75700 - LINGUA E LETTERATURA CINESE 2A (LM)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente/la studentessa acquisisce una competenza di livello intermedio, attiva e passiva, nella lingua cinese; approfondisce la relativa letteratura e le problematiche a essa legate, facendo riferimento in autonomia alla bibliografia più aggiornata.

Contenuti

Il corso di 6 crediti comprende una parte di lingua e una parte di letteratura/cultura, per la quale SOLO gli studenti di LM  e gli studenti madrelingua cinese presenteranno un elaborato almeno due settimane prima dell'esame scritto. L'elaborato può essere in italiano o inglese e deve contenere:

note, bibliografia e un glossario delle parole chiave cinesi e dei nomi e toponimi citati.

Programma della parte linguistica:

Il programma sarà in continuità con quello di cinese 1 a.a. 2021-2022 (lezioni 7-10)

Nel dettaglio, il programma di grammatica prevede:

1-I verbi direzionali (semplici e composti)

2- I localizzatori e indicazioni di direzione

3- Il passato con 过

4- Il le 了 modale e il le 了 aspettuale

5- Azioni in corso, azioni in contemporanea

6- La frase 是... 的

- Individuazione di radicali e principi formativi dei caratteri più frequenti.

Cultura e letteratura

Per la stesura dell'elaborato, gli studenti sceglieranno uno tra i seguenti argomenti:

a. I quattro classici, fondamento letterario del pensiero classico

b. La nascita della letteratura moderna: dare voci a nuovi soggetti

c. I fondamenti dell'antropologia in Cina: da Fei Xiaotong alla questione delle minoranze nella Cina contemporanea

d. La collocazione delle donne nella società e nella letteratura della Cina imperiale

e. Reinterpretazioni moderne di un pensiero antico: il confucianesimo tra categorie fisse e variabilità.

Testi/Bibliografia

Lingua:

Manuali:

Wu Zhongwei Cinese contemporaneo, Beijing, Sinolingua. (manuale + libro degli esercizi)

Consultazione:

-Madaro, F. La parola - lingua cinese moderna standard, Cafoscarina, 2016.

-Wong, Fonologia cinese. Conoscere i suoni per pronunciare correttamente il cinese. UTET, 2020.

- Paternicò, L. La grammatica cinese. Utet Università, 2021.

Dizionari cartacei:
- Xu, Ardizzoni (2014) Dizionario cinese-italiano per lo studio della lingua cinese, BUP.
- Zhao Xiuying (2013) Il Dizionario di cinese, Zanichelli (anche su computer)

Alla parte di lingua si aggiunge una parte di ambito letterario/antropologico, per la quale SOLO gli studenti e le studentesse di LM dovranno presentare un elaborato di 10 cartelle (completo di note, bibliografia e glossario)

Studenti e studentesse di Laurea Triennale (L)

Castorina, M. La cultura cinese. Manuale di mediazione cinese. Hoepli, 2011.

Lettura di un testo a scelta tra quelli indicati nei percorsi a. b. c. d.

Studentesse e studenti di LM:

Un elaborato di 10 pagine su uno degli argomenti di cui si fornisce bibliografia essenziale (Percorso a., b., c., d., e.)

Riferimento generale, per tutti i percorsi

  1. Cheng, A. Storia del pensiero cinese (Voll. 1 e 2), Einaudi, 1997
  2. Gernet, J. Il mondo cinese - Dalle prime civiltà alla Repubblica Popolare, Einaudi, 1978 (o successive, anche in altre lingue)
  3. Lanciotti, L. Letteratura cinese, ISIAO, 2007
  4. Mair, V. (ed.), The Columbia History of Chinese Literature, 2001
  5. Denton, K. The Columbia Companion to Modern Chinese Literature, Columbia Un. Press, 2016.
  6. Masi, E. Cento Capolavori della Letteratura Cinese, Quodlibet
  7. Sorace, Franceschini, Loubere. Afterlives of Chinese Communism, ANU Press and Verso Books, Australia (DOI: 10.22459/ACC.2019), 2019.

a. Letteratura: i classici

Rif: Cheng, A. Storia del pensiero cinese (Voll. 1 e 2), Einaudi, 1997 (Vol. 1 pp. 5-71; 101-130; 149-206; 249-264).

  1. Confucio (Tiziana Lippiello, a cura di) Dialoghi-Testo cinese a fronte, Einaudi, 2006.
  2. Andreini, Scarpari, Daoismo, Il Mulino, 2007
  3. Zhuangzi, Zhuang-zi [Chuang-tzu], Adelphi 1982
  4. Laozi, Il Tao Te Ch'ing, Adelphi, 1994

b. Letteratura moderna

Rif: Pesaro, N., Pirazzoli M., La narrativa cinese del Novecento : autori, opere, correnti, Carocci, 2019.

  1. Lu Xun. A scelta tra: Grida, Fuga sulla luna; La falsa libertà; Esitazione. O altri in altre lingue
  2. Ding Ling: I myself am a woman. Selected Writings of Ding Ling
  3. Shen Congwen, Il vecchio e nuovo. Nutrimenti, 2004
  4. Regola, L. Oltre la muraglia. eelint, 2019.
  5. Lao She. A scelta tra Il ragazzo del risciò; I due Ma, padre e figlio
  6. Ambrogio, S., Casa da tè di Lao She. Il testo, il contesto, la serie TV, Bonomo Ed., 2020 (pp.11-49 e 91-198)


c. Antropologia, minoranze:

Rif: Hu, H.; Wang, J.; Zhang, H. (Andrea Pia, a cura di), Storia dell’antropologia cinese. SEID, 2014 (2006).

  1. Fei Xiaotong, From the Soil: the Foundation of Chinese Society, 1992
  2. Fei Xiaotong, Peasant life in China: a field study of country life in the Yangtze valley, 1992.
  3. Wang, H. La questione tibetana tra Est e Ovest . ManifestoLibri, 2011.
  4. In Sorace, Franceschini, Loubere. Afterlives of Chinese Communism, ANU Press and Verso Books, Australia (DOI: 10.22459/ACC.2019), 2019: Dai, J. "Culture" (pp. 49-54); Bulag, U. "Nationality" (pp. 149-154); Yi, Y. "Blood Lineage" (pp. 17-22)

d. Donne nella Cina imperiale

  1. Ardizzoni, S. "The Paradigm of Hakka Women in History", Asian Studies, 2021 [DOI: 10.4312/as.2021.9.1.31-64]
  2. Ardizzoni, S. Hakka Women in Tulou Villages. Brill, 2022. (capp. 5 e 6)
  3. Yao, Ping, Women, Gender and Sexuality in China. A brief history. Routledge, 2021.
  4. Pang-White, A. The Confucian Four Books for Women: A New Translation of the Nü Sishu and the Commentary of Wang Xiang, Translation Edition, Oxford Univeristy Press, 2018.
  5. Indraccolo, Lisa (ed.), Precetti per le donne e altri trattati cinesi di comportamento femminile. Einaudi, 2011.
  6. Ebrey, P.  The inner quarters: marriage and the lives of Chinese women in the Sung period, 1993.
  7. Elisseeff D., La donna nella Cina imperiale, 1991.
  8. Hinsch, Bret  “The Origins of Separation of the Sexes in China”. Journal of the American Oriental Society, 2003.123 (3), 595-616.

e. Nuovi confucianesimi

  1. Crisma, Amina, Il cielo, gli uomini: percorso attraverso i testi confuciani dell'età classica, 2000.
  2. Lippiello, Tiziana Confucianesimo, Il Mulino, 2003.
  3. Rosker, J. "Between Tradition and Modernity: Modern Confucianism as a Form of East Asian Social Knowledge", Asian Studies, 2017 [DOI: 10.4312/as.2017.5.2.43-62]
  4. Scarpari, M., Ritorno a Confucio: la Cina di oggi fra tradizione e mercato, 2015.


TUTTI I TESTI INDICATI SI TROVANO NELLA BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA CULTURE E CIVILTA’ (Sezione di Studi Antropologici Orientali Storico-Religiosi) di Via Zamboni, 33.

Gli studenti non frequentati porteranno gli stessi testi e lo stesso programma.

Metodi didattici

In classe si lavorerà sulla lingua con esercitazioni pratiche a gruppi e individuali.

Si utilizzano ppt, video, ascolto di canzonie audio originali.

Si utilizzano siti per l'autoapprendimento e il rinforzo individuale

La parte culturale sarà affrontata dai singoli studenti in studio individuale.

Per 30 ore di lezione, si invitano gli studenti ad effettuare almeno 50 ore di lavoro individuale.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Alla fine del corso gli studenti dovranno sostenere un esame scritto della durata di 90 minuti (in presenza), senza dizionario.

l presente corso (6CFU) è componente del Corso integrato “CINESE 2B (C.I.) (LM)”. Qualora lo studente abbia in piano di studio il Corso integrato (12CFU), il voto finale risulterà dalla media aritmetica dei voti ottenuti nei due componenti [CINESE 2A E CINESE 2B (LM)].


In un anno ci saranno sei appelli (Marzo, maggio, giugno, settembre, novembre, gennaio):

Per le iscrizioni agli appelli, gli orari e la sede delle prove, consultare il sito Almaesami.

La prova scritta verterà solo sulla parte linguistica-comunicativa e sulla grammatica (vedi programma) (30% online; 50% in classe).


Il superamento dell'esame scritto permette l'accesso alla prova orale.
Lo studente che non abbia raggiunto la sufficienza o che non sia soddisfatto del voto,  può ripetere l'esame negli appelli successivi.

La prova orale (70% della valutazione) si divide in due parti:


1. Accertamento linguistico sulle competenze comunicative raggiunte (dialogo in lingua), di lettura e grammatical. (50% online; 30% in classe)


2.Parte teorica (20% della valutazione):

- Studenti di Laurea triennale:Discussione sul libro in programma (Cultura cinese)  e sul testo scelto.

-Studenti di LM: discussione sull'elaborato presentato, da un punto di vista metodologico e di contenuti.


Alla prova orale gli studenti presenteranno alla docente il portfolio del proprio percorso di studio: una cartella contenente i materiali studiati, con gli esercizi di copiatura a mano delle lezioni, i glossari, gli esercizi svolti (grammatica, lettura, traduzioni).


STUDENTI NON FREQUENTANTI -

È considerato frequentante lo studente che partecipa almeno al 75% delle lezioni.

Prova scritta: uguale ai frequentanti. Si ricorda che possono accedere ai materiali completi in pdf dal sito dell’insegnamento. - Prova orale: uguale ai frequentati per la parte linguistica. Per la parte storico-letteraria, dovranno  presentare un elaborato di 5 cartelle su uno degli argomenti del libro in programma e una relazione di lettura sul libro scelto tra le sezioni a., b., c., d.
 Gli elaborati dovranno essere corredati di note, bibliografia e un glossario di parole chiave italiano-cinese (nomi propri, toponimi, concetti) e dovrà essere concordata con la docente a ricevimento o via mail.

STUDENTI DI MADRELINGUA CINESE: Per gli studenti di madrelingua cinese è prevista una prova di traduzione di un breve brano della letteratura moderna (cinese-italiano) oltre a un accertamento grammaticale basato sui manuali previsti.
Per la parte orale, porteranno il programma dei non frequentanti (2 elaborati + portfolio traduzioni).

CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’ACCERTAMENTO ORALE:
La valutazione linguistica
Nella valutazione della prova orale si terrà conto della capacità dello studente di saper sostenere un dialogo in lingua su argomento conosciuto, di ordine personale; di leggere un testo in caratteri, senza trascrizione pinyin; di rispondere a domande sul testo; di individuare e spiegare i punti grammaticali affrontati in classe nel primo e secondo anno.

Cultura

Per la parte di cultura, dovrà dimostrare di sapersi orientare all'interno delle fonti e del materiale bibliografico d'esame al fine di trarre le informazioni utili che gli hanno permesso di produrre l'elaborato sul tema scelto, inquadrandolo in una prospettiva generale del tempo e delle categorie coinvolte, sapendo fare dei collegamenti con l'ambito ampio dei saperi acquisiti nel corso di studio.

Si valuteranno quindi:
- La fluenza e l'accuratezza dell'enunciato (i toni, le iniziali, le finali e l’intonazione della frase)
- La competenza di ascolto
- La padronanza della grammatica su un piano operativo e teorico
- La capacità di analisi degli elementi linguistici in un testo

Lo studente o la studentessa che avranno presentato i contenuti con particolare disinvoltura, senza esitazione e senza errori, verranno giudicati con il massimo dei voti e la lode.
Una conoscenza mnemonica della materia, unitamente a capacità di sintesi e di analisi articolate in un linguaggio corretto, ma non sempre appropriato, porteranno a valutazioni discrete.
Lacune formative e/o linguaggio inappropriato condurranno a voti che non supereranno la sufficienza.
Lacune formative, linguaggio inappropriato, mancanza di orientamento all'interno dei materiali bibliografici offerti durante il corso saranno valutati negativamente.

Strumenti a supporto della didattica

Piattaforma Virtuale per la condivisione di materiali didattici e consegna dei compiti - Audio- video - power point - internet

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sabrina Ardizzoni