Foto del docente

Alberto Preti

Professore a contratto a titolo gratuito

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Avvisi

Presentazione delle domande e validazione delle tesi di laurea/prove finali

In seguito alla cancellazione dell'obbligo, da parte dei laureandi, di presentare copia della tesi di laurea in segreteria alle scadenze usuali delle tre sessioni annuali di laurea, si è diffusa la tendenza a ritardare la chiusura e la consegna della tesi al relatore fino ai giorni immediatamente precedenti la discussione di laurea, e quindi ben oltre la data entro la quale il relatore deve validare (o meno) on-line la tesi stessa e quindi autorizzarne la presentazione. L'esperienza fatta in queste sessioni mi conferma che questa tendenza invalsa ha prodotto uno scadimento nel livello qualitativo delle tesi presentate. In qualche caso, è avvenuto che laureandi/e del cui lavoro non avevo notizie da settimane (o da mesi) abbiano presentato domanda di laurea on-line senza aggiornarmi sullo stato della loro elaborazione e senza chiedermene l'autorizzazione (regola ovvia e fondamentale, anche se non scritta, del rapporto che si stabilisce fra relatore e laureando/a).
Di conseguenza, gli/le studenti laureandi/e nelle mie discipline terranno bene presente quanto segue: a) spetta al relatore stabilire quando la tesi è pronta per essere presentata e discussa, e questo implica che vi sia un confronto periodico e regolare, sulla base delle scadenze stabilite dal relatore, e che il laureando completi il suo lavoro prima della scadenza per la validazione on-line della sua domanda di tesi; b) la validazione on-line sarà rifiutata agli studenti che presenteranno domanda di laurea, senza averne avuto preventiva autorizzazione dal relatore.

Pubblicato il: 23 giugno 2014