Foto del docente

Claudio Marra

Professore ordinario

Dipartimento delle Arti

Settore scientifico disciplinare: L-ART/03 STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

Curriculum vitae

FORMAZIONE

Laureato in Estetica nel 1976, presso il Corso di Laurea DAMS dell’Università di Bologna, con una tesi a titolo Teoria e pratica della fotografia nelle avanguardie storiche.

CARRIERA ACCADEMICA

Dal 1983 al 1999 ha insegnato Fotografia nelle Accademie di Belle Arti, a Ravenna, Firenze e Bologna.

Dal 1997 al 2000 è stato Professore a Contratto di Storia della fotografia presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Bologna.

Nell’anno 2000 ha conseguito l’idoneità in concorso nazionale di II fascia.

Nell'A.A. 2001/02, è entrato in servizio come Professore Associato presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Bologna, aggregato al Dipartimento di Arti Visive, con conferma in ruolo dall’anno 2004/05.

Nel Febbraio 2014 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale di I fascia per il settore concorsuale 10/B1.

Nel Gennaio 2016 è stato chiamato, come Professore Ordinario, presso il Dipartimento delle Arti Visive, Performative e Mediali dell’Università di Bologna.

ATTIVITÀ DIDATTICA

Dall’A.A. 2001/02, svolge con continuità attività didattica per i Corsi di Laurea a ciclo unico e poi per i Corsi di Laurea e i Corsi di Laurea Magistrale della Scuola di Lettere e Beni Culturali.

Fino all’A.A. 2012/13 è stato docente di Storia dell’Arte Contemporanea per la Scuola di Specializzazione in Beni Storico-Artistici dell’Università di Bologna.

Dal 2001 al 2006 è stato docente nel Master per Curatori di Arte Contemporanea organizzato dal Macro (Museo di Arte Contemporanea di Roma) e dalla Facoltà di Architettura di Valle Giulia.

Nel 2007 è stato docente nel corso per curatori di archivi fotografici organizzato dalla Fondazione Zeri dell'Università di Bologna.

Nell’A.A. 2015/16 ha svolto attività di docenza per l’Istituto di Studi Superiori dell’Università di Bologna.

Nell’A.A. 2016/17 ha svolto attività di docenza per il Dottorato in Visual and Media Studies dell’Università IULM di Milano.

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

La sua attenzione storico-teorica è in particolare rivolta al problema della collocazione della fotografia in una più organica prospettiva di estetica generale, nonché ai rapporti che intercorrono tra ricerca fotografica e arti visive. Oltre all'attività di ricerca svolge un'ampia attività critica rivolta sia al versante storico sia a quello di una più stretta contemporaneità, come testimoniano le molte collaborazioni con il Mambo (Museo Arte Moderna di Bologna), con altre importanti istituzioni pubbliche e con varie gallerie private.

Dall'A.A. 2002/03 è membro del Consiglio di Dottorato (in Storia dell'Arte fino al 2010, in Archeologia e Storia dell'Arte fino al 2015, dal 2016 in Arti Visive, Performative, Mediali)

Referee di riviste internazionali e italiane nel settore degli studi di Storia della Fotografia

ATTIVITÀ ISTITUZIONALI E INCARICHI ACCADEMICI

Dal 2008 al 2012 è stato membro della Commissione Didattica della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna.

Dall’A.A. 2010/11 all’A.A. 2015/16 è stato Coordinatore del Corso di Laurea DAMS dell’Università di Bologna.

Da Novembre 2012 è membro del Comitato Scientifico dell'Archivio Storico dell'Università di Bologna.

Dall’A.A. 2012/13 è responsabile della Commissione didattica del Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna.

Dall’A.A. 2012/13 è Membro della Giunta del Dipartimento delle Arti Visive, Performative e Mediali dell’Università di Bologna.

Dall’A.A. 2012/13 è membro del Consiglio della Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna.

Da Luglio 2014 è Vice-Direttore del Dipartimento delle Arti Visive, Performative e Mediali dell’Università di Bologna.

APPARTENENZA COMITATI SCIENTIFICI EDITORIALI

Dal 2013 è membro del Comitato Scientifico della della collana scientifica monografica "Culture, moda e società" edita da Bruno Mondadori con sistema peer review e codice etico secondo le linee guida del COPE.

Dal 2015 è membro del Comitato Scientifico della collana  Cultures, Fashion and Society’s Notebooks, Pearson Publisher.

Dal 2015 è Direttore Scientifico della rivista "Piano b. Arti e culture visive", edita con sistema di peer review double blind e codice etico secondo le linee guida COPE, dal Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna

ALTRE ATTIVITÀ

Dal 2016 è membro Effettivo dell’Accademia Clementina di Bologna.