Il codice fiscale italiano

Il codice fiscale è necessario per svolgere varie attività in Italia, per esempio: aprire un conto in banca, stipulare un contratto di affitto, iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale, ricevere pagamenti o rimborsi dall’Università di Bologna.

Se il Consolato/Ambasciata Italiana nel tuo Paese offre questo servizio, puoi richiedere un codice fiscale ufficiale prima della tua partenza per l’Italia.

In alternativa, dopo il tuo arrivo in Italia, puoi rivolgerti a uno sportello locale della Agenzie delle Entrate.

Informazioni per il Campus di Bologna

Dopo l’arrivo in Italia, puoi chiedere il rilascio del codice fiscale all’Agenzia delle Entrate:

Devi presentare questi documenti:

  • il modulo di richiesta (“Modello editabile AA4/8”), compilato e firmato. Se non hai ancora un domicilio stabile in Italia, puoi lasciare vuoto il quadro C. Se hai già la residenza o un domicilio stabile in Italia, devi presentare anche un contratto di affitto, comunicazione di ospitalità o altra documentazione a dimostrazione del tuo alloggio;
  • per i cittadini non dell’Unione Europea: passaporto. In caso di richiesta via email, allega anche copia del visto di ingresso in corso di validità;
  • per i cittadini dell’Unione Europea: passaporto o documento di identità. In caso di richiesta via email, allega anche un certificato di iscrizione all’università o dichiarazione di arrivo per studenti di scambio.

Quando avrai un domicilio stabile in Italia, o in caso di futuri cambi di domicilio/residenza, puoi prendere appuntamento e tornare all’Agenzia delle Entrate per aggiornare i tuoi dati, presentando documentazione relativa all’alloggio. Se nel frattempo ti sei iscritto al Servizio Sanitario Nazionale, puoi chiedere che la Tessera Sanitaria venga stampata e inviata all’indirizzo indicato.

Il servizio di rilascio del codice fiscale per studenti, in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, è attualmente sospeso a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Informazioni per il Campus di Cesena

Dopo l’arrivo in Italia, puoi chiedere il rilascio del codice fiscale all’Agenzia delle Entrate presentandoti personalmente presso l’Ufficio Territoriale di Cesena munito dell’originale del tuo passaporto.  

L’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate di Cesena riceve dal lunedì al venerdì dalle ore 08:45 alle 12:45. Non è necessario prendere un appuntamento.

Quando avrai un domicilio stabile in Italia, o in caso di futuri cambi di domicilio/residenza, puoi prendere appuntamento e tornare all’Agenzia delle Entrate per aggiornare i tuoi dati, presentando documentazione relativa all’alloggio. Se nel frattempo ti sei iscritto al Servizio Sanitario Nazionale, puoi chiedere che la Tessera Sanitaria venga stampata e inviata all’indirizzo indicato.

Informazioni per il Campus di Forlì

Dopo l’arrivo in Italia, puoi chiedere il rilascio del codice fiscale all’Agenzia delle Entrate via email all’indirizzo dp.forlicesena.utforli@agenziaentrate.it (metti in copia anche l’Ufficio Relazioni Internazionali di Forlì campusforli.uri@unibo.it). Devi inviare l’email dal tuo indirizzo istituzionale @studio.unibo.it e devi allegare:

  • il modulo di richiesta (“Modello editabile AA4/8”), compilato e firmato;
  • una copia del passaporto con visto studio in corso di validità (per cittadini non-UE). I cittadini dell’Unione Europea possono inviare la copia di un documento di identità;
  • la ricevuta della richiesta del permesso di soggiorno (per cittadini non-UE).

Specifica nell’email se intendi prendere residenza in Italia o se sei solo temporaneamente presente in Italia.

L’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate ti invierà il codice fiscale via email.

Quando avrai un domicilio stabile in Italia, o in caso di futuri cambi di domicilio/residenza, puoi prendere appuntamento e tornare all’Agenzia delle Entrate per aggiornare i tuoi dati, presentando documentazione relativa all’alloggio. Se nel frattempo ti sei iscritto al Servizio Sanitario Nazionale, puoi chiedere che la Tessera Sanitaria venga stampata e inviata all’indirizzo indicato.

Informazioni per il Campus di Ravenna

Dopo l’arrivo in Italia, puoi chiedere il rilascio del codice fiscale all’Agenzia delle Entrate via email all’indirizzo dp.ravenna.utravenna@agenziaentrate.it. Devi all’allegare all’email:

  • il modulo di richiesta (“Modello editabile AA4/8”), compilato e firmato
  • una copia del passaporto con visto studio in corso di validità (per cittadini non-UE). I cittadini dell’Unione Europea possono inviare la copia di un documento di identità
  • un certificato di iscrizione all’università (leggi come ottenere il certificato alla pagina Certificati, autocertificazioni online e Diploma Supplement)
  • la ricevuta della richiesta del permesso di soggiorno (per cittadini non-UE).

Inserisci nell’email anche un tuo contatto telefonico al quale l’Agenzia delle Entrate potrà rintracciarti in caso di necessità.

L’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate ti invierà il codice fiscale via email.

Quando avrai un domicilio stabile in Italia, o in caso di futuri cambi di domicilio/residenza, puoi prendere appuntamento e tornare all’Agenzia delle Entrate per aggiornare i tuoi dati, presentando documentazione relativa all’alloggio. Se nel frattempo ti sei iscritto al Servizio Sanitario Nazionale, puoi chiedere che la Tessera Sanitaria venga stampata e inviata all’indirizzo indicato.

Informazioni per il Campus di Rimini

Dopo l’arrivo in Italia, puoi chiedere il rilascio del codice fiscale all’Agenzia delle Entrate presentandoti personalmente presso l’Ufficio Territoriale di Rimini munito dell’originale del tuo passaporto.  

Per fissare un appuntamento con l’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate di Rimini scrivi una email a dp.rimini.utrimin@agenziaentrate.it o chiama il numero 0541300115.

Quando avrai un domicilio stabile in Italia, o in caso di futuri cambi di domicilio/residenza, puoi prendere appuntamento e tornare all’Agenzia delle Entrate per aggiornare i tuoi dati, presentando documentazione relativa all’alloggio. Se nel frattempo ti sei iscritto al Servizio Sanitario Nazionale, puoi chiedere che la Tessera Sanitaria venga stampata e inviata all’indirizzo indicato.