Master in Diritto del lavoro - 8284

Codice 8284
Anno accademico 2020-2021
Area disciplinare Sociale, economica, giuridica
Campus Bologna
Livello Primo
Direttore Alberto Pizzoferrato
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Blended Learning
Lingua Inglese, Italiano
Costo contributo totale 3.950,00 (tremilanovecentocinquanta/00) Euro
Rate prima rata 2.250,00 (duemiladuecentocinquanta/00) Euro (da pagare tassativamente entro il 30/12/2020); seconda rata 1.700,00 (millesettecento/00) Euro (da pagare entro il 30/04/2021)
Scadenza bando

04/12/2020 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione dal 11 dicembre 2020 al 30 dicembre 2020
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze giuridiche - DSG
Profilo professionale
Il master ha durata annuale, è erogato in lingua italiana e inglese, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di preparare il partecipante ad occuparsi della gestione dei rapporti di lavoro e delle relazioni industriali, sia nel settore privato sia in quello pubblico.
Note
Causa imprevedibilità degli sviluppi dell'emergenza Covid-19, le modalità didattiche previste dal Master saranno miste, in parte in presenza (sabato mattina), in parte in videolezione tramite piattaforma Teams messa a disposizione dall'Ateneo (giovedì e venerdì pomeriggio). In ogni caso sarà garantita anche per le lezioni in presenza la diretta streaming nelle modalità assicurate dall'Ateneo, che consentiranno quindi una fruizione a distanza di tutte le lezioni del Master.
Numero partecipanti
Minimo: 10 Massimo: 30
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
- Tutte le classi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico conseguite ai sensi del D.M. 270/04 o lauree di primo ciclo, secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento);

- lauree triennali e/o lauree magistrali conseguite all’estero in qualunque ambito disciplinare e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è subordinata al superamento della selezione per titoli, presentati dal candidato.
Piano didattico

Causa imprevedibilità degli sviluppi dell'emergenza Covid-19, le modalità didattiche previste dal Master saranno miste, in parte in presenza (sabato mattina), in parte in videolezione tramite piattaforma Teams messa a disposizione dall'Ateneo (giovedì e venerdì pomeriggio). In ogni caso sarà garantita anche per le lezioni in presenza la diretta streaming nelle modalità assicurate dall'Ateneo, che consentiranno quindi una fruizione a distanza di tutte le lezioni del Master. 

  • Gestione delle risorse umane - Docente titolare: Francesco Maria Barbini - SSD: SPS/09
  • Sicurezza sul lavoro e tutela della privacy - Docente Titolare: Alberto Pizzoferrato - SSD: IUS/07
  • Diritto fiscale e previdenziale del lavoro - Docente Titolare: Giovanni Zampini - SSD: IUS/07
  • International Labour Law - Docente Titolare: Alessandra Zanobetti - SSD: IUS/07
  • Diritto del lavoro - Docente Titolare: Michele Miscione - SSD: IUS/07
  • Diritto e tecniche di negoziazione collettiva - Docente Titolare: Fiorella Lunardon - SSD: IUS/07
  • Disciplina del pubblico impiego - Docente Titolare: Sandro Mainardi - SSD: IUS/07
  • Giustizia del lavoro - Docente Titolare: Elena Gabellini - SSD: IUS/07
  • Diritto sanzionatorio del lavoro - Docente Titolare: Stefano Canestrari - SSD: IUS/07
  • Economia del lavoro - Docente Titolare: Elena Argentesi - SSD: SECS-P/01
  • European Labour Law - Docente titolare: Enrico Traversa - SSD: IUS/07

 

Seminari e laboratori:

  • La busta paga e gli strumenti software di gestione del personale - Docente titolare: Sergio Stelitano
  • Legal English for Business and Negotiation - Docente Titolare: William Bromwich
  • Strumenti di gestione del personale - Docente Titolare: Sergio Stelitano
  • Jurisdiction in transnational labour disputes - Docente Titolare: Michele Angelo Lupoi
Frequenza obbligatoria
80 %
Prova finale
2 CFU - 50 ORE

Dati dell'indagine AlmaLaurea sul master

Avvisi del master

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, compilando il modulo qui allegato e inviandolo all'indirizzo mail abis.adattamentiammissione@unibo.it unitamente alla documentazione sanitaria