75407 - ALGORITMI DI TRADING

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Lavoro dignitoso e crescita economica

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede le competenze per definire strategie di trading basate sull'osservazione nel tempo delle grandezze finanziarie, scegliendo criticamente il metodo statistico di analisi e “previsione” in funzione dell'informazione disponibile e del contesto operativo. In particolare riuscirà a disegnare scenari probabilizzati sulla evoluzione dei mercati finanziari, attraverso tecniche statistiche di smoothing e di analisi dei pattern ricorrenti (analisi tecnica). Inoltre riuscirà a trasformare gli output dei modelli in segnali operativi, anche attraverso la costruzione di algoritmi automatici per il trading (trading system).

Programma/Contenuti

Lo studio del trend-ciclo per la definizione di strategie operative: analisi del sentiment (cenni), l'analisi tecnica dei mercati finanziari (approccio grafico).
L'approccio analitico: funzioni deterministiche e trend stocastici (identificazione e stima); tecniche di smoothing (medie mobili, livellamento esponenziale, Holt Winters).
La misura della volatilità e la costruzione di algoritmi di trading basati su intervalli di confidenza.
Gli elementi di una strategia di investimento: scenario operativo, risk management e money management
Tecniche di simulazione (ottimizzazione ex post).
Valutazione dei modelli statistici e degli algoritmi di trading: funzione di perdita ed errore di previsione, la combinazione delle previsioni. Ruolo della propensione al rischio, funzioni di costo per i mercati finanziari, e previsione direzionale (per classi)
L'impiego delle funzioni di perdita nella valutazione delle metodologie di trading: l'approccio descrittivo e i test inferenziali di accuratezza e distorsione delle previsioni. Il confronto tra due o più tecniche di trading.

Testi/Bibliografia

Guizzardi A. (2002) « La previsione Economica » Guaraldi Ed. Rimini, Capp.: 3, 4, 6, 8 (escluso 8.1), 9 (escluso 9.5), 11, 12

Dispense del docente

 

 

Lettura integrativa: Analisi tecnica : Pring M. « Introduzione all'analisi tecnica» McGraw-Hill, Capp: 1,2,5,6

Metodi didattici

Il corso viene realizzato sia in aula (dove vengono trattati gli aspetti teorici) sia in laboratorio dove si realizzano simulazioni di trading e si costruiscono, si testano, e si valutano le performance degli algoritmi di trading

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova d'esame mira a verificare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- conoscenza approfondita degli strumenti statistici illustrati durante le lezioni frontali

- capacità di impiegare tali strumenti per analizzare i fenomeni economico-finanziari

- capacità di impiegare i risultati ottenuti al fine di interpretare il fenomeno oggetto di studio e di realizzare processi di decisione.

La prova d'esame è svolta in forma orale, normalmente preceduta da una prova scritta preliminare che prevede alcune domande che vertono sui metodi (nel linguaggio comune “domande di teoria”),ed esercizi in cui gli studenti dimostrano di saper applicare gli strumenti acquisiti.

Durante la prova non è ammesso l'uso di materiale di supporto quale libri di testo, appunti, supporti informatici.

Non sono previste prove parziali

Per sostenere la prova d'esame è necessaria l'iscrizione tramite bacheca elettronica, nel rispetto inderogabile delle scadenze previste. Coloro che non riuscissero ad iscriversi entro la data prevista, sono tenuti a comunicare tempestivamente (e comunque prima della chiusura ufficiale delle liste di iscrizione) il problema alla segreteria didattica. Sarà facoltà del docente ammetterli a sostenere la prova.

La verbalizzazione della valutazione conseguita avviene nella data fissata ed indicata in Almaesami. E' possibile prendere visione del compito e chiedere chiarimenti in occasione della data di verbalizzazione immediatamente successiva all'appello in cui si è sostenuto l'esame. La possibilità di utilizzare orari alternativi di ricevimento per prendere visione del compito è riservata a casi eccezionali, con una valida motivazione. La verbalizzazione può avvenire in assenza dello studente.

Strumenti a supporto della didattica

Materiale distribuito dal docente e software specifico per studi di analisi tecnica e costruire trading system

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Guizzardi