71148 - ELETTRONICA PER L'AUTOMAZIONE T

Scheda insegnamento

  • Docente Corrado Florian

  • Moduli Corrado Florian (Modulo 1)
    Corrado Florian (Modulo 2)

  • Crediti formativi 6

  • SSD ING-INF/01

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 1)
    Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 2)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Fornire le conoscenze di base per la progettazione dei sistemi elettronici che trovano applicazione nelle macchine e negli impianti industriali.

Programma/Contenuti

Introduzione alle applicazioni dell'elettronica di potenza in ambito industriale.  Rendimento e distorsione negli amplificatori e convertitori elettronici di potenza.  Circuiti raddrizzatori monofase e trifase.  Regolatori di tensione. Filtri per la riduzione della distorsione.  Amplificatori di potenza e studio delle diverse classi di funzionamento. Analisi delle problematiche di controllo di motori elettrici e delle conseguenti condizioni operative imposte agli amplificatori di potenza.  Convertitori elettronici di potenza operanti in commutazione di tipo DC/DC e DC/AC.  Realizzazione delle reti di commutazione mediante diodi, transistori bipolari e MOSFET di potenza.  Controllo PWM a due e quattro quadranti di convertitori elettronici operanti in commutazione.  Cenni sulle problematiche relative alla dissipazione di potenza ed ai limiti termici nei dispositivi elettronici di potenza.  Le esercitazioni riguarderanno esempi pratici di progetto di circuiti, anche con l'impiego di strumenti CAD.

Testi/Bibliografia

F. Filicori, G. Vannini, Elettronica Industriale, Ed. Progetto Leonardo

N. Mohan, T.M. Undeland, W.P. Robbins, Elettronica di Potenza, Ed. Hoepli

Metodi didattici

Nel corso verranno illustrati la struttura ed i principi di funzionamento di diversi circuiti elettronici di potenza impiegati nell'automazione industriale, complementando le lezioni teoriche con esempi numerici di analisi e progetto

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova orale. Il candidato deve dimostrare la conoscenza delle nozioni teoriche affrontate durante il corso e la capacita'  di affrontare esempi di progetto analoghi a quelli sviluppati in aula. 

L'esame di fine corso ha lo scopo di valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- conoscenza del funzionamento dei circuiti elettronici per applicazioni industriali descritti dal docente

- conoscenza delle linee guida per la progettazione dei circuiti elettronici per applicazioni di elettronica industriale di potenza

Strumenti a supporto della didattica

Lavagna luminosa, proiettore, strumenti per la simulazione numerica dei circuiti (PSIM)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Corrado Florian