94608 - BIOTECNOLOGIE AGROAMBIENTALI E ALIMENTARI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Ampliare e approfondire le tematiche attinenti alle biotecnologie degli alimenti, con particolare attenzione al concetto innovativo di "functional food".

Contenuti

BIOTECNOLOGIE  MICROBICHE  ALIMENTARI E AMBIENTALI  (Modulo 1).

Il Modulo  tratta argomenti di   biotecnologie microbiche applicate sia all ambiente  agrario sia  agli alimenti con particolare attenzione alle  ripercussioni dell 'inquinamento sulla filiera alimentare.

I microrganismi negli  alimenti:  Alimenti di origine animale e vegetale.Ruolo svolto dai batteri,e loro classificazione tassonomica.Prodotti lattiero-caseari.Vino,birra,aceto.Olii essenziali:produzione e uso.Prebiotici,probiotici.  Concetto innovativo di "cibo funzionale". I cibi funzionali e i Claims. Nutraceutica. Protocollo di  Nagoya . Biolog

Degradazione dei composti organici naturali e di sintesi:Biodegradabilita' e recalcitranza.Degradazione del petrolio e dei composti xenobiotici.Biorisanamento dei siti contaminati di interesse nazionale ed  europeo. Insetticidi microbici.Agrobacterium  come sistema di clonaggio.Bioplastiche.

Immissione di  MGM nell'ambiente agrario: Capacita' di sopravivenza di MGM.Effetti degli MGM sulla popolazione  microbica nativa e sistema di contenimento biologico.Legislazione attuale e valutazione del rischio.Impatto economico attuale e futuro.

BIOTECNOLOGIE  PER LA DIFESA DELLE PIANTE E DELLE DERRATE ( Modulo 2 )

Il modulo verte sullo studio  dei principali approcci biotecnologici che possono essere utilizzati per gestire le avversita'  biotiche delle derrate alimentari e delle piante di interesse agrario.

Prima Parte:Vengono definiti i concetti  generali di agenti  biotici di malattia,di classificazione e importanza economica  delle malattie delle piante,di interazioni molecolari ospite-patogeno,di  risposta immunitaria (ipersensibilita',proteine di patogenesi,silenziamento genico).

Seconda Parte:Aspetti teorici e pratici della difesa delle piante e delle derrate mediante  RNA interference (RNA i) per  controllare funghi e virus fitopatogeni o insetti vettori,terapia fagica per contrastare   malattie batteriche impegno di peptidi antimicrobici (AMPs) , micovirus per ridurre  la virulenza di agenti fungini di malattia.Particolare attenzione verra' rivolta allo studio di funghi produttori di micotossine nelle derrate dei cereali,al loro ruolo patogenetico ,alla loro identificazione e  filogenesi.

 

Testi/Bibliografia

Modulo 1:Biotecnologie Microbiche S.Donadio-G.Marino (Casa Editrice Ambrosiana ) - Microbiologia dei prodotti   Alimentari G.Farris et al.( Casa Editrice  Ambrosiana) Ultime Edizioni. Protocollo di Nagoya  (2020)

Modulo 2:Plantpathology. Agrios 2005 ( Elsevier Academic Press)-Elementi di  virologia vegetale .Giunchedi L. 2007 (Piccin)- Plant virology 5th.ed.Hull R. 2014 (Academic Press).

Materiale didattico verra' distribuito dai docenti alla  fine di ogni lezione

Metodi didattici

Alla fine del Corso le lezioni frontali saranno completate da una  visita al Laboratorio di  Microbiologia:tale visita permettera' agli studenti di vedere dal vivo,in parte, cio' che è stato spiegato loro durante le lezioni   frontali.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame di fine corso valutera' il raggiungimento dei principali obiettivi didattici.  Conoscenze biotecnologiche sul ruolo svolto dai microrganismi sia nell ' ambiente agrario,sia negli alimenti.  Nuove conoscenze  sui cibi funzionali ,e la loro funzione salutistica. Conoscenza dei problemi legati all'inquinamento e loro ripercussione sulla filiera agro-alimentare.Conoscenza  delle malattie delle piante coltivate  e valutazione delle metodologie biotecnologiche per la loro difesa.

L'esame si svolgera' oralmente:il voto finale è definito dalla media dei voti  riportati in sei quesiti specifici  (tre domande per ogni modulo)

Students wishing to take the examination in English are allowed.

Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni frontali si svolgeranno in aula attrezzata con compiuter.E' prevista inoltre una visita didattica  nel  Laboratorio di Biotecnologie agroambientali (area Microbiologia)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Barbara Sgorbati

Consulta il sito web di Concepcion Rubies Autonell