Foto del docente

Battista Borghi

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Settore scientifico disciplinare: MED/41 ANESTESIOLOGIA

Temi di ricerca

Parole chiave: anestesia regionale, terapia del dolore

Ha svolto e svolge attività di ricerca sulle tecniche di:
- tecniche di terapia del dolore (sciatalgia, radicoliti, mal di schiena, male al collo, dolore al ginocchio e all'anca, soprattutto se legati a sovrappeso o obesità);
- terapia della sindrome dell'arto fantasma;
- riduzione dei rischi e delle complicanze anestesiologiche;
- profilassi antitromboembolica;
-anestesia ed analgesia regionale;
- tecniche di risparmio ematico,
In questi anni si é interessato della terapia del dolore mettendo a punto nuove tecniche finalizzate alla rapida risoluzione di lombosciatalgia, radicoliti, mal di schiena, male al collo, dolore al ginocchio e all'anca, servendosi anche, quando necessario, di efficaci strategie finalizzate al calo di peso. Allo IOR si interessa inoltre della sicurezza del paziente chirurgico ortopedico, in termini di prevenzione e controllo del sanguinamento e del dolore durante e dopo l’intervento, prevenzione delle complicanze tromboemboliche ed infettive, strategie di risparmio di sangue omologo, delle tecniche di anestesia e dell’analgesia regionale. Allo IOR nel 1979 ha introdotto l'emodiluizione, nel 1984 il recupero intraoperatorio e nel 1985 (primo al mondo) il recupero postoperatorio, nel 1992 l’analgesia regionale, dapprima in ospedale e successivamente anche a domicilio; nel 2004 ha scoperto la terapia per la guarigione della sindrome da arto fantasma e nel 2007 quella per la rapida risoluzione di lombalgia, sciatalgia e cruralgia acuta, subacuta e cronica. Il suo impegno in ciò ha contribuito a rendere l'Istituto Ortopedico Rizzoli all'avanguardia nel mondo nel settore del risparmio ematico, dell’anestesia, dell’analgesia regionale e della terapia del dolore. Oltre 500 colleghi italiani e stranieri, europei ed extracontinentali, hanno visitato le sale operatorie dello IOR e frequentato corsi diretti dal prof. Battista Borghi, per apprendere e/o perfezionarsi sulle tecniche di autotrasfusione, di anestesia ed analgesia regionale e terapia del dolore.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.