93222 - GEOGRAFIE E POLITICHE DELL'AMBIENTE (1) (LM)

Scheda insegnamento

  • Docente Andrea Zinzani

  • Crediti formativi 6

  • SSD M-GGR/01

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea Magistrale in Geografia e processi territoriali (cod. 0971)

  • Orario delle lezioni dal 21/03/2022 al 05/05/2022

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Città e comunità sostenibili Lotta contro il cambiamento climatico La vita sulla terra Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente avrà acquisito le conoscenze e la capacità di analisi critica sulle politiche di governance globale ed i connessi processi di trasformazione socio-ambientale multi scalare. Lo studente saprà inoltre analizzare le relazioni tra società ed ambiente e la dimensione socio-politica e di potere dei processi di trasformazione ambientale e territoriale. Il quadro teorico e concettuale sarà collegato a casi di ricerca empirici focalizzati sulla governance e gestione delle risorse e sul ruolo di comunità locali e movimenti socio-ambientali.

Contenuti

Il corso prevede un percorso di analisi critica dei processi politici e delle relazioni socio-ambientali dalla scala globale a quella locale attraverso la prospettiva della Geografia dell'ambiente e dell'Ecologia Politica. Il corso sarà strutturato in 3 parti:

  • Il contributo della geografia critica nell'evoluzione del pensiero ambientale, delle relazioni società-ambiente e delle politiche negli ultimi decenni. Particolare attenzione sarà posta all'analisi critica del pensiero geografico di politiche e meccanismi di governance ambientale a scala globale in riferimento al dibattito tra la concettualizzazione dell' Antropocene e la rilettura del Capitalocene, alla crisi ecologica e ai cambiamenti climatici
  • L'approccio teorico, concettuale e metodologico dell'Ecologia Politica nello studio della dimensione socio-politica e di potere della governance e trasformazione dell'ambiente. Attraverso vari casi di studio, l'attenzione si focalizzerà sui processi di conflitto socio-ambientali in rapporto a dinamiche di privatizzazione dell'ambiente e sulle rivendicazioni di giustizia socio-ambientale. Due focus specifici saranno dedicati a questi processi in Asia Centrale e in Asia Sudorientale
  • Applicare l' Ecologia Politica: I metodi di ricerca socio-ambientale con particolare riferimento al contesto urbano e alle sue trasformazioni. Dopo un inquadramento sui concetti e sulle pratiche della ricerca socio-ambientale, il corso prevede un focus di ricerca sui processi di riconfigurazione urbana a Bologna e in particolar modo sulla dimensione ecologica

Testi/Bibliografia

STUDENTI FREQUENTANTI

  • Bandiera M. Bini V. 2020. The Territories of Political Ecology: Theories, Spaces, Conflicts. Geography Notebooks 3(2). (Contributi di Bandiera e Bini, Zinzani e Torre)
  • Robbins, P. 2004. Political Ecology, A Critical Introduction. Wiley Blackwell (Parte 1 e 2)
  • Perreault, T. et al.. 2015. The Routledge Handbook of Political Ecology. London and New York: Routledge (Introduzione)
  • Paper di ricerca socio-ambientale (5000 parole) e relativa presentazione

 

STUDENTI NON FREQUENTANTI

Gli studenti non frequentanti si presenteranno all'esame orale preparando due testi più parti di altri tre testi:

  • J. W. Moore, Antropocene o capitalocene? Scenari di ecologia-mondo nella crisi planetaria, Ombre corte, 2017
  • Bandiera M. Bini V. 2020. The Territories of Political Ecology: Theories, Spaces, Conflicts. Geography Notebooks 3(2). (Contributi di Bandiera e Bini, Zinzani e Torre)
  • Robbins, P. 2004. Political Ecology, A Critical Introduction. Wiley Blackwell (Parte 1 e 2)
  • Perreault, T. et al.. 2015. The Routledge Handbook of Political Ecology. London and New York: Routledge (Introduzione)

Un testo a scelta fra:

  • Leonardi, E, Lavoro, Natura, Valore. Andrè Gorz tra Marxismo e Decrescita, Orthotes Editrice 2017
  • Torre S., Contro la frammentazione, Movimenti sociali e spazio della politica, Ombre corte, Verona 2018
  • Pellizzoni L. Conflitti Ambientali, il Mulino, Bologna, 2011
  • Keucheyan R. La natura è un campo di battaglia - saggio di ecologia politica, Verona, Ombre Corte 2019
  • Harvey, D. 2016. Il Capitalismo contro il diritto alla città: Verona: Ombre corte
  • Pellizzoni, L., Osti G., Sociologia dell'Ambiente, Il Mulino, Bologna, 2006.
  • Faggi P.P., Turco A., Conflitti Ambientali, Unicopli, Milano 2001

  • Zinzani A. The Logics of Water Policies in Central Asia: the IWRM implementation in Uzbekistan and Kazakhstan, LIT Verlag, Zurich, 2015.
  • Chakrabarty D., La sfida del cambiamento climatico - Globalizzazione e Antropocene. Ombre Corte, 2021.

Metodi didattici

Il corso è strutturato con incontri a carattere seminariale che prevedono l'interazione fra studenti e docente. Nella prima lezione il docente dà indicazione sulla bibliografia e il materiale didattico che gli studenti devono analizzare e che diviene oggetto di discussione negli incontri successivi.

La terza parte del corso sarà caratterizzata da una ricerca sul campo per analizzare e comprendere processi socio-politici e territoriali in ambito urbano

Gli studenti che intendono sostenere l'esame da frequentanti devono pertanto assicurare una frequenza regolare delle lezioni, superiore all'80%.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

STUDENTI FREQUENTANTI

Gli studenti frequentanti dovranno realizzare un elaborato originale su uno dei temi a scelta affrontati durante il corso. Il contenuto dell'elaborato sarà preventivamente concordato con il docente che fornirà indicazioni e integrazioni per la bibliografia e lo sviluppo dei contenuti.

Il giudizio finale terrà conto del livello di originalità dell'elaborato, della capacità di utilizzare teorie, concetti e metodi pertinenti ai temi dell'ecologia politica e della ricerca socio-ambientale. Verrà considerata anche la capacità di partecipare attivamente alle lezioni e al dibattito.

Qualora l'elaborato prodotto non fosse sufficiente, gli studenti saranno convocati per un colloquio orale che verterà sui temi e la bibliografia affrontati durante il corso.

STUDENTI NON FREQUENTANTI

Per gli studenti non frequentanti la prova d'esame sarà orale e verterà sui testi indicati in bibliografia. Il voto finale terrà conto della capacità di esprimersi in maniera corretta, anche utilizzando un vocabolario specifico e consono alla disciplina, della possibilità di interpretare e spiegare le teorie e i casi di studio illustrati dai testi.

VOTI

Completa padronanza e interpretazione critica degli argomenti trattati. Proprietà di vocabolario ed espressione: voto ottimo (27≤30L)

Esposizione sintetica e mnemonica con pochi tratti di originalità: voto da buono (24≤26) a discreto (21≤23)

Esposizione a livello minimo di conoscenza e modesta originalità: voto sufficiente (18≤20)

Strumenti a supporto della didattica

Powerpoint, maps and pictures

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Zinzani