76149 - PHYSIOLOGY

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Identify the morphology and function of specific organs and apparatuses of biotechnological interest in the context of clinical applications. Correlate concepts of integrative physiology of the human organism with pathophysiology. Select and interpret scientific data relevant to physiology and pathophysiology.

Contenuti

Sistema glinfatico

Compartimenti idrici dell'organismo: intracellulare, interstiziale e plasmatico

Elettrofisiologia cellulare: potenziale di equilibrio dei diversi ioni e potenziale di membrana a riposo, eccitabilità cellulare

Meccanismi di trasporto: diffusione, pori, canali, trasportatori, osmosi, convezione,trascinamento da parte del solvente

Circolazione cerebrale: flusso ematico cerebrale, barriera emato-encefalica

Glia: astrociti, microglia

Liquido cerebrospinale: produzione, circolazione, riassorbimento

Sistema linfatico: relazioni struttura-funzione

 

Controllo ipotalamico del metabolismo energetico

Metabolismo energetico: bilancio energetico, quoziente respiratorio, riserve energetiche 

Controllo della glicemia: insulina, glucagone, adrenalina, ormone somatotropo, cortisolo

Assi ipotalamo-ipofisi-ghiandole periferiche

Ormoni tiroidei

Risposte ipotalamiche alla leptina: neuroni POMC/CART e NPY/AgRP

Sistema nervoso autonomo: branche simpatica e parasimpatica

 

Meccanismi molecolari della funzione renale

Principi della funzionalità renale: ultrafiltrazione glomerulare, riassorbimento e secrezione tubulare

Ultrafiltrazione glomerulare: forze di Starling, retroazione tubulo-glomerulare

Tubulo convoluto prossimale: riassorbimento di sodio, cloro e glucosio; retroazione glomerulo-tubulare

Sistema renina-angiotensina-aldosterone

Testi/Bibliografia

Boron WF and Boulpaep EL. Medical Physiology, 3e, 2016. Elsevier, ISBN 1455743771.

Ten questions about systems biology. Joyner MJ, Pedersen BK. J Physiol. 2011;589(Pt 5):1017-30. PMID: 21224238.

The Music of Life: Biology beyond genes. Denis Noble. Oxford University Press, Oxford, 2008. ISBN-10: 0199228361. ISBN-13: 978-0199228362.

Alzheimer Disease: An Update on Pathobiology and Treatment Strategies. Long JM, Holtzman DM. Cell. 2019;179(2):312-339. PMID: 31564456.

https://www.cdc.gov/prions/index.html

Understanding the functions and relationships of the glymphatic system and meningeal lymphatics. Louveau A, Plog BA, Antila S, Alitalo K, Nedergaard M, Kipnis J. J Clin Invest. 2017;127(9):3210-3219. PMID: 28862640.

The role of brain barriers in fluid movement in the CNS: is there a 'glymphatic' system? Abbott NJ, Pizzo ME, Preston JE, Janigro D, Thorne R. Acta Neuropathol. 2018;135(3):387-407. PMID: 29428972.

Mechanistic Links Between Obesity, Diabetes, and Blood Pressure: Role of Perivascular Adipose Tissue. Saxton SN, Clark BJ, Withers SB, Eringa EC, Heagerty AM. Physiol Rev. 2019;99(4):1701-1763. PMID: 31339053.

Endoplasmic Reticulum Stress, the Hypothalamus, and Energy Balance. Cakir I, Nillni EA. Trends Endocrinol Metab. 2019;30(3):163-176. PMID: 30691778.

Differential Roles of Each Orexin Receptor Signaling in Obesity.
Kakizaki M, Tsuneoka Y, Takase K, Kim SJ, Choi J, Ikkyu A, Abe M, Sakimura K, Yanagisawa M, Funato H. iScience. 2019;20:1-13. PMID: 31546102.

Renal Effects of Sodium-Glucose Co-Transporter Inhibitors. Thomson SC, Vallon V. Am J Cardiol. 2019;124 Suppl 1:S28-S35. PMID: 31741437

Metodi didattici

Lezioni frontali concernenti l'intero programma.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Esame orale sugli argomenti del programma. La valutazione sarà espressa in trentesimi e sarà mediata con quella dell'insegnamento di Anatomy per calcolare il voto del corso integrato di ANATOMICAL AND PHYSIOLOGICAL BASES OF ORGAN PATHOLOGIES.

Se la risposta è ritenuta sufficiente, ogni domanda viene valutata con un punteggio variabile tra 18 e 30 con lode. Il raggiungimento da parte dello studente di una visione organica dei temi discussi in sede d'esame congiunta alla loro utilizzazione critica, la dimostrazione del possesso di una padronanza espressiva e di linguaggio specifico vengono valutati con voti di eccellenza. La conoscenza per lo più meccanica e/o mnemonica della materia, capacità di sintesi e di analisi non articolate e/o un linguaggio corretto ma non sempre appropriato portano a valutazioni discrete; lacune formative e/o linguaggio inappropriato – seppur in un contesto di conoscenze minimali del materiale d'esame – conducono a voti che non superano la sufficienza. Lacune formative, linguaggio inappropriato, mancanza di orientamento all'interno dei materiali didattici offerti durante il corso sono valutati negativamente.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore digitale, PC.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Silvani

Consulta il sito web di Elisabetta Ciani