82161 - LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

Scheda insegnamento

  • Docente Emanuele Padovani

  • Moduli Emanuele Padovani (Modulo 1)
    Federica Bandini (Modulo 2)

  • Crediti formativi 6

  • SSD SECS-P/07

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 1)
    Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 2)

  • Lingua di insegnamento Italiano

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Lavoro dignitoso e crescita economica

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

L’obiettivo dell’insegnamento è quello di far acquisire agli studenti le nozioni fondamentali di pianificazione e controllo di gestione, facendo comprendere la logica sistemica di impiego dei relativi strumenti operativi, fornendo altresì le conoscenze di base per l’analisi dei costi e della dinamica economica e finanziaria prospettica e consuntiva. Al termine del corso lo studente è in grado di: (a) elaborare e interpretare la strumentazione del controllo economico-finanziario; (b) redigere budget economici e finanziari, di tipo annuale e pluriennale; (c) utilizzare le informazioni di costo per supportare i processi decisionali; (d) progettare sistemi di analisi dei costi che tengano conto dei diversi oggetti di misurazione e dei differenti contesti organizzativi (privato/pubblico, profit/nonprofit).

Programma/Contenuti

Modulo 1: Analisi dei costi (Professor Emanuele Padovani)

  • I costi nella contabilità direzionale
  • L'analisi costi-volumi-risultati
  • Costo di prodotto e contabilità per centri di costo
  • Il calcolo dei costi basato sulle attività (Activity-Based Costing)
  • I costi per le decisioni: direct costing e analisi differenziale

Modulo 2: Il processo di programmazione e controllo (Professoressa Federica Bandini)

  • I sistemi di programmazione e controllo nelle diverse tipologie di aziende.
  • L’ambiente del controllo: l’organizzazione, il sistema informativo, la cultura aziendale.
  • Il processo di assegnazione delle responsabilità e la classificazione dei centri di responsabilità
  • La misurazione della performance. La determinazione del sistema degli indicatori contabili ed extracontabili
  • Il sistema budgeting: definizione, caratteristiche e funzioni
  • L’elaborazione contabile del budget di sintesi: il budget economico, il budget patrimoniale, il budget finanziario. Gli aspetti organizzativi del budget.
  • Il processo di reporting
  • L’analisi degli scostamenti fra i risultati raggiunti e gli obiettivi prefissati
  • La progettazione del sistema di controllo: sintesi critica e spunti innovativi

Testi/Bibliografia

Modulo 1

Libro di testo, a scelta fra:

  • Cinquini L., Cost management. Volume I. (1a edizione), 2017, Giappichelli Editore, Torino.
  • Cinquini L., Strumenti per l'analisi dei costi. Volume I. Fondamenti di Cost Accounting (4a edizione), 2013, Giappichelli Editore, Torino, pagine 210 - ISBN 9788834886854 - il libro è esaurito presso l'Editore, e può essere acquistato solo sul mercato dell'usato

Eserciziario (coordinato con libro di testo):

  • Pitzalis A., Tenucci A., Strumenti per l'analisi dei costi. Esercizi e casi di Cost Accounting (2a edizione), 2007, Giappichelli Editore, Torino - pagine 281 - disponibile solo in e-book.

Modulo 2

Testo di riferimento:

  • Emilia Gazzoni Programmazione e controllo nel non profit - Aziende sanitarie, associazioni, fondazioni, cooperative sociali, 2004, Carocci Faber

Testo di approfondimento:

  • Ray H. Garrison, Eric W. Noreen, Peter C. Brewer, Marco Agliati, Lino Cinquini, Programmazione e controllo, 2012,
    Mc Graw Hill.
Fanno parte del materiale di studio anche lucidi ed esercitazioni pubblicate sulla piattaforma online.

Metodi didattici

Lezioni frontali accompagnate dallo svolgimento di esercizi e casi aziendali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto. Per i frequentanti sono previste prove intermedie che daranno diritto a punti da aggiungere alla valutazione finale. Maggiori dettagli sulla piattaforma e-learning a partire dal primo giorno di lezione di ciascun modulo.

Chi sostiene con successo il primo parziale (sul programma del Modulo 1), può sostenere il secondo parziale (sul programma dei Moduli 2 e 3); in caso contrario, può essere sostenuto il solo esame totale in una delle tre sessioni disponibili.

Nella stessa data del secondo parziale è previsto anche il primo appello totale. Altri due appelli totali sono indetti, uno nella sessione estiva (giugno-luglio) e uno in settembre, oltre al quarto appello aggiuntivo attivato in base alle regole della Scuola di Economia Management e Statistica.

Non si accettano iscrizioni tardive all'esame, ossia oltre la chiusura delle liste di Almaesami. In caso di problemi tecnici nell'iscrizione all'esame (ad esempio in caso di trasferimenti da altri Atenei), si può inviare una comunicazione alla Segreteria Didattica, entro gli stessi termini di chiusura delle liste, chiedendo l'inserimento manuale.

E' prevista la possibilità di sostenere un orale facoltativo solo per il Modulo 1, che può aumentare o diminuire il punteggio dell'esame scritto.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Emanuele Padovani

Consulta il sito web di Federica Bandini