75610 - FASHION AND INDUSTRIAL DESIGN

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Istruzione di qualità Consumo e produzione responsabili

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente al termine del corso acquisisce conoscenze avanzate del design della moda e delle sue dinamiche creative con l'obiettivo di sviluppare l'attitudine al riconoscimento della creatività e alla sua elaborazione in processi progettuali e produttivi riferiti al campo del display, del packaging e del design espositivo.

Contenuti

Italian Ways: design e moda in Italia

La parola design: significati e applicazioni tra Italia, Francia, Regno Unito e Stati Uniti

La moda del design: quando la moda è fatta dai designer di prodotto

Mostrare la moda: le più innovative mostre di moda

Vendere la moda: tendenze emergenti nel fashion retail

Packaging per la moda: tendenze emergenti nel packaging

Testi/Bibliografia

Future Concept Lab, “Estetiche Italiane, Italian Ways”, Scheiwiller, 2003

Rawsthorn, A., “Hello World: Where Design Meets Life”, Hamish Hamilton, 2013

Rawsthorn, A., “Design as an attitude”, JRP Ringier Kunstverlag, 2018

Ambrose, G., “Packaging the Brand: The Relationship Between Packaging Design and Brand Identity”, AVA Publishing, 2011

Bailey, S., Baker, J., “Visual Merchandising for Fashion”, Bloomsbury, 2014

Clark, J., “Exhibiting Fashion: Before and After 1971”, Yale University Press, 2014

Poletti, F., McDowell, C., Cantarini G., “The Fashion Set: the art of the fashion show”, Roads Publishing, 2016

Dardi, D., Pasca, V, "Manuale di storia del design", Silvana Editoriale, 2019 (edizione italiana)

Dardi, D., Pasca, V, "Design History Handbook"", Silvana Editoriale, 2019 (English edition)

Metodi didattici

Lezioni frontali e sessioni di workshop

Modalità di verifica dell'apprendimento

Studenti frequentanti

Presentazione di un saggio originale (il brief dettagliato verrà comunicato durante le lezioni).

Discussione delle slide delle lezioni (disponibili per il download a fine corso) e 1 libro dalla bibliografia

Studenti non frequentanti

Presentazione di un saggio originale incentrato su uno dei seguenti temi:

  • Moda e packaging: un marchio internazionale e il suo lavoro sul packaging (shopping bags, scatole, profumi, cosmetici ecc.)
  • Moda e visual merchandising: un marchio internazionale e il visual merchandising (vetrine, allestimenti, negozi ecc.)
  • Moda e industrial design: analisi sulle relazioni creative tra moda e industrial designer (collaborazioni, abiti, negozi, oggetti, linee casa ecc.)
  • Mostrare la moda: un marchio e i suoi ultimi 3 anni di allestimenti le sfilate e presentazioni
  • Oltre la sfilata: metodi alternativi per la presentazione delle collezioni di moda
  • La moda in mostra: analisi dettagliata di una mostra di moda (solo se visitata dal vivo)

Ogni ricerca dovrà rispettare le seguenti caratteristiche:

  • Il tema dovrà essere concordato con il docente (via mail o ricevimento)
  • L’indice e la struttura di analisi dovranno essere approvate dal docente (via mail o ricevimento).
  • Lunghezza: minimo 4000, massimo 5000 parole.
  • Ricerca illustrata con 20-30 immagini di buona qualità.
    Dovranno essere necessariamente presenti copertina, indice e bibliografia.
  • Il testo dovrà contenere citazioni di almeno 3 libri dalla bibliografia.
  • Il testo dovrà dimostrare la conoscenza di almeno 3 libri dalla bibliografia.
  • Il saggio dovrà essere necessariamente in formato PDF e la dimensione non dovrà superare i 10 MB.
  • La consegna dell’elaborato avverrà via mail, utilizzando soltanto l'indirizzo mail ufficiale Unibo.
  • Il saggio dovrà essere inviato almeno 7 giorni prima della data scelta per l'esame.
  • È prevista discussione orale del saggio e di 3 libri della bibliografia durante la sessione di esame.


NOTE IMPORTANTI

  • Si considerano frequentanti principalmente gli studenti che seguiranno il corso e svolgeranno l'esame nella sessione immediatamente consecutiva al corso)
  • Maggiori dettagli sul saggio e sulla ricerca (per studenti frequentanti e non frequentanti) verranno forniti durante lo svolgimento del corso.

Strumenti a supporto della didattica

Si consiglia agli studenti di assistere alle lezioni e alle sessioni comuni di ricerca con il proprio PC o tablet.

Inoltre, si suggerisce caldamente di prendere appunti durante le lezioni.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Paolo Ferrarini