Foto del docente

Anna Tinti

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Settore scientifico disciplinare: BIO/10 BIOCHIMICA

Curriculum vitae

  • Nata a Monzuno (BO) nel 1956
  •     Laureata in Chimica nel marzo ‘81 con il massimo dei voti presso l'Università di Bologna
  •     Ottobre 1983 – giugno 1986 Dottorato di Ricerca in Scienze Ortopediche, tematica "Biocompatibilità dei Materiali Alloplastici in Ortopedia e Odontostomatologia"
  •     Febbraio 1989 - novembre 2000 funzionario tecnico presso il Dipartimento di Biochimica “G. Moruzzi” dell'Università di Bologna
  •     Novembre 2000 - settembre 2001 coordinatore tecnico presso lo stesso Dipartimento
  •     Da ottobre 2001 ricercatore confermato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, SSD  BIO/10.

 

Attività didattica

  •     Dall'A.A. 2001-02 al 2010-11 ha tenuto, per affidamento, il corso di Propedeutica Biochimica (corso integrato di Biochimica) per il CdL Tecniche di Laboratorio Biomedico. Il corso comprendeva 3 crediti (45 ore complessive di didattica frontale). Dal 2011-12, col nuovo ordinamento delle lauree sanitarie, tiene il corso di Biochimica (3 crediti).
  •     Negli A.A. 2004-05 e 2006-07 ha partecipato a una sperimentazione didattica blended-learning per il Corso integrato di Biochimica del CdL Tecniche di Laboratorio Biomedico.
  •     Dall'A.A. 2001-2002 svolge attività a piccoli gruppi di Chimica e Propedeutica Biochimica per gli studenti del CdL di Medicina e Chirurgia.
  •     Dall'A.A. 2009-2010 tiene, per affidamento, una parte del corso di Chimica e Biochimica Generale per gli studenti del CdL di Medicina e Chirurgia.
  • Nell'A.A. 2010-2011 ha tenuto, per affidamento, il corso di Propedeutica Biochimica per gli studenti del CdL di Infermieristica di Bologna.
  •  Dall'A.A. 2011-12 tiene, per affidamento. il corso di Biochimica (C.I: Biologia e Biochimica) per il CdL Tecniche di Laboratorio Biomedico.  
  •  Si è sempre occupata di seguire tesi di laurea e di Dottorato nel campo della spettroscopia vibrazionale Raman-laser e infrarossa applicata, in particolare, al campo di materiali di interesse biologico, con particolare riguardo ai biomateriali.

Attività organizzativa

  •     La dr. Tinti ha fatto parte, dal 1997 al 2012, della commissione del Dipartimento di Biochimica per la sicurezza, nominata dal Direttore.
  •     Ha partecipato a svariati progetti di ricerca RFO ex-60 e 40%.
  •     Ha partecipato con scambi proficui al progetto Tempus JEP 2327, di scambio con la Cecoslovacchia, per gli anni 1992-94.
  •     Ha partecipato attivamente al programma bilaterale di ricerca tra il CNR italiano e il CSIC spagnolo dal titolo "Nuovi studi riguardanti la caratterizzazione molecolare della biocompatibilità di polimeri organici usati come protesi oculari", programma di scambio che è stato attivo dal 1988 al 1998.
  •     Ha svolto ricerche presso l'Instituto de Optica del CSIC di Madrid, specializzandosi nell'uso di strumentazioni spettroscopiche avanzate, finalizzato in campo biomedico.
  •     Ha partecipato a un progetto di scambio fra il CNR italiano e il CSIC spagnolo dal titolo “Flavonoids as antioxidants: interactions with free radicals and metal ions”.
  •     Al congresso internazionale EUROMAT 2005 è stata chairman di una sessione dedicata alle tecniche di spettroscopia Raman, IR e ottica.
  •    Nel 2008, insieme al Prof. P. Baraldi è stata Guest Editor di un numero speciale della rivista Journal of Raman Spectroscopy.
  •    E' membro della Società Italiana Biomateriali.
  •    Ha partecipato attivamente al comitato organizzatore del GISR 2012, tenutosi a Bologna il 6-8 giugno 2012.

 

Attività scientifica
Ricerche attuali:
  • 1.Caratterizzazione spettroscopica di nuovi biomateriali e la loro bioattività;
  • 2. determinazione della struttura secondaria e terziaria di proteine (in particolare albumina bovina e metallotioneine) e delle loro interazioni con metalli
  • 3. caratterizzazione spettroscopica struttura-proprietà di polimorfi di farmaci
Ricerche precedenti:
  • studio in vitro di nuovi cementi endodontici derivati dal cemento Portland;
  • determinazione del grado di cristallinità e ossidazione di componenti di protesi in UHMWPE (polietilene crosslinkato e Hylamer), che sono indici strettamente correlati con la biocompatibilità del polimero;
  • studi vibrazionali della degradazione di compositi polimero/apatite per tissue engineering.

L'attività scientifica della dr. Tinti ha prodotto a tutt'oggi circa 140 lavori a stampa per la maggior parte su riviste internazionali con I.F., riguardanti tematiche originali e innovative in campo biomedico, svolti in collaborazione e n. 130 partecipazioni a congressi nazionali ed internazionali, comprese alcune comunicazioni orali in lingua inglese.

Ha inoltre partecipato, come curatore, alla traduzione italiana del libro "Chimica generale, chimica organica, propedeutica biochimica" di K.J. Denniston, J.J. Topping e R.L. Caret, edito dalla McGraw-Hill nel 2012.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.