31499 - LINGUA TEDESCA LM

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente dispone di una buona conoscenza attiva e passiva della lingua tedesca. In particolare lo studente è in grado di: seguire una lezione in lingua tedesca, partecipandovi attivamente; comprendere e commentare testi giornalistici e accademici; comprendere il linguaggio specialistico di tipo politico e mediatico nelle culture di lingua tedesca e discuterne in un contesto accademico; preparare e presentare oralmente un breve progetto di ricerca su un argomento oggetto di studio nel corso.

Programma/Contenuti

Il corso di 60 ore si svolgerà nel secondo semestre ed è diviso in due parti:

- le esercitazioni linguistiche (30 ore), tenute dal collaboratore linguistico Johannes Kurzeder, sono volte al consolidamento delle competenze linguistiche pregresse (livello minimo di partenza A2), con particolare attenzione alle tematiche socio-politiche relative ai paesi di lingua tedesca.

- il successivo corso monografico (30 ore), tenuto dalla docente Claudia Tatasciore, si svolgerà nella seconda metà del secondo semestre. Il corso si prefigge di approfondire il lessico specifico della politica, affrontando i temi centrali che caratterizzano attualmente la discussione pubblica in Germania e fornendo così anche uno spaccato storico-culturale del paese. Gli studenti saranno guidati verso un approccio critico-analitico della lingua, in modo da sviluppare una sensibilità verso le strategie comunicative messe in atto nella politica e nei media di lingua tedesca.

Per ciascuna parte del corso, esercitazioni e monografico, è richiesta la frequenza di almeno il 70% delle lezioni. Gli studenti che nelle esercitazioni linguistiche non dovessero maturare le ore necessarie a essere considerati frequentanti, non possono accedere come frequentanti alla parte successiva di corso monografico e dovranno sostenere l’intero esame da non frequentanti, con le modalità indicate nella sezione “Modalità di verifica dell’apprendimento”.

Il corso è aperto agli studenti che hanno seguito, con esiti positivi, i corsi propedeutici A1 e A2 tenuti dal CEL Johannes Kurzeder nei precedenti semestri, nonché agli studenti con conoscenze pregresse di livello minimo A2. Tali conoscenze sono attestabili tramite certificazione linguistica (conseguita non prima del settembre 2015) o con lo svolgimento di un test di livello, che si svolgerà a settembre, prima dell’inizio dei corsi. La data del test verrà comunicata prossimamente nella sezione Avvisi della pagina docente e sulla pagina web del corso di laurea. 

Gli studenti in possesso di una certificazione B2 (conseguita non prima del settembre 2015) possono frequentare direttamente la parte monografica del corso e sono esonerati dal frequentare le 30 ore di esercitazioni. Sosterranno l’esame da frequentanti soltanto per questa parte di corso.
Nel caso in cui gli studenti in possesso di certificazione non frequentassero nemmeno il corso monografico, dovranno sostenere l’esame completo da non frequentanti (parte di esercitazioni linguistiche e parte monografica).

 

Testi/Bibliografia

Una dispensa di base verrà fornita all’inizio delle lezioni tramite Alma Campus e integrata con materiale distribuito di volta in volta a lezione.

 

Metodi didattici

Nelle lezioni frontali s'incoraggerà la partecipazione attiva degli studenti. Verranno proposti esercizi da svolgere in classe e a casa. 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per gli studenti frequentanti (70% delle lezioni per ciascun modulo) sono previste due prove parziali scritte, una a conclusione delle esercitazioni linguistiche, l’altra a termine del corso monografico, atte a verificare le competenze linguistiche e le conoscenze tematiche acquisite.

Le prove si svolgeranno nell’ultimo giorno di lezione di ciascuna parte del corso. Per il superamento dell’esame è necessario raggiungere la sufficienza in entrambe le prove. Il voto finale sarà il risultato della media dei voti parziali. Gli studenti che non potessero svolgere l’esame al termine di ciascuna parte del corso, potranno sostenerlo – sempre con le stesse modalità – negli appelli ufficiali previsti nelle regolari sessioni di esami.

L'esame da non frequentanti consiste in una prova scritta e una prova orale da sostenere con il CEL Johannes Kurzeder, volta a verificare le competenze linguistiche (soprattutto di comprensione di testi scritti) e un orale in lingua tedesca da sostenere con la docente Claudia Tatasciore sui temi trattati nel corso monografico. Un'apposita dispensa per prepararsi all'esame verrà fornita in seguito tramite Alma Campus. Lo studente non frequentante svolgerà le tre prove nello stesso giorno. Gli appelli sono quelli ufficiali previsti nelle regolari sessioni di esami.

Strumenti a supporto della didattica

Accanto ai testi è prevista la proiezione in aula di materiale audio-visivo.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Claudia Tatasciore