Foto del docente

Daniela Rigato

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: L-ANT/03 STORIA ROMANA

Curriculum vitae

-Ricercatore confermato del settore L-ANT/03, a partire dall'1/11/2002.

-In precedenza (dal 1/12/1987 al 31/10/2002) tecnico laureato presso il Dipartimento di Storia Antica dell'Università degli Studi di Bologna.

-Componente del gruppo di ricerca vincitore di un progetto Studi di Fattibilità FARB ( FFBO127304), coordinato dalla prof. Maria MALATESTA.

-Componente, in qualità di membro del Comitato scientifico, del Centro di Ricerca sulle Professioni, che .è parte integrante del Dipartimento di Storia Culture Civiltà; il Centro è stato attivato con Decreto rettorale n. 2434/8462 del 28/12/2004

-Partecipa quale Responsabile scientifico, nell'ambito della collaborazione formale con: l’École Française de Rome; Institut Ausonius-UMR 5607-CNRS – Université de Bordeaux Montaigne-Maison de l’Archéologie e altre università iraliane e straniere, all'Accordo di Collaborazione scientifica per la realizzazione del ‘Progetto Adriatlas’.


-Collabora, a partire dal 1985, ai progetti di ricerca nazionali (ex 40%) e locali (ex 60%) .

-Ha partecipato ad altri progetti di ricerca in collaborazione con l'Accademia Nazionale dei Lincei ed il C.N.R.; al Progetto "Il turismo culturale in Bulgaria", finanziato dal Ministero degli Esteri Italiano e coordinato dal Centro per l'Europa Centro-Orientale e Balcanica dell'Università degli Studi di Bologna; a ricerche promosse dall'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna.

-Collabora dal 1991 al progetto di ricerca sulla bibliografia informatizzata dell'Adriatico in età romana, coordinato dal Centre Pierre Paris, Università di Bordeaux, ora "Ausonius", unitamente ad altri Atenei italiani e stranieri.

-Collaboratrice del progetto F.E.R.C.A.N. (Fontes Epigraphici religionum celticarum Antiquarum), promosso dall'Accademia delle Scienze di Vienna.

-Componente dal 1984 della Missione di Ricerca italiana sulla città antica di Ratiaria (Arcar), Bulgaria, nell'ambito dell'Accordo di Cooperazione scientifica tra il Consiglio Nazionale delle Ricerche e l'Accademia Bulgara delle Scienze.

-Ha tenuto le seguenti relazioni:
- "La viabilità antica nell'area deltizia", in occasione del Seminario di Studi "Per un Centro di Documentazione storico-ambientale sulle Valli di Argenta e Marmorta", Argenta, 16 dicembre1987.

- "Pietre sparse nell'antico territorio sarsinate", in occasione della Giornata di Studi Storici tenutasi a Sarsina il 25 settembre 1999, organizzata dalla Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna e dalla Città di Sarsina.

- "Caius Vatinius Maximus. Bologna o Ravenna?", in occasione della Adunanza ordinaria organizzata dalla Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna, tenutasi a Bologna il 6 aprile 2003.

- Tradizione settecentesca in margine alla localizzazione dell'antica Plestia, in occasione del III Seminario di Studi “Fra Cartagine e Roma”, tenutasi a Bologna, presso il Dip. di Storia Antica, il 6 giugno 2005.

- Bolli laterizi dall'area bobiense e dintorni: nuovi spunti di ricerca, in occasione delle Giornate di Studio in onore di Ezio Buchi, Est enim ille flos Italiae: vita economica e sociale della Cisalpina, Verona, 30 novembre-1° dicembre 2006.

- Dedicanti e cultori nella Regio VIII, in occasione del VIII Workshop F.E.R.C.A.N., “Dedicanti e cultores. Alcuni aspetti”, Gargnano 9-12 maggio 2007.

- Forum Corneli: dii Nixi fra archeologia ed epigrafia, in occasione del Convegno BORGHESI 2007, Opinione pubblica e forme di comunicazione a Roma: il linguaggio dell'epigrafia, Bertinoro (FC), Centro Residenziale Universitario, 21-23 giugno 2007.

-I bolli laterizi nell'Appennino emiliano-romagnolo, in occasione della Giornata di studi “ La produzione laterizia nell'area appenninica della regio octava Aemilia”, Repubblica di San Marino, 22 novembre 2008.

 - Doni preziosi nelle iscrizioni sacre di età romana della regio VIII, in occasione del II Seminario Interdottorale “L'oreficeria in Emilia Romagna dall'età romana al medioevo”, Bologna  28-29 gennaio 2009.

-Presentazione del  poster Octavae regionis tribus,  in occasione della  XVIe Rencontre sur l'Épigraphie du mond romain «Le tribù», Bari 8-10 ottobre 2009.

-Tra  pietas e magia: gemme e preziosi offerti alle divinità, in occasione del III Seminario Interdottorale “L'oreficeria in Emilia Romagna dall'età romana al medioevo”, Bologna, 9-10 marzo 2010.

-Spunti e confronti per i pesi da telaio del Ferrarese, in occasione delle "Giornate di studio in onore di Stefania Pesavento Mattioli, La lana nella Cisalpina romana, economia e società",  Padova-Verona, 18-20 maggio 2011.

-Storia degli  antichi Bolognesi: i dati dalle iscrizioni funerarie di età romana, in occasione della "Festa internazionale della Storia", VIII Edizione, 21 ottobre 2011, Bologna, Aula Absidale di S. Lucia.

- Nuove epigrafi dal Modenese, presso la Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi, Aedes Muratoriana, Modena, 10 dicembre 2011.

- I signacula ex aere del Museo Nazionale di Ravenna, in occasione di Instrumenta inscripta V. Signacula ex aere. Aspetti epigrafici, archeologici, giuridici, proposografici, collezionistici, Verona, 20-21 settembre 2012.

- ‘Racconti d'oro': le testimonianze letterarie ed epigrafiche, in occasione del V Seminario Interdottorale Oro sacro e aspetti economici da Atene a Bisanzio, Bologna, 9-10 ottobre 2012.

-MVTINA, COLONA CIVIUM ROMANORUM: Storia, archeologia, economia, 29 gennaio 2013, presso l'Accademia Nazionale delle Scienze e delle Arti di Modena.

-"Asclepio nelle province danubiane: un culto senza confini, in occasione del 2nd International Conference on the Roman Danubian Provinces, Ferrara-Italy, November 20th to 22nd, 2013, Religion and Acculturation in the Danubian Provinces.

-" Vetilia e le altre. Storie di donne dalla città e dal territorio di Mutina (con L. Parisini), Musei Civici di Modena, 16 novembre 2014

-Tituli picti con datazione consolare su anfore vinarie italiche: indagini preliminari", 26 marzo 2015 (con M. Mongardi) in occasione del VI Incontro Instrumenta Inscripta, Aquileia 26-28 marzo 2015.

-Circolazione di merci e uomini a Bononia e Mutina alla luce della documentazione epigrafica, Daniela Rigato, Manuela Mongardi and Mattia Vitelli Casella, Roma 16 marzo 2016, in occasione di The 12th Roman Archaeology Conference.

- Divinità e culto. Aree ed edifici sacri nel territorio di Bologna romana, San Giorgio di Piano, 24 ottobre 2016, in occasione della Mostra: Villa Vicus Via. Archeologia e storia a San Pietro in Casale.

- Il contributo della documentazione epigrafica all’indagine dei modi d’uso del territorio, Bologna 22 marzo 2017, in occasione del Convegno ABITARE NEL TERRITORIO. LA REGIO VIII DALL’ETÀ ROMANA ALL’ALTOMEDIOEVO.

-Le modalità insediative e lo sfruttamento del territorio nella regio VIII: l’utilità dei documenti epigrafici, Bari 22 maggio 2017,  (con Mattia Vitelli Casella) nell'ambito della Tavola Rotonda AdriAtlas e i paesaggi costieri dell'Adriatico tra Antichità e Altomedioevo. Per un bilancio consultivo e prospettivo.

- Mutina e i "fatti d'arme": dallo scontro bellico all'impegno civico, Modena, 28 novembre 2017, Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti di Modena.

-Iscrizioni sacre poste da vilici in area adriatica, Table ronde internationale "Les cultes de l'Adriatique (III s.a.C.-VII s.p.C.)", Durazzo, 26 aprile 2018.

- Il paradigma dell’antico al servizio del medico moderno, Seminario "Il ruolo delle humanities nella formazione degli studenti di medicina”, Bologna, 17 maggio 2019.

- Presenza di collegia professionali sulle due sponde adriatiche: un'indagine distributiva, Tavola rotonda internazionale, "Produzioni artigianali in area adriatica: manufatti, ateliers, attori (III sec. a.C. - V sec. d.C.)", Bologna, 23-25 maggio 2019

-Ha partecipato, in qualità di docente, ai Corsi di aggiornamento organizzati dall'Associazione Cultura e Vita di Modena con le seguenti lezioni:
- "I culti delle acque nell'antichità", 22 marzo1993;
- "Religiosità naturale e delle acque,12 dicembre 1994.

-Collabora all'organizzazione scientifica ed operativa di Colloqui e Convegni Internazionali promossi dal Centro di Ricerche per le Officine Lapidarie "Bartolomeo Borghesi", dall'A.I.E.G.L., dalla Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna ed altre Istituzioni.

- Collaborazione formalizzata con la Soprintendenza ai Beni Archeologici dell'Emilia Romagna per lo studio dell'instrumentum inscriptum di età romana, nell'ambito della quale è stata tutor di una tesi di Dottorato e di due assegni di ricerca.

-Collaborazioni, a vario titolo, col Museo Archeologico di Castelfranco Emilia.

-Partecipa alla redazione delle riviste "Epigraphica" , "Il Carrobbio. Tradizioni problemi immagini dell'Emilia Romagna" e "Rivista di Studi militari".

-Socio Corrispondente della Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna dal 1996 al 2006. Socio effettivo dal 2007;
Dal 2005 Collaboratore del Centro Studi Amaduzziani dell'Accademia dei Filopatridi di Savignano sul Rubicone; Socio AIEGL; Socio della Consulta di Storia Greca e Romana.

Attività didattica

-Affidamento, per gli Anni Accademici 2004/05, 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2008/09, 2009/10, 2010/11, 2011/12, 2012/13, 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17, 2017/18, 2018/19 del corso di “Storia dell'Emilia Romagna nell'Antichità” (5 CFU, poi 6 CFU) per la laurea triennale in Lettere.
-Affidamento, per l' Anno Accademico 2006/07, 2007/08, 2008/09, del corso di “Storia dell'Emilia Romagna nell'Antichità” (5 CFU) per la laurea specialistica in Storia Antica.


-Affidamento per l' Anno Accademico 2009/10, 2010/11 del Seminario di 5CFU per il Corso di Laurea in Lettere.


-Affidamento per l' Anno Accademico 2011/12, 2012/13 del corso di Antichità Greche e Romane (6 CFU) per la laurea tri

ennale in Lettere.
-Affidamento per gli Anni Accademici 2013/14, 2014/15 del corso di Storia sociale del mondo antico (6 CFU) per la laurea magistrale in Scienze storiche e Orientalistica e in Culture del mondo antico.

-Affidamento per gli Anni Accademici 2015/16, 2016/17, 2017/18, 2018/19 del corso di Storia sociale del mondo antico (6 CFU) per la laurea triennale in Storia.

-Affidamento per l' Anno Accademico 2014/15 del corso di Epigrafia Romana (6 CFU) per la laurea triennale in Lettere e Storia.

-Affidamento per l' Anno Accademico 2015/16 del corso di Storia delle donne nel mondo classico,(6 CFU) per la laurea triennale in Storia.

-Affidamento per l' Anno Accademico 2016/17, 2017/18, 2018/19 del corso di Epigrafia e Istituzioni Romane (12 CFU) per la laurea triennale in Lettere e Storia.

-Ha svolto dal 1999 attività seminariale nell'ambito degli insegnamenti di Epigrafia e Antichità romane, Istituzioni e Antichità romane e, prima dell'affidamento, anche per Storia dell'Emilia Romagna nell'Antichità (titolare prof. A. Donati).

-Dal 01/01/2004 fa parte del Collegio docenti del Dottorato di Ricerca in Storia (Storia Antica) e di Storia Culture Civiltà, all'interno del quale svolge attività di coordinamento e di tutorato.

-Collabora all'organizzazione scientifica dei Corsi di Formazione di Epigrafia promossi dalla Fondazione F. Zeri dell'Alma Mater Studiorum e dal Dipartimento di Storia Antica.

-Coordinamento del corso “Gli antichi tra noi”, organizzato in collaborazione fra il Dipartimento di Storia Antica ed il Liceo Classico L. Galvani di Bologna e collaborazione, in qualità di docente, con lezioni sulla storia del territorio emiliano-romagnolo nell'antichità.

-Collabora, in qualità di docente, con lezioni sulla storia del territorio emiliano-romagnolo nell'antichità, ai percorsi di studio (coloriture) organizzati in collaborazione fra il Dipartimento di Storia Antica ed il Liceo Classico Minghetti di Bologna.