73552 - LABORATORIO DI IMPIANTI DELL'INDUSTRIA ALIMENTARE M

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Consumo e produzione responsabili

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Approccio ingegneristico alla realizzazione ed alla conduzione di alcuni processi attraverso la riproduzione sia in apparati di laboratorio sia attraverso la simulazione numerica e confronto con una realtà industriale.

Programma/Contenuti

Prerequisiti/Propedeuticità consigliate

L’allievo che accede a questo insegnamento conosce e sa utilizzare bilanci di materia ed energia, meccanismi di trasporto di calore e cinetiche chimiche elementari.

Inoltre padroneggia l'uso di fogli di calcolo elettronici.

Tutte le lezioni saranno tenute in Italiano. È quindi necessaria la comprensione della lingua italiana per seguire con profitto il corso e per poter utilizzare il materiale didattico fornito.

Programma

Operazioni unitarie nell'industria alimentare: effetto sulle proprietà  degli alimenti.

-Importanza del mantenimento delle proprietà  organolettiche e nutrizionali.

-Cenni sulla soluzione al calcolatore delle equazioni di bilancio e di trasporto: programmi per la risoluzione di equazioni di bilancio differenziali.

-Operazioni unitarie e loro applicazione nell'industria alimentare


Separazioni con trasporto di materia e/o calore

- Separazioni a membrana.

 

Reazioni importanti nell'industria alimentare
- Trattamenti termici: pastorizzazione, sterilizzazione.

Esercitazioni in laboratorio sul trattamento termico di un alimento inscatolato.

-  Sterilizzazione con UV.
- Cottura.

Esercitazione in laboratorio su un processo di cottura e relativa modellazione matematica.

Testi/Bibliografia

Fundamentals of Food Process Engineering by R.T.Toledo,Aspen publishers inc., Gaithersburg, Maryland 1999

Chemical Engineering for the Food Industry, by Fryer, Pyle and Rielly, Blackie Academic & Professional, 1997.

Introduction to Food Engineering, by Singh and Heldmann, Academic Press Harcourt Brace & Company, 1993.

Metodi didattici

Presentazioni power point ed alla lavagna degli argomenti trattati.

Programmi di simulazione.

Esercitazioni in laboratorio informatico e sperimentale.

Studio di casi esemplificativi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Relazione scritta su un argomento a scelta od una esercitazione.

Prova in laboratorio.

Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni power point.

Utilizzo di modelli matematici su personal computer per la simulazione di processi termici.

Studio della cinetica di cottura di un alimento in laboratorio.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giovanni Camera Roda