17234 - DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente conosce in modo approfondito il diritto del mercato finanziario, con particolare riferimento alla disciplina dei contratti bancari, dei servizi di investimento, della gestione collettiva del risparmio, dell'appello al pubblico risparmio e delle società quotate. E' in grado di impostare autonomamente una ricerca normativa e una ricerca sui precedenti giurisprudenziali.

Contenuti

Il mercato mobiliare e l'intermediazione finanziaria: le ragioni di una regolamentazione speciale

Evoluzione storica dell'ordinamento del mercato mobiliare in Italia

L'appello al pubblico risparmio

I servizi, le attività e le imprese d'investimento

Gli investitori istituzionali e la gestione collettiva del risparmio

La disciplina dei mercati

Le società con azioni quotate

Il sistema dei controlli sul mercato mobiliare

Testi/Bibliografia

R. Costi, Il mercato mobiliare, dodicesima edizione, Giappichelli, Torino, 2020

Metodi didattici

Lezioni a cura del docente. 

Il docente promuoverà il dibattito e la partecipazione attiva degli studenti alla lezione, ponendo quesiti e sollecitando l'opinione degli studenti sulle tematiche e i problemi affrontati.

Si procederà all'analisi e alla discussione di casi pratici.

L'attiva partecipazione dello studente alla discussione è vivamente incoraggiata.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame di profitto si svolgerà in forma orale.

Il colloquio verterà sulle tematiche indicate nella sezione “Contenuti”.

La valutazione della prova verrà effettuata tenendo in considerazione:

  • la conoscenza dei profili istituzionali
  • la capacità di analizzare gli orientamenti giurisprudenziali e dottrinali
  • la capacità di effettuare collegamenti tra le diverse parti del programma
  • la capacità di sviluppare argomentazioni critiche
  • l’articolazione dell’esposizione
  • l’accuratezza dell’esposizione

Gli studenti che per ragioni dipendenti da disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) necessitino di strumenti compensativi potranno comunicare al docente le loro esigenze in modo da essere indirizzati ai referenti e concordare l’adozione degli accorgimenti più opportuni.

Strumenti a supporto della didattica

La lezione sarà accompagnata dall'uso di slides che verranno messe a disposizione degli studenti (in genere il giorno prima della lezione).

Per una più proficua frequenza delle lezioni è  consigliato munirsi della più aggiornata versione del Testo Unico della Finanza (D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58), scaricabile gratuitamente dal sito della Consob.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sergio Gilotta

Consulta il sito web di Federico Fornasari