapporto tra informazione e cartografia proponendo il progetto di una piattaforma giornalistica online basata su mappe geografiche interattive. Nel 2015 consegue il Diploma accademico di secondo livello in Grafica dei Sistemi indirizzo “Comunicazione e design per l’editoria” presso l'ISIA di Urbino (110+L/110) con una tesi di laurea sul fenomeno delle biblioteche digitali indipendenti e le loro implicazioni nell’ecosistema editoriale.

Dal 2013 lavora in diverse realtà come graphic designer e sviluppatore web fra cui il collettivo di arte e design Slavs & Tatars a Berlino (2013), l'Università degli Studi della Repubblica di San Marino (2016–2017) e lo studio di design Lupo Burtscher a Bolzano (2018) fino a iniziare la propria attività indipendente dal 2019.

Da sempre si occupa di progettazione grafica e sviluppo web nel settore delle arti e della cultura, focalizzando la sua attività nell’intersezione tra design, cultura e tecnologia.Questa attività si è concretizzata negli anni in pubblicazioni (Progetto grafico, Migrant Journal, Link Editions, Library of the Printed Web), conferenze (Javna knjižnica) e mostre collettive (It's a Book, Libros Mutantes, Fahrenheit39, Fisianomia, DAN-D).

Dal 2018 è collaboratore alla didattica presso l'Università degli Studi della Repubblica di San Marino per il corso di "Web design e multimedia" al corso di laurea triennale in Design e il corso di "Teorie e tecniche dell'interazione" presso il corso di laurea magistrale in Interaction and Experience Design. 

Dal 2020 è docente a contratto presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze per il corso di "Applicazioni digitali per le arti visive" al biennio Nuovi Linguaggi Espressivi (NLE).

Dal 2020 è assegnista di ricerca nel Centro di Ricerca per l’Interazione con le Industrie Culturali e Creative (CRICC) presso l’Università di Bologna.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.