91402 - PALEOBIOLOGIA

Scheda insegnamento

  • Docente Federico Fanti

  • Moduli Federico Fanti (Modulo 1)
    Daniele Scarponi (Modulo 2)

  • Crediti formativi 6

  • SSD GEO/01

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 1)
    Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 2)

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea Magistrale in Biodiversità ed evoluzione (cod. 5824)

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Lotta contro il cambiamento climatico

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede approfondite conoscenze e competenze critiche per analizzare in modo autonomo i processi fisico-chimici che hanno portato alla preservazione di viventi nel record geologico e le problematiche relative allo studio dei principali modelli paleobiologici. Il corso inoltre offrirà una panoramica degli strumenti utilizzati nell’analisi paleoecologica applicata alle successioni sedimentarie per ricostruire (attraverso i fossili) gli ambienti e loro variazioni del passato con speciale enfasi sul bacino del Mediterraneo negli ultimi milioni di anni.

Contenuti

Tafonomia, diversità e concentrazioni nei giacimenti fossili; ricostruzione degli eventi pre-fossilizzazione; biostratigrafia, evoluzione e macroevoluzione, diversità nel tempo e nello spazio; morfologia, classificazione o morfospazi, modo e tempo dell'evoluzione; geochimica e paleobiologia; crisi biologiche ed eventi di recovery; paleobiogeografia; software per analisi paleobiologiche. Paleobiologia della conservazione, molluschi e cambiamenti climatici.

Metodi didattici

Lezione frontale in presenza 

escursione sul terreno.

Per quanto riguarda i laboratori si precisa che in considerazione delle tipologie di attività e metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede lo svolgimento di tutti gli studenti dei moduli 1 e 2 in modalità e-learning [https://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita/salute-e-assistenza/salute-e-sicurezza/sicurezza-e-salute-nei-luoghi-di-studio-e-tirocinio] e la partecipazione al modulo 3 di formazione specifica sulla sicurezza e salute nei luoghi di studio. Indicazioni su date e modalità di frequenza del modulo 3 sono consultabili nella apposita sezione del sito web di corso di studio.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Esame orale

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Federico Fanti

Consulta il sito web di Daniele Scarponi