Foto del docente

Andrea Campana

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/10 LETTERATURA ITALIANA

Avvisi

AMBITI GENERALI DI RICERCA PER TESI DI LAUREA

Il tempo e l’età: le stagioni del mondo e dell’uomo, il problema della durata e della sua percezione, ecc.

Fuga temporis, vanitas, ubi sunt?, non plus.

Influssi di Qoelet.

L’orologio, la clessidra, la meridiana o altre forme di misurazione del tempo.

Forme della vita contadina.

Memoria volontaria/memoria involontaria.

Ontogenesi/filogenesi.

Il déjà vu.

Rovine e rovinismo.

Temi antropologici in Leopardi (ess.: selvaggi, Antichi/Moderni, Meridione/Settentrione, popoli nordeuropei o extraeuropei, Saggio sopra gli errori popolari degli antichi).

Il concetto di primitivo, originario, naturale, contrapposto al moderno, artificiale, innaturale. In gen.: il contrasto Natura/Cultura.

Dialogo con la luna, le stelle o altri elementi naturali.

Rapporto dello scrittore con il paesaggio.

Temi ecologici o ambientali nella letteratura italiana.

Storia dei sentimenti, soprattutto malinconia e nostalgia.

Luoghi: mare, isole, selve, deserti, città, giardini, quartieri, ecc.

Locus amoenus/locus asper.

Momenti del viaggio (reali o simbolici): partenza, esplorazione, ritorno.

Viaggio di esplorazione, viaggio filosofico-scientifico, viaggio sentimentale, viaggio simbolico.

Analisi, sondaggi e schedature sopra i resoconti contenuti nella raccolta Navigazioni e viaggi di Giovan Battista Ramusio (1550-1606).

Animazione degli oggetti, mentalità mitica, mentalità magica.

La favola e la favolistica.

Eventi meteorologici e loro uso letterario.

Idea di renovatio individuale, collettiva, storica o cosmica.

Temi antropologici in Giovanni Pascoli.

Eden, età dell’oro, Arcadia.

La letteratura italiana e il sacro.

L’idea di “selvaggio” o di “barbaro”: la visione, la conoscenza e la descrizione dei popoli esotici da parte degli scrittori italiani.

Il viaggio in Italia degli stranieri o degli italiani.

Progresso, regresso, ciclicità della storia, delle istituzioni civili o dell’uomo.

Il Milione di Marco Polo.

I pellegrinaggi (specie in Terrasanta), le crociate, le missioni.

Migrazioni, emigrazioni, immigrazioni.

La letteratura di emigrazione in Italia fra Otto e Novecento.

La letteratura di viaggio o sul viaggio (reale o immaginaria).

Il reportage giornalistico.

Le relazioni di viaggio nel Nuovo Mondo.

La letteratura dei mercanti.

Il contatto con i popoli extraeuropei prima di Colombo, fra Medioevo e Umanesimo.

L’influsso dei viaggi sulla lingua italiana.

Letteratura legata al Grand Tour.

Esodo.

Esilio, confino.

La ripresa dell’Odissea e dell’Ulisse omerico.

Il tema del viaggio nella Commedia dantesca.

La rappresentazione dell’uomo, della società e dello spazio urbano nella Commedia di Dante.

La canzone italiana.

La figura di Ulisse nella letteratura italiana.

La figura di Cristoforo Colombo nella letteratura italiana.

Pubblicato il: 24 settembre 2018