Foto del docente

Antonio Motori

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: ING-IND/22 SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI

Temi di ricerca

Parole chiave: Microstruttura Durabilita' Economia circolare Proprieta' chimico-fisiche Materiali innovativi Invecchiamento e affidabilita' Nanocompositi Proprieta' meccaniche Trasferimento tecnologico e innovazione Caratterizzazione dei materiali

L’'attivita' scientifica riguarda le seguenti tematiche:

a) Trasferimento tecnologico e innovazione di prodotti e processi industriali.

b) Studio di difetti e problemi presentati da materiali e componenti durante il loro ciclo di vita (produzione, trasformazione, servizio, riciclo e smaltimento).

c) Nellambito dell'economia circolare, studio di nuove tecnologie per il riciclo dei materiali e di nuove applicazioni dei materiali riciclati. In particolare, viene studiato il recupero di rifiuti polimerici per la generazione di energia elettrica.

d) Studio delle proprietà fisico-meccanica e della durabilità di materiali innovativi: (i) materiali metallici con proprietà antibatteriche ed elevata resistenza alla corrosione, all'usura e alle sollecitazioni ambientali (temperatura e umidità), che sono particolarmente idonei per applicazioni nel settore sanitario/ospedaliero; (ii) materiali compositi eco-sostenibili per i settori delle costruzioni e dell'arredamento, a base di biomasse vegetali prodotte “ad hoc” o derivanti da scarti di lavorazioni industriali; questi materiali si presentano una interessante combinazione di proprietà meccaniche, termiche e acustiche.

e) Studio dei meccanismi di invecchiamento e valutazione del comportamento nel tempo e dell'affidabilità di materiali a matrice organica.

f) Studio di proprieta' chimico-fisiche, meccaniche, elettriche e microstrutturali di materiali ceramici, polimerici e compositi (inclusi i compositi nanostrutturati). Vengono studiate significative proprietà dei materiali, quali transizioni termiche (temperatura di transizione vetrosa e di fusione, temperatura di degradazione), caratteristiche meccaniche (resistenza a trazione, compressione e flessione, resilienza), caratteristiche elettriche (conducibilità elettrica in corrente continua, costante dielettrica e fattore di perdita in corrente alternata). Per quanto concerne i materiali compositi, vengono studiate le proprietà sia dei compositi “tradizionali”, in cui il rinforzo (particellare o fibroso) ha dimensioni dell'ordine dei micron, sia dei nanocompositi (soprattutto a matrice ceramica e polimerica); particolare rilievo è dato allo studio delle interazioni fra le fasi.