Master in Gestione e co-produzione di processi partecipativi, comunità e reti di prossimità - 5678

Codice 5678
Anno accademico 2019-2020
Area disciplinare Area sociale, economica, giuridica
Campus Bologna
Livello Secondo
Direttore Raffaele Laudani
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo 3.000,00 €
Rate Prima rata: 2.000,00 Euro, seconda rata: 1.000,00 Euro (scadenza 29/05/2020)
Borse studio Si
Scadenza bando

20/01/2020

Inizio e fine immatricolazione Dal 04 febbraio 2020 al 14 febbraio 2020
Struttura proponente
Dipartimento di Storia Culture Civiltà – DiSCi
Profilo professionale
Il Master offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di: formare “agenti di prossimità”, ossia professionisti in grado di svolgere funzioni fondamentali per l’analisi dei bisogni e l’attivazione delle comunità nella co-produzione di processi nel settore pubblico, nel terzo settore e nell’ambito di strategie aziendali. In particolare, sono in grado di analizzare contesti sociali e territoriali; hanno forti capacità di lettura dei processi e delle trasformazioni globali e locali; possiedono forti capacità di management delle organizzazioni; attivano processi di community engagement e management in contesti differenti; utilizzano strumenti e tecniche di mediazione e di facilitazione dei processi partecipativi e del coinvolgimento di stakeholders e cittadini; sviluppano strategie di comunicazione complesse.
Note
La Fondazione Innovazione Urbana mette a disposizione un contributo pari a Euro 3.000,00 equivalente alla copertura totale della rata di iscrizione al Master, che sarà destinato per merito al primo in graduatoria.
Numero partecipanti
Minimo: 10 Massimo: 25
Borse studio
1
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
Tutte le classi di laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguite ai sensi del D.M. 270/04 o lauree di primo ciclo, di secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento).
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è condizionata a giudizio positivo formulato a seguito di titoli e colloquio motivazionale.
Data di selezione
24/01/2020
Sede delle lezioni
Fondazione per l'Innovazione Urbana - Piazza Maggiore, 6 - Bologna
Piano didattico
  • Sfide globali I - SSD: SPS/02 - Docenti: Raffaele Laudani, Luca Jourdan;
  • Sfide globali II - SSD: SPS/01 - Docenti: Sandro Mezzadra, Nicolò Cuppini;
  • Democrazia, conflitti e processi partecipativi - SSD: ICAR/21 - Docente: Elena Ostanel;
  • Innovazione sociale e culturale - SSD: SPS/08 - Docente: Roberta Paltrinieri;
  • Inclusione, disuguaglianze e intervento sociale negli spazi urbani - SSD: SPS/10 - Docente: Maurizio Bergamaschi;
  • Costruzione e analisi dei dati territoriali - SSD: SPS/07 - Docente: Nicola De Luigi;
  • Ricerca-azione partecipata e formazione-intervento - SSD: M-DEA/01 - Docente: Ivo Quaranta;
  • Social networking - SSD: M-FIL/05 - Docente: Giovanna Cosenza;
  • Visual thinking - SSD: M-FIL/05 - Docente: Giulia Sabbadini;
  • Strumenti e tecniche di facilitazione - SSD: SPS/08 - Docente: Giulia Allegrini;
  • Community engagement e management - SSD: SPS/08 - Docente: Michele D'Alena;
  • Design dei processi - SSD: ICAR/13 - Docente: Guglielmo Apolloni;
  • Programmazione e gestione delle organizzazioni complesse - SSD: SPS/09 - Docente: Mariagrazia Bonzagni;
  • Sviluppo organizzativo, executive coaching e leadership - SSD: PSI/06 - Docente: Giovanni Muciaccia;
  • Auto-organizzazione dal basso e attivismo - SSD: SPS/04 - Docente: Enric Barcena;
  • Pianificazione e progettazione partecipata degli spazi urbani - SSD: ICAR/20 - Docenti: Giovanni Ginocchini, Simona Beolchi.
Frequenza obbligatoria
70 %
Stage
16 CFU
Prova finale
4 CFU

Avvisi del master

Borse di studio Inps in favore di figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici ed iscritti alla Gestione Magistrale

Le procedure per l’assegnazione delle borse e per la partecipazione al Master sono indipendenti: è necessario iscriversi sia alla selezione Inps (modalità indicate nel bando INPS), sia alla selezione per il Master (modalità indicate nel bando Unibo)