39332 - CURE INTENSIVE E PRONTO SOCCORSO

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Istruzione di qualità

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo, lo studente possiede conoscenze, per quanto di sua competenza, relative alla fisiopatologia anestesiologica e rianimazione e alla terapia intensiva.

Contenuti

  1. Terapia Intensiva mission e requisiti strutturali ,tecnologici e organizzativi.
  2. Terapia Intensiva Aperta
  3. Prevenzione delle infezioni associate all'assistenza del paziente critico
  4. Criteri di ammissione e dimissione dall'Area critica.
  5. Insufficienza respiratoria acuta: dalla fisiopatologia al trattamento in area critica; caratteristiche del paziente e dei principali presidi e tecniche di ossigeno terapia. La ventilazione meccanica
  6. Il politraumatizzato, dall'ambiente extra-ospedaliero al ricovero in area critica; ruolo del infermiere nel percorso assistenziale e nel monitoraggio delle funzioni vitali compromesse; linee guida e raccomandazione all'assistenza del politraumatizzato.
  7. Il paziente con arresto cardio-respiratorio: linee guida per il Basic Life Support (BLS).
  8. Analgesia e sedazione in Area critica; Il delirio in pziente ricoverato in Terapia Intensiva: dalla valutazione al trattamento
  9. Elementi sulla medicina delle catastrofi e maxiemergenza extra-ospedaliera
  1. i) Acquisire conoscenze sui principi generali della M.d.C.

ii) La catena dei soccorsi

iii) Il concetto di “Noria”

iv) Il triage (varie tipologie e modalità)

v) Acquisire abilità nel rapportarsi con gli altri componenti del team

vi) Rapporti con i media sul campo

vii) Acquisire elementi di management degli scenari di emergenza collettiva

(1) Il sistema Hospital/Medical Disaster Management

(2) Protocolli e procedure “sostenibili” in situazioni di emergenza di massa

(3) Elementi di gestione degli scenari “non convenzionali”

viii) Introdurre la filosofia del soccorritore nell'ambito della M.d.C.

(1) Definire il concetto di Catastrofe,

(2) Conoscere i principi fondamentali della M.d.C.

(3) Conoscere la catena dei soccorsi.

Testi/Bibliografia

Materiale didattico fornito dal docente sotto forma di stampati delle diapositive mostrate durante le lezioni.

Metodi didattici

Lezioni frontali interattive con proiezione da PC del materiale didattico e filmati di casi clinici.
Particolare attenzione verrà posta all'applicazione delle nozioni di terapia intensiva e emergenze extra-ospedaliere

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Questo insegnamento fa parte del Corso Integrato ‘SCIENZE DELL'AREA CRITICA’ che comprende i seguenti insegnamenti: CURE INTENSIVE E PRONTO SOCCORSO, ETICA E DEONTOLOGIA DELL'ESERCIZIO PROFESSIONALE, INFERMIERISTICA DELL'AREA CRITICA, MALATTIE DELL'APPARATO VISIVO e OTORINOLARINGOIATRIA.

La prova finale nella materia di CURE INTENSIVE E PRONTO SOCCORSO è un quiz a risposta multipla per un totale di 20 domande e per la durata di 20 min.

Il quiz è a scelta multipla: per ogni domanda ci sono 4 risposte, 1 sola è corretta.

Ogni risposta corretta vale 1 punto; risposta errata o mancata vale 0 punti.

La prova è superato se si raggiungono almeno 12 risposte corrette.

100% risposte esatte vale il voto di 20.

Al termine della prova il risultato verrà comunicato al responsabile del CI che integrerà il voto nella materia di CURE INTENSIVE E PRONTO SOCCORSO con quelli delle restanti materie.

Strumenti a supporto della didattica

Materiale didattico fornito dal docente sotto forma di stampati delle diapositive mostrate durante le lezioni.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Boaz Gedaliahu Samolsky Dekel