Foto del docente

Danio Maldussi

Professore associato

Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/04 LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE

Temi di ricerca

Parole chiave: Terminologia Prospettiva testuale Traduzione settoriale Diritto d'autore del traduttore Traduzione finanziaria Traduzione giuridica Lingua delle istituzioni

  • Terminologia e traduzione
  • Traduzione economico-finanziaria
  • Traduzione giuridica
  • Traduzione contabile
  •  Diritto d'autore del traduttore
  • Traduzione in prospettiva testuale

 


Terminologia e traduzione     

Per quanto concerne la prima area, l'attività di ricerca è sfociata nella stesura del volume La terminologia alla prova della traduzione specializzata: l'offerta del terminologo, le esigenze del professionista. Una ricerca dal vivo per Bonomia University Press. In particolare, l'indagine conoscitiva si è focalizzata su alcuni aspetti delle schede terminologiche create          con il programma SSLMIT-Trad e dei glossari terminologici tematici bilingui francese-italiano/inglese-italiano e trilingui francese-inglese-italiano: 1) livello ergonomico delle schede; 2) funzionalità e disposizione dei campi; 3) copertura tematica. La ricerca          si è inserita nel quadro di una valutazione, tramite sondaggio, dell'offerta terminologica         del Laboratorio di          terminologia e di Traduzione assistita della          SSLMIT, alla luce delle aspettative          di tre gruppi di traduttori specializzati: Associazione Italiana Interpreti e  Traduttori, agenzie di traduzione, funzionari pubblici. Tra gli altri          obiettivi dichiarati, l'individuazione di aree non ancora coperte e le lingue          dei microcosmi aziendali. La rilevazione, inizialmente circoscritta ai traduttori AITI e          i cui risultati sono stati presentati in occasione del Convegno di Portico La Formazione in terminologia, ha inteso tratteggiare una tipologia delle esigenze dei professionisti al fine di giungere alla messa a punto di uno strumento terminologico consono alle loro aspettative. È stato infine possibile scattare un'istantanea delle esigenze terminologiche dei singoli gruppi che ha consentito di gettare nuova luce sull'ipotesi variazionista e di fornire indicazioni pratiche sulla direzione futura delle ricerche in ambito terminologico.

Traduzione finanziaria

Per quanto attiene la seconda area, la ricerca si è concentrata sulle          problematiche relative alla terminologia dei mercati finanziari internazionali.          La riflessione si è concretizzata nella traduzione e nella cura, nell'arco del          triennio, di 9 numeri del quadrimestrale finanziario Risk Italia, in          collaborazione con la dott.ssa Raffaella Rojatti, per conto della casa editrice          IncisiveMedia (cfr. capitolo riguardanti le traduzioni svolte nel triennio). Risk             Italia fa parte di una serie di pubblicazioni in lingua straniera della rivista Risk. Negli ultimi anni, la deregolamentazione diffusa,          il crescente numero di fusioni e di acquisizioni e tassi d'interesse convergenti          hanno mutato radicalmente il panorama finanziario italiano. Questi processi          hanno suscitato un desiderio globale di cambiamento. Risk Italia si propone come risposta alle complesse esigenze di risk manager, asset manager, tesorieri          d'impresa, CFO e financial technology officer in Italia, fornendo notizie,          servizi speciali, interviste e analisi sui principali avvenimenti che riguardano e          influenzano il settore della gestione del rischio in Italia. Lo studio si è concretizzato nella pubblicazione dei seguenti articoli:

Aspetti propedeutici della traduzione economico-finanziaria: l’orientamento alla futurità nell’informativa societaria, tra effetti perlocutivi, inferenze predittive ed implicitezza, 2015, 18, pp. 1 - 30

Ideological connotations in financial terminology: an English-French-Italian study from ‘hedge funds’ through ‘fondi speculativi/fonds spéculatifs’ to ‘fondi alternativi/fonds alternatifs’, «INTRALINEA ON LINE TRANSLATION JOURNAL», 2015, 2015 inTRAlinea Special Issue: New Insights into Specialised Translation, pp. 1 - 12

« Haircut »: étude comparative anglais/français/italien d’un glissement sémantique dans la terminologie de la crise, «MEDIAZIONI», 2014, 16, pp. 1 - 21

Le spread dans ses dimensions conceptuelle, culturelle et cognitive: une approche termontographique, in: Lexique Lexiques Théories, méthodes et perspectives en lexicologie, lexicographie, terminologie et phraséologie, Verona, QuiEdit, 2013, pp. 97 - 118Aspetti propedeutici della traduzione economico-finanziaria: l’orientamento alla futurità

 

Traduzione giuridica

Per quanto concerne la Traduzione giuridica, la ricerca si è focalizzata sullo studio del prestito linguistico in ottica traduttiva. Lo studio si è concretizzato nella pubblicazione dei seguenti articoli:

“Le procédé de l'emprunt dans le domaine juridique: la quête d'un nouveau souffle” (Peter Lang, 2011)

“  Emprunt, traduction ou création : l'approche interdisciplinaire du législateur italien dans la réception de trois concepts juridiques étrangers” . (Lexis International seminar held in Verona 2011)

Traduzione contabile

L'attività di ricerca sulla traduzione contabile si è focalizzata sull'analisi delle implicazioni, per la cultura contabile tradizionale europea, dell'introduzione dei Nuovi Principi contabili internazionali          (IAS/IFRS). Particolare attenzione è stata dedicata al concetto di costo storico,          che          caratterizza la tradizione europea contabile, contrapposto a quello di valore          equo,          introdotto dalle nuove normative. Tale percorso di ricerca ha costituito la premessa per la traduzione di testi regolativi sui Nuovi Principi Contabili          Internazionali ad uso delle aziende coinvolte nel processo di armonizzazione contabile. La ricerca in ambito contabile, in ottica contrastiva francese italiano, ha portato alla stesura del lavoro, pubblicato su Mediazioni No. 7 - Monografia 2009:

I concetti di fair value e costo storico nel diritto contabile francese e italiano: riorganizzazione concettuale, implicazioni semantiche  e problematiche traduttivo-terminologiche

 Other articles:

Le pouvoir de la « non-traduction » : la consécration législative de l’emprunt intégral fair value dans le droit italien clôt le débat terminologique, «SYNERGIES ITALIE», 2016, 12, pp. 79 - 92.

Diritto d'autore del traduttore

In qualità di socio ordinario dell'Associazione Italiana Interpreti e Traduttori e          di Membro della Commissione Nazionale Formazione della medesima,          l'interesse del sottoscritto si è rivolto alle problematiche generali inerenti la          professione di traduttore (ruolo, diritti, codice deontologico) e si è          concretizzato nella recensione del volume Diritto d'autore del traduttore di          Fabrizio Megale, pubblicata su Intralinea, rivista online di Traduttologia del          Dipartimento di Studi Interdisciplinari su Traduzione, Lingue e Culture          dell'Università di Bologna, sede di Forlì. In particolare, il lavoro si è focalizzato sulla distinzione tra “diritto d'autore (droit à la copie), di derivazione francese, e “copyright”, di derivazione anglosassone.

Traduzione in prospettiva testuale

Un ultimo percorso di ricerca, legato in particolare al 1°, al 2° al 3° e al 4°, ha          avuto per tema il progetto dei Quaderni dell'Osservatorio          linguistico 1 e          2, coordinato dal Prof. Fabrizio Frasnedi. L'analisi ha consentito di verificarne          la possibile applicazione in chiave traduttiva e di tracciare alcuni percorsi di          riflessione in prospettiva futura. La ricerca si è          concretizzata nella          recensione dei due volumi Dai Quaderni          dell'Osservatorio linguistico 1 e 2:    che italiano fa? Riflessioni in chiave          traduttiva sui mutamenti          “meteorologici”          dell'italiano neo-standard.